A Pompei riaprono le terme del foro dopo i restauri

Appuntamento per le Giornate Europee del Patrimonio il 21 e 22 settembre Il 21 e il 22 settembre in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, il cui tema di quest’anno è “Un due tre... Arte! - Cultura e intrattenimento”, i siti del Parco archeologico di Pompei proporranno visite straordinarie ad alcuni edifici. Il tema scelto per le giornate è legato alla "terme", luogo prediletto dagli antichi romani per trascorrere il tempo, conversare e rilassarsi, presenti in più punti dell’antica città di Pompei, ma anche nelle Ville di Oplontis e Stabia. In tutti i siti, funzionari del Parco saranno a disposizione nel corso della mattinata per illustrare gli ambienti. Presso l’Antiquarium di Boscoreale, oltre alle sale del Museo e all'esposizione dedicata al Villaggio Protostorico di Longola, sarà

Dal MiBACT 135 milioni di euro destinati al Mezzogiorno

Il Ministero dei Beni culturali e del Turismo ha firmato per il finanziamento di 46 restauri da avviare con procedura immediata Roma - In data 6 marzo è stato siglato il decreto che autorizza l'apertura di 46 cantieri finalizzati alla ristrutturazione del patrimonio culturale nelle regioni dell’Obiettivo convergenza: Campania, Calabria, Puglia e Sicilia. 135 milioni di euro l'ammontare complessivo che si somma ai 222 milioni finanziati a settembre, con formalità in corso di attuazione, per la copertura di 87 interventi. "Si tratta della più importante azione realizzata negli ultimi anni sul patrimonio culturale del Mezzogiorno d’Italia", il commento del ministro dei Beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, riportato nel comunicato stampa del ministero. "Questa operazione si inserisce nell’ambito