Clima di veleni al Comune di Napoli, il vicesindaco Sodano si dimette

Alla base della decisione la scelta del Comune di costituirsi parte civile nel processo che lo vede imputato per truffa e abuso d'ufficio iper un progetto dello stesso Comune, in materia ambientale Napoli, 16 giugno - Tommaso Sodano si è dimesso dall'incarico di vice sindaco del Comune di Napoli e lascia la giunta de Magistris. Lo ha comunicato lo stesso Sodano in un incontro con la stampa. "Non avrei pensato di terminare il mio incarico prima della fine della consiliatura - ha detto Sodano - ma lo faccio per una scelta personale e ringrazio il sindaco de Magistris per l'esperienza". "Per lavorare c'è bisogno di un climna di lealtà, tranquillità e di solidarietà", ha aggiunto Sodano parlando invece di un clima di

Approvata la mozione per la bonifica di Terra dei Fuochi

Napoli, 7 novembre - All’apertura dei lavori del X Forum internazionale di Greenaccord inaugurato ieri Castel dell'Ovo a Napoli, il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, ha difeso l’agricoltura campana, messa sotto i riflettori pericolosamente dagli ultimi eventi e dalle dichiarazioni del pentito Schiavone, dicendo che i prodotti agroalimentari della Campania “Sono controllati e sanissimi - ha continuato precisando che - sono tra quelli più controllati in Italia e per questo non bisogna avere timore di consumarli”. Secondo Caldoro le zone agricole inquinate, nella nostra regione, in special modo tra Napoli e Caserta, rappresentano solo l’un per cento del territorio campano, ma “vanno risanate con decisione e coerenza”. Caldoro ha ricordato che per le bonifiche sono stati stanziati già 300 milioni di euro