La proposta: una cittadella dello spettacolo all’Albergo dei Poveri

Il fondatore del Sabato delle Idee Marco Salvatore lancia una nuova proposta di valorizzazione dello storico Palazzo Fuga al centro di progetti di restauro mai realizzati da quasi quarant’anni “Ascoltando la proposta del Maestro Muti di una Cittadella dello spettacolo da realizzare a Napoli sul modello del “Lincoln Center for the Performing Arts” di New York mi è venuto immediatamente in mente l’Albergo dei Poveri come il luogo più suggestivo, più strategico e più adatto a questo progetto”. Così lo scienziato Marco Salvatore, aprendo stamane l’incontro dedicato alla dismissione dei beni pubblici, ha lanciato la prima proposta della dodicesima edizione del Sabato delle Idee, il pensatoio napoletano che dal 2009 ha messo in rete alcune delle migliori eccellenze scientifiche, accademiche e culturali del Mezzogiorno. Acquisito nel patrimonio del Comune di Napoli nel 1981 ed oggetto negli anni di numerosi

Universiadi 2019 a Napoli. A tre mesi dal grande evento a che punto siamo?

Proposte e riflessioni al Sabato delle Idee con un confronto pubblico al CUS tra ARU, Coni, Regione Campania e Comune di Napoli Undicimila atleti e addetti ai lavori provenienti da ogni parte del mondo (da oltre cento Paesi diversi). Almeno trentamila persone da ospitare e sessanta impianti sportivi da migliorare. I numeri imponenti delle Universiadi 2019 che Napoli ospiterà dal 3 al 14 luglio fanno pensare ad una grande occasione per il miglioramento delle capacità di accoglienza della città, per la sua riqualificazione urbana e per la ristrutturazione di molte strutture sportive a cominciare dallo Stadio San Paolo. Ma “a tre mesi dal grande evento a che punto siamo con l’organizzazione?”. Partirà da questo interrogativo la riflessione sulle Universiadi 2019 promossa da “Il Sabato delle Idee”, il pensatoio

Bagnoli, allarme Invitalia sulle bonifiche

Le proposte per Bagnoli al Sabato delle Idee con il monito di Invitalia per sbloccare i sequestri giudiziari che impediscono il 60% delle bonifiche “La bonifica di Bagnoli non è un problema di soldi ma di tempi. Sul 60% del terreno interessato si rischia di restare fermi ancora per anni in attesa dei tempi della giustizia per il dissequestro delle aree”. Chiaro e lapidario il messaggio dell’amministratore delegato di Invitalia, Domenico Arcuri, nel corso dell’incontro del Sabato delle Idee dedicato al futuro di Bagnoli. Un processo per la mancata bonifica (che si è concluso in primo grado con sei condanne in particolare per gli ex vertici di Bagnolifutura) che blocca la futura bonifica. Si scontra soprattutto con questo paradosso il futuro della rinascita di Bagnoli di cui si è

Cibo, ambiente e salute al Sabato delle Idee

Il Sabato delle Idee alla Reggia di Portici per una riflessione sull’universo del BIO e sulla sostenibilità del sistema alimentare ortici Ripartono da temi di grande attualità le riflessioni de “Il Sabato delle Idee”, il pensatoio progettuale fondato dallo scienziato Marco Salvatore che mette in rete alcune delle principali istituzioni culturali, accademiche e scientifiche del Mezzogiorno, dalla Città della Scienza all’IRCSS SDN. L’appuntamento è per sabato 29 Settembre alle 10 nella Reggia di Portici per discutere dell’Universo del BIO e della sostenibilità dell’attuale sistema alimentare in un incontro, organizzato in collaborazione con il Dipartimento di Agraria dell’Università Federico II di Napoli, che “Il Sabato delle Idee” ha scelto di lanciare con un titolo amletico: “To Bio or not to Bio?”. Un incontro che prosegue un percorso di studio e ricerca sul binomio “salute

Il Sabato delle Idee inaugura la X edizione con “cervelli rimasti all’estero e cervelli rientrati in Italia”

Dieci anni di Idee per Napoli e il Mezzogiorno Napoli, 16 febbraio - La fuga dei cervelli apre la decima edizione del Sabato delle Idee. Intanto sabato 17 febbraio alle ore 10 nella sala conferenze dell’Ospedale Santobono Pausilipon (nella sua sede di via della Croce Rossa) si ripartirà da un tema nevralgico per il lavoro dei giovani con il primo appuntamento del ciclo 2018 de “L’Italia del futuro in un mondo che cambia” dedicato ad uno dei grandi problemi del Paese: la fuga dei cervelli. “Tornare o non tornare?” sarà il tema della discussione organizzata e promossa in collaborazione con ilCNR che sarà aperta da Anna Maria Minicucci, direttore generale dell’A.O.R.N. Santobono Pausilipon, Lucio d’Alessandro, Rettore dell’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa e vicepresidente della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane, e dal

Porto di Napoli, ecco il “Piano Spirito”: due mesi per il piano operativo e tre anni per il “nuovo” Molo Beverello

Pietro Spirito presenta al Sabato delle Idee il suo cronoprogramma per il futuro del Porto di Napoli Napoli, 17 dicembre - Due mesi esatti per presentare il piano operativo al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio. Un anno al massimo per l’approvazione degli strumenti urbanistici e la partenza delle gare d’appalto per l’avvio dei lavori almeno nell’area del Molo Beverello. La partenza delle Universiadi nel 2019 per completare questa prima area di lavori. Chiaro e preciso il cronoprogramma per rilanciare il Porto di Napoli esposto dal neo presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale, Pietro Spirito (in foto), che ha scelto “Il Sabato delle Idee”, il pensatoio progettuale fondato dallo scienziato Marco Salvatore unendo alcune delle migliori eccellenze accademiche, scientifiche e culturali della città di Napoli, per il

In Campania si muore prima, è l’allarme degli esperti al Sabato delle Idee

Obesità, emergenze ambientali e gli scarsi investimenti in assistenza sanitaria tra le cause La Campania è la regione italiana dove la speranza di vita alla nascita è la più bassa: 78,5 anni per gli uomini e 83,3 anni per le donne, rispetto alla media nazionale pari a 80,3 anni per gli uomini e 85 anni per le donne. È partita dall’allarme lanciato dall’Osservatorio Nazionale sulla Salute nelle Regioni Italiane la riflessione de “Il Sabato delle Idee” dedicata stamane al tema “Alimentazione e Salute: un binomio inscindibile per il ben-essere dell’individuo” e ospitata dall’Istituto di Ricerca Diagnostica e Nucleare SDN. La discussione, coordinata dal cardiologo Raffaele Calabrò, membro della Commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati, ha individuato tre grandi cause alla base di

Torna il Sabato delle Idee in occasione dei 150 anni dalla nascita di Benedetto Croce

La formazione della classe dirigente nel Mezzogiorno all’Università Suor Orsola Benincasa “La classe dirigente di un Paese non è la classe politica, ma è la classe intelligente”. Marta Herling, segretario generale dell’Istituto Italiano per gli Studi Storici, sceglie una citazione quanto mai significativa di Benedetto Croce, di cui proprio oggi si festeggia il centocinquantenario della nascita, per presentare il secondo appuntamento del 2016 con gli incontri de “Il Sabato delle Idee”. Sarà, infatti, “La formazione della classe dirigente nel Mezzogiorno” il tema del secondo appuntamento dell’ottava edizione de “Il Sabato delle Idee”, che si svolgerà sabato 27 febbraio alle 10.30, non a caso nell’aula magna dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, laddove proprio Benedetto Croce è stato per anni nel consiglio di

NapLab: a Napoli la prima Banca delle bioimmagini in Italia, la proposta dell’Istituto SDN

La proposta di Marco Salvatore al Sabato delle Idee con la presentazione del progetto NAPLAB dell’Istituto SDN Istituire a Napoli la prima Banca italiana delle bioimmagini. Quella lanciata dal direttore scientifico dell’Istituto SDN, Marco Salvatore, nel corso del primo Sabato delle Idee del 2016, più che un’idea è già una prospettiva concreta che può svilupparsi in seno al progetto NAPLAB presentato dall’Istituto SDN in anteprima proprio oggi al Sabato delle Idee con la relazione di Andrea Soricelli, docente di Diagnostica per immagini e radioterapia all’Università degli Studi di Napoli Parthenope e direttore scientifico della Fondazione SDN. NAPLAB - NeuroAnatomy and image Processing LABoratory nasce a Napoli all’Istituto SDN con lo scopo di riunire le diverse competenze tecnologiche relative al settore dell’imaging diagnostico

Riparte dalle periferie la settima edizione del Sabato delle Idee con “Le Periferie a colori”

Crescono gli appuntamenti itineranti e con l’Università Federico II, si allarga ancora la rete delle istituzioni Lo sviluppo urbanistico ed economico del Mezzogiorno, le nuove idee per la scuola, il ruolo sociale ed economico delle periferie urbane e le grandi sfide dei finanziamenti europei e delle start up aziendali per i giovani del Sud. Saranno questi alcuni dei temi portanti della settimana edizione del Sabato delle Idee, che prenderà il via sabato 24 gennaio alle ore 10 presso l’Auditorium di Eccellenze Campane (Via Benedetto Brin 69 a Napoli) con un incontro dedicato al tema “Le periferie a colori”. Si allarga ancora la rete delle istituzioni e crescono gli appuntamenti itineranti - Saranno due le novità della settimana edizione. “Innanzitutto un ulteriore allargamento della rete

“Il Sabato delle Idee” con il Presidente della Commissione Europea, José Manuel Durão Barroso

Sabato 11 all’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli Sabato 11 ottobre alle ore 11 presso la Sala degli Angeli dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli il Presidente della Commissione Europea, José Manuel Durão Barroso, sarà il grande protagonista del sesto appuntamento della sesta edizione de “Il Sabato delle Idee”, il pensatoio di produzione progettuale fondato dalla Fondazione SDN e dall’Università Suor Orsola Benincasa in collaborazione con altre sette prestigiose istituzioni accademiche, scientifiche e culturali della città di Napoli. “Sulla porta dell’Europa: uno sguardo al futuro” sarà il tema dell’incontro che sarà introdotto da Lucio d’Alessandro, Rettore dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli e da Marco Salvatore, fondatore de “Il Sabato delle Idee”. La relazione di apertura sarà affidata ad Alfonso Mattera Ricigliano, Consigliere