Napoli-Liverpool 2-0. La sblocca Mertens all’82’ su rigore, poi il raddoppio di Llorente

Al San Paolo il Napoli di Carlo Ancelotti batte 2-0 il Liverpool nella gara valida per la prima giornata dei gironi di Champions League NAPOLI (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan (30' st Elmas), Ruiz, Insigne (21' st Zielinski); Lozano (24' st Llorente), Mertens. Allenatore: Ancelotti LIVERPOOL (4-3-3): Adriàn; Alexander-Arnold, Matip, Van Dijk, Robertson; Henderson (42' st Shaqiri), Fabinho, Milner (21' st Wijnaldum); Salah, Roberto Firmino, Manè. Allenatore: Klopp MARCATORI: 37' st rig. Mertens, 47' st Llorente ARBITRO: Brych (Ger) Il Napoli batte 2-0 il Liverpool grazie ai gol nel finale di gara di Mertens (su rigore) e di Llorente. Non poteva iniziare meglio il cammino degli Azzurri nell'edizione 2019/20 della Champions League. Come si dice in questi casi chi ben

Champions Leauge, il Napoli ospita i campioni in carica del Liverpool

Fischio d'inizio questa sera alle ore 21. Al San Paolo gara valida per la prima giornata della fase a gironi di Champions League Napoli, 17 settembre – Dopo la bella vittoria di sabato in campionato con la Samp per il Napoli è già ora di tornare in campo. Questa sera, infatti, gli Azzurri ospitano al San Paolo i campioni in carica del Liverpool per il primo turno della fase a gironi della Champions League 2019/20. Entrambe le formazioni vengono da successi nei rispettivi campionati, il Napoli come detto con la Samp, mentre i Reds hanno trovato la vittoria con il Newcastle nell'ultima di Premier League e sono primi in classifica nel campionato inglese. Quello di stasera per gli uomini di Ancelotti

Roma-Napoli 1-2. Gli azzurri vincono grazie a una doppietta di Mertens

Per la Roma gol di Strootman allo scadere del secondo tempo ROMA (4-2-3-1): Szczesny; Rüdiger, Fazio (dal 7' s.t. Bruno Peres), Manolas, Juan Jesus; De Rossi (dal 34' s.t. Paredes), Strootman; El Shaarawy (dal 7' s.t. Salah), Nainggolan, Perotti; Dzeko. All. Spalletti. NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysay, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Rog, Jorginho (dal 21' s.t. Diawara), Hamsik (dal 34' s.t. Milik); Callejon, Mertens (dal 29' s.t. Zielinski), Insigne. All. Sarri. MARCATORI: Mertens (N) al 26' p.t.; Mertens (N) al 5', Strootman (R) al 44' s.t.. ARBITRO: Banti di Livorno. Roma, 4 marzo – Il Napoli batte la Roma 2-1 allo Stadio Olimpico grazie a una doppietta di Mertens. Risultato in bilico fino alla fine grazie al gol di Strootman che, allo scadere del secondo tempo, ha

Napoli-Roma 1-3. I giallorossi scavalcano gli azzurri al secondo posto e la Juve può allungare

Due gol di Dzeko e un gol di Salah per la Roma. Nel Napoli segna Koulibaly NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik (36' st Zielinski); Callejon (31' st El Kaddouri), Gabbiadini (11' st Mertens), Insigne. All.Sarri ROMA (4-2-3-1): Szczesny; Florenzi, Manolas, Fazio, Juan Jesus (26' st Emerson); De Rossi, Paredes; Perotti (46' st Gerson), Nainggolan (34' st El Shaarawy), Salah; Dzeko. All. Spalletti MARCATORI: 43' e 9' st Dzeko (R), 13' st Koulibaly (N), 40' st Salah (R) ARBITRO: Orsato di Schio Napoli, 15 ottobre – Al San Paolo la Roma batte il Napoli per 3-1. Doppietta di Dzeko e gol di Salah a blindare la vittoria. A poco serve il gol di Koulibaly, gli azzurri si illudono di poter rientrare in

Terrorismo: Europa blindata, allarme rosso a Bruxelles: “stesso rischio che Parigi”

A una settimana dalla strage di Parigi il terrore si sposta trecento chilometri più a Nord e porta il nome di  Salah Abdleslam, che costringe il Belgio a dichiarare l’allerta massima e a chiudere, per paura di una Parigi-bis, tutta la sua capitale. Il rischio è di "attacchi imminenti": si tratta del primo coprifuoco "preventivo" di una città europea, che cerca di difendersi da terroristi che ha cresciuto e fatto lavorare lei stessa, contro cui ora ha liberato tutte le forze di sicurezza che ha disposizione Bruxelles, 22 novembre - "C'è il rischio di attentati simili a Parigi, gli obiettivi potenziali sono centri commerciali, trasporti comuni, grandi eventi, che saranno annullati per consentire di risparmiare forze dell'ordine": è quanto ha affermato il premier belga Charles Michel in conferenza stampa. L’allerta