Notte bianca al rione Sanità

Musica, visite guidate e spettacolo il 5 gennaio 2020 al Rione Sanità Domenica 5 gennaio si terrà l’ultimo appuntamento della rassegna Voglia 'E Turnà del Comune di Napoli: Notte Bianca al Rione Sanità. L’evento si svolge con il patrocinio di Fondazione di Comunità San Gennaro e della Terza Municipalità di Napoli. Gli speakers di Radio Marte, Gianni Simioli, Rosanna Iannacone, Franco Simeri, Marco Critelli, Mary Boccia, Enzo D’Aniello, Mario Pelliccia, accompagneranno il concerto del palco in Piazza Sanità. Sanità Tà Tà si inserisce nel più ampio programma di sviluppo socio culturale del Rione Sanità che negli ultimi anni è divenuto modello di riscatto e rigenerazione urbana dal basso attraverso un dedalo di cooperative e associazioni che lavorano costantemente alla rinascita di uno

Controlli dei Carabinieri tra Napoli e provincia

Setacciati il quartiere napoletano di San Giovanni a Teduccio e il Rione Sanità; in provincia Ercolano, Portici, Torre del Greco e San Giorgio a Cremano Massiccio dispiegamento di forze dei carabinieri durante il servizio straordinario di controllo del territorio disposto dal Comando provinciale di Napoli. Setacciati il quartiere napoletano di San Giovanni a Teduccio e il Rione Sanità; in provincia Ercolano, Portici, Torre del Greco e San Giorgio a Cremano. Nel territorio di San Giovanni a Teduccio, i militari della Compagnia di Napoli Poggioreale hanno controllato in particolare le zone di via Comunale Ottaviano e rione Pazzigno. 77 sono le persone identificate, 28 di queste con precedenti di polizia. I militari hanno poi controllato 53 veicoli, 3 esercizi pubblici e 18 soggetti

Leonardo da Vinci, torna a Napoli la mostra per i 500 anni del genio del Rinascimento

La mostra interattiva illustra la vita, le opere e le macchine del genio toscano torna alla Cripta del Complesso Monumentale Vincenziano di Via Vergini 51, a Napoli Dal 1 settembre “Leonardo da Vinci il Genio del Rione Sanità” torna nella Cripta del Complesso Monumentale Vincenziano di Via Vergini 51, a Napoli. La mostra interattiva illustra la vita, le opere e le macchine del genio toscano. L'esposizione, fino ad oggi allestita a Roma, Firenze, Milano, Matera, Abu Dhabi, Sidney e Wenzhou in Cina, a Matera, Salerno e Sorrento, è stata inserita tra le iniziative di maggior interesse nazionale dal Comitato per le celebrazioni del cinquecentenario della morte di Leonardo da Vinci, istituito presso il Ministero dei Beni Culturali del Governo Italiano. Nella motivazione si legge: “grazie alla sua

Mattarella a Napoli, tra Caravaggio e rione Sanità

Con Fico omaggio a monumento a vittima innocente della camorra Napoli, 13 aprile - Il capo dello Stato Sergio Mattarella, in visita a Napoli, dopo aver visto la mostra di Caravaggio al Museo di Capodimonte, ha compiuto una visita a piedi al Rione Sanità, nel centro storico, accompagnato dal presidente della Camera Roberto Fico. Alla Sanità Mattarella si è fermato davanti al monumento a Genny Cesarano, il 17/enne ucciso per errore dalla camorra nel 2015. Il presidente della Repubblica ha poi salutato i cittadini che lo attendevano oltre le balaustre del servizio d'ordine. In una piazza Sanità affollata, Mattarella ha anche salutato gli alunni della elementare Angiulli e dell'istituto superiore Isabella d'Este, le scuole del quartiere frequentate a suo tempo anche da

“Benvenuti al Rione Sanità” porta in scena la Cantata dei pastori

Attori under 20 dei quartieri per l’opera teatrale riscritta da Vincenzo Pirozzi. Un palco mobile nella basilica di Santa Maria della Sanità tra giochi di luce e colore La basilica di Santa Maria della Sanità si trasforma in uno spazio scenico per La Cantata dei Pastori, rappresentazione teatrale diretta dal regista Vincenzo Pirozzi che ha riadattato l’omonima opera scritta nel Seicento da Andrea Perrucci. L’appuntamento è per mercoledì 2 e giovedì 3 gennaio alle 20,30 in occasione di Benvenuti al Rione Sanità, il Festival itinerante che sta attraversando la III Municipalità di Napoli per le festività natalizie. La rassegna, organizzata da Rete commercianti Rione Sanità, Fondazione San Gennaro e III Municipalità del Comune di Napoli con la direzione artistica di Massimo Jovine e Vincenzo Pirozzi, si chiude sabato 5 gennaio con

Camorra, arrestato capoclan del rione Sanità

Tre uomini con a capo il boss Savarese avevano fatto irruzione in un bar per un'azione punitiva I Carabinieri di Napoli Stella hanno arrestato tre persone tra cui anche Salvatore Savarese, 65 anni, ritenuto a capo dell'omonimo clan del rione Sanità. A quanto emerso dalle indagini, avrebbe fatto parte del commando che ha compiuto, il primo giugno scorso, un raid punitivo contro il Bar Romeo, che si trova nel Borgo dei Vergini, gestito dall' omonima famiglia. Determinanti, per l'individuazione dei tre e per documentare le fasi del raid, le immagini dei sistemi di videosorveglianza e le comparazioni compiute dal RACIS di Roma. Il movente sarebbe da ricondurre a uno scontro verbale tra un esponente del clan e un parente della vittima, che

La Maratonina dell’arte, gara podistica con partenza da Piazza Sanità

Un progetto che unisce sport, arte, cultura e legalità Il Comitato Provinciale C.S.I. e la Rete San Gennaro indicono la 1° Edizione della “Maratonina dell’arte”, gara podistica su strada di  10 km  che si terrà il 17 giugno alle ore 8:30. La maratonina si disputa su un percorso ad anello con partenza ed arrivo in Piazza Sanità. La Maratonina dell’arte è un evento unico nel suo genere perché unisce sport, arte, cultura e legalità. Sarà un momento d’incontro che diventa strumento per riappropriarsi dei luoghi lasciati all’incuria. La Maratonina sarà accompagnata da momenti musicali e teatrali. Si alterneranno dj-set di Maximilian Heart e Domenico Minichino e sketch teatrali di Umberto Del Prete che omaggerà il grande Totò. La Apogeo Records  si occuperà della gestione del service e lo speaker della gara sarà Gennaro Varrella. La manifestazione è sostenuta

Sequestrano ambulanza dal parcheggio del Vecchio Pellegrini

A Napoli gruppo di facinorosi aggredisce operatori del 118 Napoli, 28 maggio - Un'ambulanza del 118 è stata 'sequestrata' dal parcheggio dell'ospedale Vecchio Pellegrini di Napoli da un gruppo di persone che, giunte al nosocomio a bordo di diversi scooter, hanno preteso, con minacce agli operatori, che il mezzo lì parcheggiato dopo un soccorso appena concluso intervenisse ai Quartieri Spagnoli per un incidente nel quale era morto un giovane. A denunciarlo è l'associazione 'Nessuno tocchi Ippocrate' che ha raccolto le testimonianze degli operatori sanitari vittime del 'sequestro'.

“Il Sindaco del Rione Sanità”, in scena al Teatro Bellini

Per la regia di Mario Martone dal 6 al 18 marzo Il Sindaco del Rione Sanità, capolavoro di Eduardo De Filippo, per la regia di Mario Martone, andrà in scena al Teatro Bellini di Napoli dal 6 al 18 marzo 2018. Lo spettacolo prodotto da Elledieffe, NEST Napoli Est Teatro, Teatro Stabile di Torino - Teatro Nazionale ha debuttato in prima nazionale al NEST di Napoli dal 6 al 17 marzo 2017 e poi è andato in scena al Teatro Gobetti di Torino, dal 21 marzo al 2 aprile 2017, in un’edizione che sancisce l’incontro di uno dei più rigorosi e autorevoli registi italiani con la scrittura eduardiana. Lo spettacolo, che quest’anno sarà in tournée nelle principali piazze italiane fino al 13 maggio,

De Magistris: “Lo Stato rafforzi i controlli di polizia, ma il riscatto di Napoli avviene anche con la cultura”

Il sindaco ha commentato il caso del 17enne accoltellato lunedì scorso a Napoli e la paura di molte persone per gli episodi di violenza che si stanno verificando in città Napoli, 22 dicembre – “Capisco la paura degli studenti e dei genitori ma, come ha detto Piercamillo Davigo, statisticamente la maggior parte dei reati avviene in casa. Questo non vuol dire non avere paura, ma che se saremo sempre di più in strada la paura andrà via”. Lo ha detto il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, commentando il caso del 17enne accoltellato lunedì scorso a Napoli e la paura per gli episodi di violenza che si stanno verificando in città. “Lo Stato deve rafforzare i controlli di polizia, come abbiamo

“Siamo tutti #Arturo”, il corteo antiviolenza degli studenti napoletani

Tanti gli striscioni, uno con su scritto: "Alla violenza risponde la sapienza, all'attacco vile l'impegno civile" Napoli, 22 dicembre - Grande partecipazione stamattina al corteo antiviolenza organizzato dal collettivo studentesco del Liceo Cuoco-Campanella (Foto), la scuola di Andrea, il 17enne vittima di quattro minorenni accanitisi contro di lui con inaudita violenza. Punto di partenza piazza dei Miracoli, nel quartiere Sanità di Napoli, la piazza antistante uno dei plessi del liceo che Arturo, che si trova ricoverato all'ospedale Don Bosco in gravi condizioni, dopo l'aggressione di lunedì pomeriggio. Il solito balletto di cifre dei partecipanti, come sempre accade in questi casi: c'è chi parla di 800, chi di 2000, gli organizzatori di 4000 studenti partecipanti. Quel che è certo è che la mobilitazione del

Da piazza Miracoli il corteo antiviolenza per Arturo, il ragazzo accoltellato alla gola

Il quartiere si mobilita accogliendo l'appello della mamma. Appuntamento domani venerdì 22 dicembre alle ore 10,30 a piazza Miracoli, davanti al Liceo Cuoco-Campanella Lunedì 18 dicembre poco dopo le cinque, il 17enne napoletano Arturo è stato accoltellato, sotto gli occhi dei passanti, da una baby gang di quattro ragazzi tra piazza Cavour e via Foria. Più di una coltellata, al fianco alle spalle e alla gola lanciano un inquietante messaggio: volevano uccidere la loro vittima casuale. Motivi, nessuno. Probabilmente un'aggressione per dimostrare fino a che punto potessero essere violenti, in un quartiere, Sanità profondamente a rischio per microcriminalità e criminalità organizzata. I quattro aggressori sono stati fermati grazie alla testimonianza di un passante, uno ha 12 anni, due di loro 13 ed

Sanità Tá Tà musica e cultura nel cuore della Città

7 palchi, 60 artisti, visite guidate, pedonalizzazione da Borgo Vergini a Piazza Sanità Napoli, 4 dicembre - Dopo il grande successo dello scorso anno, Sanità Tà Tà si rinnova l’8 dicembre come evento di chiusura di una serie di iniziative che hanno omaggiato Totò in occasione dei 50 anni dalla sua morte. Dalle 10 fino a mezzanotte sarà possibile ascoltare musica dal vivo, visitare i tesori del quartiere e mangiare tanto buon cibo. Sanità Tà Tà 2017- Musica e cultura nel cuore della città è un format ideato dalla 3 Municipalità di Napoli, promosso dall'Assessorato alla Cultura, in collaborazione con la Jesce Sole, commercianti, associazioni  e abitanti del territorio. L’obiettivo di Sanità Tà Tà è quello di far emergere la bellezza socio-culturale del

Al rione Sanità il laboratorio di arte e cultura come presidio di legalità

Torna il progetto dell’associazione Napoli inVita sostenuto con i fondi dell’Otto per Mille della Chiesa Valdese in collaborazione con Delirio Creativo, Crescere Insieme Onlus e l’Istituto Maestre Pie Filippini Torna al Rione Sanità il “Laboratorio di artigianato, tradizioni e creatività” in una versione 2.0. Tante le novità del progetto dell’associazione “Napoli inVita - Persone Idee Opere per lo sviluppo sociale della Città” sostenuto con i fondi dell’Otto per Mille della Chiesa Valdese in collaborazione con “Delirio Creativo”, “Crescere Insieme Onlus” e l’Istituto “Maestre Pie Filippini”. In primis verrà allargato l’ambito territoriale di riferimento al quale proporre le iniziative laboratoriali che si estenderà a tutta la Municipalità 3 di Napoli, che raggruppa i quartieri Stella e San Carlo all’Arena per una popolazione residente pari a più di 100.000