Regionali Campania, de Magistris: “Io sostenitore di De Luca? Siamo diversi dal punto di vista politico, etico e umano”

Il sindaco di Napoli ha chiarito, se mai ce ne fosse bisogno, che non sosterrà il governatore Vincenzo De Luca alle elezioni regionali in Campania “Io sostenere De Luca alle Regionali? È impensabile, siamo su posizioni politiche, etiche e umane completamente diverse”. A dirlo il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, durante un'intervista a Tv2000. Il primo cittadino ha elencato una serie di misure prese da De Luca per la fase 2 dell'emergenza Covid19 che non condivide. “Non posso andare d'accordo con il presidente della Regione se fino a qualche giorno fa vietata addirittura il cibo d'asporto e teneva le pizzerie aperte 5 o 6 ore laddove tutti sanno che non bastano neanche a far lievitare l'impasto. Adesso vuole chiudere tutta

Fase 2, riaprono musei e parrucchieri

Caffè al bar solo al banco. Per ristoranti stop fino a 21 maggio Napoli, 17 maggio - Riaprono parrucchieri, barbieri, i centri estetici ma anche bar con servizio al banco e non ancora ai tavolini. Riaprono anche musei, biblioteche e luoghi cultura. Stop invece per la ristorazione che ripartirà il 21 maggio. Sono alcuni dei contenuti dell'ordinanza della Regione Campania che disciplina le riaperture previste dalla giornata di domani, lunedì 18 maggio, e che sarà pubblicata entro stasera. Per gli esercizi commerciali si autorizza e si raccomanda l'apertura dalle 7 alle 23, senza obbligo di chiusura domenicale. Per quanto riguarda le attività sportive è consentito il tennis e tutte le attività sportive con distanziamento di almeno due metri; anche circoli e associazioni

Cibo a domicilio, oltre 400 ristoranti fanno appello a De Luca: “Far ripartire le consegne o molti chiuderanno per sempre”

Appello via social di molti ristoratori per far ripartire il servizio del cibo a domicilio (delivery) in Campania, unica Regione d'Italia nella quale è vietato da inizio emergenza coronavirus “Bisogna far ripartire le consegne di pizze a domicilio in Campania o molti rischiano di chiudere per sempre”. È questo l'appello di oltre 400 attività di ristorazione al presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. “Le aziende hanno bisogno di lavorare: non possiamo stare chiusi a vita. Le consegne a domicilio sono un piccolo palliativo ma possono contribuire a salvare qualcuno, visto che prevediamo che un terzo dei locali di ristorazione non riapriranno quando finirà il lockdown”, ha spiegato Massimo Di Porzio, titolare della Pizzeria Umberto a Napoli e presidente della Fipe

Confesercenti: 8.946 nuove imprese tra alberghi, bar e ristoranti. In Campania si aprono i bar

Nell'ultimo trimestre 2015 si è verificato un incremento delle imprese pari al 2% con la nascita di 8.946 alberghi, bar e ristoranti nuovi Tornano ad aumentare le imprese del turismo e delle somministrazioni. A comunicarlo è Confesercenti, l'associazione di categoria a rappresentanza delle piccole e medie aziende. Nell'ultimo trimestre 2015, si è verificato una crescita delle imprese pari al 2%. Si registrano, infatti, 8.946 alberghi, bar e ristoranti in più rispetto allo scorso anno, e le aree maggiormente interessate sono il Sud e le isole con un aumento del 2,5% contro l'1,8% del centro-nord. Tra i settori, quello in maggior aumento è la ristorazione; questa, infatti, ha avuto un aumento in Umbria (+4,6%), per poi seguire in Lombardia (+4,5) e Sicilia (+3,9%),

Sorrento Eat, nasce la nuova guida online per scegliere e prenotare pranzi e cene on line

Partecipano all'iniziativa i più selezionati ristoranti della Penisola Sorrentina e della Costiera Amalfitana, combinando miglior prezzo e qualità. Nell'era in cui il digitale ha investito il quotidiano, nasce a Sorrento un nuovo sito grazie al quale turisti e cittadini possono scegliere come e dove trascorrere pranzi e cene in Costiera Amalfitana e Penisola Sorrentina, prenotando poi il ristorante comodamente seduti davanti al computer di casa o attraverso un dispositivo mobile, accedendo al portale Sorrento Eat. Il sistema offre innumerevoli vantaggi, dalla consultazione rapida e mirata, alla possibilità di individuare su mappa l’ubicazione precisa del ristorante, oltre alla tipologia di ambiente e di cucina più vicine alle vostre esigenze e gusti, fasce di prezzo ed ogni informazione utile al fine di effettuare una