Arrestato sacerdote per abusi su minore

Diocesi di Aversa lo aveva denunciato e sospeso dal servizio Caserta, 8 novembre - La Polizia di Stato ha arrestato su ordine del Gip del Tribunale di Napoli Nord don Michele Mottola della parrocchia di Trentola Ducenta per abusi su una minore di 12 anni che frequentava la chiesa. Era stata la Diocesi di Aversa a inviare la prima segnalazione alla Procura guidata da Francesco Greco sui presunti abusi realizzati dal prete, che nel maggio scorso era stato sospeso dal servizio. Della vicenda si era occupata anche la trasmissione "Le Iene".

Avellino: sacerdote inviava messaggi hot ai fedeli, rimosso dal Vescovo

I messaggi erano spediti ad uomini sposati della sua parrocchia. Accuse a parroci e sacerdoti della Diocesi Avellino - Inviava dal suo telefonino messaggi hot ed esplicite avances sessuali a uomini sposati che frequentavano la sua parrocchia. Un giovane parroco è stato rimosso dal vescovo di Avellino, monsignor Arturo Aiello, ufficialmente "per motivi di salute", a conclusioni di indagini interne della Curia avellinese durate alcuni mesi. Nei suoi confronti, secondo quanto si apprende, è stato anche avviato l'iter per la sospensione a divinis del giovane sacerdote a cui cinque anni fa venne assegnata la cura di una parrocchia della periferia di Avellino. Al sacerdote sono state contestate, anche attraverso prove, le gravi condotte di cui si era reso protagonista; la decisione fa

Esorcismi e violenze sessuali, arrestato sacerdote. Tra le vittime anche una minorenne

Del caso si erano occupate le Iene in un servizio in cui si denunciavano esorcismi praticati su una tredicenne che avrebbe avuto problemi psichici Caserta - Un sacerdote del Casertano di 42 anni, è stato arrestato con l'accusa di aver compiuto "medievali e brutali riti esorcisti" su numerose donne, tra cui una minore e una giovane, le cui modalità - secondo la Procura di Santa Maria Capua Vetere - hanno concretizzato la realizzazione della violenza sessuale aggravata. Ai domiciliari sono finite altre tre persone, due delle quali sono genitori della minore vittima e un dirigente della Polizia, amico del sacerdote. Il sacerdote arrestato, Michele Barone, era stato sospeso appena una settimana fa per un anno dalle funzioni sacerdotali dal vescovo di Aversa,

Sacerdote colto da infarto durante la Messa di Pasqua, lo salva il sindaco cardiologo presente tra i fedeli

Don Mario Sibilia colto da arresto cardiocircolatorio deve la vita al pronto soccorso del sindaco di Vallo della Lucania Salerno, 27 marzo - Don Mario Sibilia, parroco della chiesa della Madonna delle Vittorie, deve salva la vita al pronto intervento di un fedele del tutto speciale, il sindaco di Vallo della Lucania. Il sacerdote mentre officiava la Santa Messa di Pasqua si è sentito male, colto da infarto. L'episodio è accaduto stamane a Massa, frazione del Comune di Vallo della Lucania. Il parroco, colto da arresto cardiocircolatorio si è accasciato a terra, davanti a centinaia di fedeli, tra questi il suo soccorritore. E' stato solo grazie all'intervento tempestivo del sindaco Antonio Aloia, cardiologo dell'Unità di terapia intensiva cardiologica dell'ospedale "San Luca", se il sacerdote, grazie alla