Fico si schiera a favore di de Magistris: “No alla sfiducia”

Il presidente della Camera si è espresso sulla mozione di sfiducia che i gruppi di opposizione nel Consiglio comunale di Napoli vorrebbero presentare contro il sindaco de Magistris “Penso che il Consiglio comunale di Napoli debba restare in carica 5 anni, perché bisogna dare il tempo a tutti di lavorare per poi essere giudicati”. A dirlo il presidente della Camera, Roberto Fico, a margine del nono congresso degli iscritti al Partito Radicale in corso alla fondazione Foqus di Napoli. Fico interviene così in maniera netta rispetto alla decisione delle forze di opposizione in Consiglio comunale di presentare una mozione di sfiducia contro il sindaco de Magistris. E lo fa nonostante i due consiglieri comunali pentastellati Matteo Brambilla e Marta Matano abbiano

Italia 5 Stelle, a Napoli il movimento politico fondato da Gianroberto Casaleggio e Grillo festeggia i 10 anni dalla nascita

Il presidente della Camera Roberto Fico: “Chi pensa al proprio ego porta a scissioni e contro-scissioni, l'ultima cosa che un Movimento come il nostro deve avere”. E arriva l'annuncio del capo politico Luigi Di Maio: “80-90 persone gestiranno il Movimento 5 Stelle in tutta Italia” “Assurdo parlare di scissione. Da quando c'è stata la scissione del Pd, molti giornali provano a parlare di una scissione nel M5S che non c'è e non c'è mai stata. Questa Italia 5 Stelle vede il Movimento arrivare con una grande vittoria come il taglio dei parlamentari. E il M5S si darà un'organizzazione, si passa a un modello in cui ci saranno 80-90 persone che gestiranno il Movimento in tutta Italia. Abbiamo bisogno di un'organizzazione, di

Autonomia differenziata, il presidente della Camera Fico: “Non divida il Paese”

La riforma sulle autonomie “non deve dividere il Paese e non deve lasciare il Sud nella condizione, anche economica, in cui si trova”, ha affermato il presidente della Camera durante un visita istituzionale nel carcere minorile di Nisida Napoli, 22 luglio – “L'autonomia regionale non deve dividere il Paese, non deve lasciare il Sud nella condizione economica in cui si trova, ma deve essere un'autonomia che dà qualche potere in più alle Regioni. L'Italia è unita, una e indivisibile e bisogna lavorare e coordinarsi insieme. Qualsiasi sia l'intesa, passerà in Parlamento”. Lo ha affermato il presidente della Camera, Roberto Fico, durante una visita istituzionale nel carcere di Nisida. Parlando con la stampa Fico si è soffermato anche sulla situazione del governo nazionale.

Universiadi 2019, apertura dei giochi con il Presidente Mattarella

Alla cerimonia d'apertura sono attesi il primo ministro Giuseppe Conte e il vice primo ministro Luigi Di Maio, il presidente della Camera Roberto Fico Napoli, 2 luglio - Sarà il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella a dichiarare ufficialmente aperti a Napoli, domani sera, i giochi della 30esima Universiade. Mattarella parlerà da un palco allestito nella tribuna autorità dello stadio San Paolo per dare il via ai Giochi nel corso della cerimonia inaugurale. Con il Capo dello Stato, nella tribuna autorità, sono attesi anche il primo ministro Giuseppe Conte e il vice primo ministro Luigi Di Maio. Oltre a queste presenze, sono previsti in tribuna autorità anche il presidente della Camera Roberto Fico, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei Ministri Giancarlo Giorgetti

Il presidente Fico a Napoli per il premio “Italia a Colori”

La manifestazione si terrà lunedì 1° luglio alle 19.30 al Maschio Angioino. Tra i premiati Ludovica Nasti, Made in Sud, Andrea Sannino, la famiglia Maddaloni, Anna Campanile. In apertura il saluto del sindaco de Magistris Napoli, 29 giugno – Il presidente della Camera dei Deputati Roberto Fico riceverà il “Premio Nazionale Italia a Colori” lunedì 1° luglio a partire dalle ore 19.30 al Maschio Angioino di Napoli. Il Premio Nazionale Italia a Colori, giunto alla terza edizione, è la serata-evento promossa dal format televisivo Mattina 9, il morning show in onda su Canale 9 – 7 Gold. La manifestazione intende essere un riconoscimento per tutte le eccellenze che si sono distinte nei rispettivi ambiti di competenza, dal sociale all'imprenditoria, dalla politica alla cultura

25 Aprile, Fico innalza la bandiera dell’Anpi

E su facebook: "Il nostro pensiero oggi va a tutti gli uomini e a tutte le donne che lottarono contro il nazifascismo. A loro va la nostra riconoscenza" Napoli, 25 aprile - Il presidente della Camera Roberto Fico ha innalzato la bandiera dell'Anpi, l'associazione nazionale partigiani, al termine della celebrazione che si è svolta in piazza Salvo D'Acquisto, a Napoli, per il 25 aprile. Lo ha fatto dopo aver parlato con alcuni partigiani napoletani. "Ci siamo detti che questa città, la mia città, si è liberata da sola - ha riferito Fico - Le Quattro giornate sono state un grandissimo esempio. Sono orgoglioso della mia città e della Liberazione e ringrazio loro che mi hanno dato la possibilità di essere presidente della

Migranti, de Magistris: Fico ricordi a Toninelli che i porti sono aperti

Il primo cittadino: "Sarei lieto se sabato Fico venisse alla nostra manifestazione all’Augusteo" Napoli, 21 gennaio - “Sono belle e apprezzabili le parole del presidente della Camera Roberto Fico, ma sarebbe opportuno, per il ruolo che ha nella maggioranza, nelle istituzioni e nel Movimento 5 Stelle, se ricordasse al ministro Toninelli di non continuare a mentire sulla chiusura dei porti, che invece sono aperti, o se dicesse a Di Maio di non lasciare i migranti in mezzo al mare”. Lo ha detto il sindaco di Napoli Luigi de Magistris nel corso di un’intervista a Mattina 9, in onda sull’emittente Canale 9 - 7 Gold. “Sarei lieto se sabato Fico venisse alla nostra manifestazione all’Augusteo, non solo perché è un napoletano e perché

L’Orchestra Scarlatti Junior di Napoli alla Camera dei Deputati

Concerto in occasione della manifestazione Montecitorio a porte aperte L’Orchestra Scarlatti Junior di Napoli, con i suoi circa 100 elementi, sarà protagonista di un concerto a Roma presso la Camera dei Deputati del Parlamento Italiano, domenica 16 dicembre alle ore 12.00, realizzato nell’ambito della manifestazione Montecitorio a porte aperte, alla quale si prevede assisteranno centinaia di visitatori, alla presenza del Presidente della Camera, On. Roberto Fico. L’Orchestra Scarlatti Junior (cuore giovane della Comunità delle Orchestre Scarlatti promossa a partire dal 2014 dalla Nuova Orchestra Scarlatti di Napoli), sarà presente per l’occasione con i suoi giovanissimi musicisti, ragazze e ragazzi di età compresa fra gli 11 e i 20 anni, guidati dal loro coordinatore didattico-musicale, il M.° Gaetano Russo, nonché dal giovane direttore Marco Attura.   Si esibiranno in un ricco, vario e vivace programma sinfonico, che partirà da musiche di Alessandro

Sicurezza, Fico: “No a leggi speciali ma un’attenzione speciale”

Il presidente della Camera, Roberto Fico, ha partecipato quest’oggi a un convegno in città sul fenomeno baby gang Napoli, 18 giugno – “Non servono leggi speciali ma un’attenzione speciale”. Lo ha detto il presidente della Camera dei Deputati, Roberto Fico, a margine di un convegno a Napoli sul fenomeno delle baby gang. Secondo Fico “bisogna creare un’attenzione speciale, costante e risolvere davvero, come Stato, questi problemi”. “Non c’è un’unica soluzione, le forze dell’ordine – ha proseguito il presidente della Camera – fanno un lavoro encomiabile e presidiano davvero il territorio, ma è la fase repressiva. Ogni volta che c’è la repressione deve seguire una fase di educazione, di formazione, di scolarizzazione e di presidio culturale sul territorio”. Per Fico “se non investiamo e

Migranti: de Magistris, Roberto Fico batti un colpo

De Magistris, nel corso di un’intervista rilasciata a Mattina 9 Napoli - “L’eventuale attracco di Aquarius in Spagna non è una vittoria di Salvini ma una vergognosa sconfitta dell’Italia. Si tratta di una delle pagine più ignobili della storia dei governanti di questo paese: molte persone deluse dalla sinistra hanno giustamente votato per il Movimento 5 Stelle ma di fronte a questi fatti se sei silente sei connivente. Al presidente della Camera Roberto Fico dico di battere un colpo, non puoi rimanere in silenzio”. Lo ha detto Luigi de Magistris, nel corso di un’intervista rilasciata a Mattina 9, in onda sull’emittente Canale 9 - 7 Gold. “Certo, poi bisogna riflettere su cosa ci ha portato a questo punto: l’Europa ha fallito -

Il Presidente Roberto Fico alla Federico II per la giornata su “Acqua bene comune”

L'appuntamento è martedì 12 giugno nell'aula De Sanctis, alle 9.30 Napoli - Interverrà il Presidente della Camera, Roberto Fico, domani, martedì 12 giugno, alla giornata dedicata all "Acqua bene comune. Il governo delle risorse idriche dopo sette anni dal referendum", organizzata dal professore Alberto Lucarelli del Dipartimento di Giurisprudenza dell Università degli Studi di Napoli Federico II. L'incontro-dibattito si aprirà alle 9.30 nell'Aula De Sanctis. La giornata sarà aperta dai saluti del Presidente Roberto Fico, di Gaetano Manfredi, Rettore dell'Ateneo federiciano, di  Lucio De Giovanni, Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza della Federico II, e sarà presieduta da  Paolo Maddalena, Presidente Emerito della Corte Costituzionale. Ai saluti seguiranno le relazioni di Alberto Lucarelli della Federico II, Ugo Mattei dell'Università di Torino e Beniamino Caravita di Toritto dell'Università di Roma La Sapienza. È in programma anche una tavola rotonda sul tema L attuazione del Referendum.

Accordo M5S-Centrodestra: Fico presidente della Camera, al Senato c’è Casellati

Roberto Fico (M5S) ed Elisabetta Alberti Casellati (FI) sono i nuovi presidenti di Camera e Senato Regge l’accordo per i presidenti della Camere tra il Movimento 5 Stelle e il Centrodestra: il nuovo presidente della Camera dei Deputati è Roberto Fico, parlamentare campano del Movimento 5 Stelle ed ex presidente della Commissione di Vigilanza Rai; Elisabetta Alberti Casellati, avvocato esperta in diritto canonico ed ecclesiastico, eletta nelle fila di Forza Italia, è la prima donna presidente del Senato. Fico è stato eletto con 422 voti (su 620), 70 in meno da quelli previsti dal ‘patto’, perché il totale dei gruppi di Centrodestra e M5S tocca quota 492. Inferiore, invece, lo scarto per l’elezione di Casellati al Senato: la senatrice azzurra è

Fico brinda al successo dei Cinquestelle a Bagnoli

Sul rischio dissesto del comune di Napoli: "la questione poteva essere trattata diversamente" Napoli - "Adesso ognuno deve fare la sua parte, l'aspettativa è grande, ognuno ha una propria responsabilità e tutti noi sappiamo che questo è un lavoro collettivo". Roberto Fico, decide di festeggiare a Bagnoli, il exploit elettorale suo e del Movimento 5 Stelle a Napoli e in Campania. Con gli elettori si è dato appuntamento davanti a una enoteca del quartiere dove si è brindato e scandito slogan. "Dopo 13 anni faticosi oggi ci dedichiamo un momento di umanità senza parlare di politica nazionale, sappiamo che ci sono aspettative ed è ora di metterci a lavorare tutti. Ed ognuno deve fare la sua parte", ha detto Fico parlando del

Fico (M5s) avverte de Magistris: “Niente alleanze”

Il deputato dei Cinque Stelle chiarisce che non ci sarà nessuna alleanza con Dema, il movimento politico che fa capo al sindaco di Napoli Luigi de Magistris Napoli, 11 novembre – “Non c'è nessun dialogo o alleanza. Con de Magistris c'è stato semplicemente uno scambio di contenuti. Sappiamo bene quali sono le cose che non vanno bene a Napoli e lo abbiamo fatto presente più volte, poi ovviamente non abbiamo alcun problema ad intavolare dibattiti su diversi temi della vita politica”. Lo ha detto il deputato del Movimento 5 Stelle Roberto Fico, commentando l'incontro avvenuto a Montecitorio tra Luigi Di Maio e il sindaco di Napoli Luigi de Magistris (vai all'articolo). In questo modo Fico, che secondo alcuni sarebbe pronto a correre