“Ti buco il pallone, storie di calcio al cortile”, rassegna teatrale estiva

Quattro storie di calcio all’interno della suggestiva cornice all’aperto de Il Cortile in via Galileo Galilei 24, Caserta Caserta - Dal 20 giugno al 18 luglio 2018 la prima rassegna teatrale estiva a cura di Mutamenti/Teatro Civico 14 dal titolo "Ti buco il pallone - storie di calcio al cortile". Quattro appuntamenti, quattro storie di calcio all’interno della suggestiva cornice all’aperto de Il Cortile in via Galileo Galilei 24, Caserta. Un calendario di incontri con Dario Aggioli e Daniele Giuliani, Paolo Cresta, Pierluigi Bevilacqua e Roberto Galano, Peppe Miale che insieme ad autori come Maurizio De Giovanni e Osvaldo Soriano formano una eccezionale squadra con cui condividere i racconti sullo sport più amato da tutti. Apre la rassegna, mercoledì 20 giugno, Le figurine mancanti del 1978 di Teatro Forsennato (Roma) con Dario Aggioli e Daniele Giuliani. Uno spettacolo dove le due tematiche, quella sportiva e quella storicosociale del 1978, si intrecciano fino a

Approdi 2017: inaugurata la III edizione della rassegna teatrale Nostos Teatro

Terzo anno della rassegna Approdi, per la stagione 2016/2017 il Nostos Teatro di Aversa continua il percorso intrapreso, arricchendolo Presentata sabato 3 dicembre, al Nostos Teatro di Aversa, Approdi 2017, presenti i direttori artistici Giovanni Granatina, Gina Oliva e Dimitri Tetta. Occasione della serata: l'inaugurazione della rassegna teatrale con il Be Quiet Special Event - Marco D'Anna, Simone Spirito e Fabiana Martone in concerto. Nel 2017 Approdi si espande verso spazi esterni, come l’ex Ospedale Psichiatrico della Maddalena e accoglie artisti internazionali come Francis Pardeilhan (in foto), visto di recente nella serie TV I Medici, e la performer vietnamita Minh Hieu Nguyen, per la prima volta in Italia con un laboratorio e un’Open Class aperta al pubblico. Graditi ritorni Chiara Michelini, impegnata in due laboratori,

Teatro Deconfiscato, al via la I^ stagione del teatro dei beni confiscati alle mafie

Rassegna di teatro civile ideata dal drammaturgo e regista Giovanni Meola Dall’8 al 22 settembre all’ex-Tenuta Magliulo (bene confiscato alla camorra sito nel territorio comunale di Afragola, a due passi dall’area commerciale comprendente, tra gli altri, Ikea e Leroy Merlin) prende il via Teatro Deconfiscato (il teatro nei beni confiscati alle mafie), rassegna di teatro civile ideata dal drammaturgo e regista Giovanni Meola, che ne firma anche la direzione artistica. La rassegna, ad ingresso gratuito su prenotazione obbligatoria, presenta tre spettacoli di interesse nazionale i cui temi e storie vengono abbinati ad un luogo il cui riutilizzo a fini sociali e culturali deve essere uno degli scopi principali delle amministrazioni pubbliche: l’elevato tasso simbolico di immobili teatro di violenza, sopraffazione e morte

Pompeilab per la VII rassegna teatrale e musicale “Settembre d’arte”

Anche quest'anno il teatro torna al Pompeilab, l'area dell'ex depuratore cittadino sita in via Astolelle 112 a Pompei, che da anni promuove sul territorio attività culturali e sociali  di grande rilievo Pompei, 16 agosto - Un parterre di artisti e musicisti di fama internazionale allieterà le dolci sere di settembre. “Settembre d'arte”, infatti, è il titolo della VII edizione della Rassegna Teatrolab 2016 che da anni vede avvicendarsi sui palcoscenici di Pompeilab artisti, vanto e gloria del teatro italiano nel mondo, come Peppe Barra, Antonio Rezza, Antonella Morea, Raiz, Fausto Mesolella, Pino De Vittorio, Enrico Vicinanza, Fiorenza Calogero, Licia Maglietta, per citarne alcuni. In sette anni di duro lavoro il team Pompeilab, guidato da soci esperti in materia, ha lavorato alacremente per

Rassegna teatrale “ ‘O culore d’e pparole” dell’Accademia Vesuviana del Teatro

Dall'8 al 15 luglio al teatro Di Costanzo Mattiello di Pompei L’Accademia Vesuviana del Teatro diretta da Gianni Sallustro propone “ ‘O culore d'e pparole” nona edizione della rassegna teatrale di sei giorni che si svolgerà dall’8 al 15 luglio al teatro Di Costanzo Mattiello di Pompei con spettacoli di autori classici e  contemporanei: Roberto Piumini, Giambattista Basile, Eduardo Scarpetta, Eduardo De Filippo, Paul Bilhaud, Alexandre Bisson e George Feydeau. L’Accademia  è un’eccellenza del nostro territorio; premiata dalla Polizia di Stato per il lavoro svolto sulla legalità, dalla Norman Academy con la medaglia Aurata al merito e inserita nella Biblioteca digitale sulla camorra e Cultura della Legalità dell’Università degli Studi di Napoli Federico II con lo spettacolo “Mater Camorra”. “ ‘O culore de