Roma-Napoli 2-1. Continua la striscia di risultati negativi per gli Azzurri

All'Olimpico vantaggio della Roma con Zaniolo. Poi la squadra di Fonseca ha la possibilità di raddoppiare con Kolarov dal dischetto, Meret para. Nel secondo tempo ancora un calcio di rigore per la Roma, Veretout non sbaglia e fa 2-0. Al 72' il Napoli accorcia le distanze con Milik su assist di Lozano ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Spnazzola, Cetina, Smalling, Kolarov; Mancini, Veretout; Zaniolo (36' st Under), Pastore (44' st Santon), Kluivert (32' st Perotti); Dzeko. All: Paulo Fonseca NAPOLI (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Callejon (13' st Lozano), Ruiz, Zielinski, Insigne (38' st Younes); Milik, Mertens (20' st Llorente). All: Davide Ancelotti MARCATORI: 19' pt Zaniolo (R), 10' st rig. Veretout (R), 27' st Milik (N) ARBITRO: Rocchi di Firenze Allo Stadio

Serie A, all’Olimpico il big match tra Roma e Napoli

Squadre in campo quest'oggi alle ore 15. La Roma è a caccia della terza vittoria consecutiva, mentre il Napoli vuole tornare ai 3 punti cercando di dimenticare per il momento quanto successo nella sfida con l'Atalanta L'undicesima giornata del campionato di Serie A si apre con la sfida tra Roma e Napoli allo Stadio Olimpico. I giallorossi, che occupano il quarto posto in classifica, sono alla ricerca della terza vittoria di fila e e arrivano all'appuntamento con il morale a mille, anche se dovranno far fronte a diverse a diverse assenze, soprattutto a centrocampo. Il Napoli, invece, dopo il pari con con l'Atalanta è scivolato al sesto posto ed è stato scavalcato in classifica oltre che dalla stessa Roma anche dalla

Roma-Napoli 1-4. All’Olimpico gara a senso unico e poker degli Azzurri

Il Napoli domina la gara e va a segno con Milik, Mertens, Verdi e Younes. Il gol della Roma lo segna Perotti su rigore allo scadere dei minuti di recupero del primo tempo ROMA (4-2-3-1): Olsen; Santon, Manolas, Fazio, Kolarov; De Rossi (35'st Kluivert), N'Zonzi; Schick (18'st Zaniolo), Cristante, Perotti (35'st Under); Dzeko. All: Ranieri. NAPOLI (4-4-2): Meret; Hysaj (23'st Malcuit), Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Ruiz, Verdi (29'st Younes); Mertens (13'st Ounas), Milik. All: Ancelotti. MARCATORI: 2'pt Milik (N), 49'pt su rig. Perotti (R), 5'st Mertens (N), 10'st Verdi (N), 34'st Younes (N). ARBITRO: Calvarese di Teramo. All'Olimpico il Napoli batte la Roma 4-1 nel match valido per la 29esima giornata del campionato di Serie A e blinda il secondo posto. Gara a

Serie A, il Napoli sfida la Roma all’Olimpico nella 29esima giornata del campionato

Dopo la sosta per le gare delle nazionali torna il campionato di Serie A. Tanti dubbi di formazione sia da parte di Ranieri che di Ancelotti Il Napoli secondo in classifica sfida la Roma quinta nella gara in programma quest'oggi alle 15 allo stadio Olimpico e valida per la 29esima giornata del campionato di Serie A. Quella tra Roma e Napoli e una sfida storicamente molto sentita da entrambi gli ambienti. La gara, quindi, non sarà agevole per nessuna delle due formazioni. Gli Azzurri puntano a vincere per blindare definitivamente il secondo posto mentre i giallorossi, dopo il cambio in panchina e l'arrivo di Ranieri, hanno bisogno di punti per raggiungere il quarto posto attualmente occupato dal Milan. La sfida non

Roma-Napoli, de Magistris: “Finisca l’odio tra tifoserie”

Il sindaco: “Quando uno stadio non ospita dei tifosi è una sconfitta” “Roma-Napoli è una partita importante, attraversata dal ricordo di fatti che hanno particolarmente sconvolto la nostra città: penso alla morte del caro Ciro Esposito. Però mi auguro da tifoso del Napoli, da sindaco e da italiano, che possa finire quest’odio, quest’astio e questa insicurezza individuale e collettiva che accompagna troppo spesso le partite di calcio nel nostro Paese”. Lo ha detto il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, a margine dell'assemblea Anci in corso a Vicenza, parlando della partita di campionato tra Roma e Napoli, in programma domani sera allo stadio Olimpico. “Le partite devono essere un momento di gioia, di tifo. Quando uno stadio non ospita dei tifosi è una

Sabato 28 Aprile alle ore 22.20 nuova puntata di “Calcio 2.0”, sulla Web Tv di NapoliTime per Roma-Napoli.

Per il turno di campionato numero 35, il Napoli di Walter Mazzarri sarà impegnato allo stadio “Olimpico” di Roma contro i giallorossi di Luis Enrique, Sabato 28 Aprile, nell’anticipo di serie A delle ore 20.45. La formazione partenopea, ritornata in piena corsa per la zona Champions League, dopo le due vittorie consecutive contro Novara e Lecce, si gioca in terra romana la grande chance di fare un ulteriore passo in avanti, superando la Lazio, impegnata sul campo dell’Udinese e distanziando ulteriormente proprio la Roma, che anche ambisce a posizioni di alta classifica. Ovviamente, è necessario conquistare i tre punti in palio per ultimare questa splendida rimonta, iniziata due giornate fa. Gli uomini di Mazzarri sono in un ottimo stato psicofisico ed osservando la