Coronavirus: i casi salgono a 77. Rivolta nel carcere di Salerno per stop ai colloqui

Altri 14 casi sono risultati positivi di coronavirus in Campania. Se confermati, quota 77 contagiati nella regione. Rivolta al carcere Salerno per lo stop ai colloqui Altri 14 casi sono risultati positivi di coronavirus in Campania. Nella mattinata di oggi, sono stati effettuati 48 tamponi e 14 sono risultati positivi, nel corso di una sessione del laboratorio dell'ospedale Cotugno, a Napoli, centro di riferimento regionale per le malattie infettive. Se confermati, i casi salirebbero, in totale, a 77 contagiati. Si stanno vivendo momenti di tensione nel carcere di Salerno-Fuorni a causa di una rivolta inscenata da un centinaio di detenuti. Dalle prime informazioni pare che ci siano danni in un piano della struttura. La protesta sarebbe scoppiata dopo l'annunciata sospensione dei colloqui

Muore anziano colpito da albero nel Salernitano

Incidente a Cava de' Tirreni, vittima un passante 65enne Un medico di circa 65 anni ha perso la vita a Cava de' Tirreni (Salerno) in seguito alla caduta di un albero abbattuto dal forte vento. L'uomo, da quanto si apprende, stava percorrendo nella mattinata di oggi via Crispi a piedi quando un pino secolare gli è crollato addosso. Per l'uomo, nonostante i soccorsi, non c'è stato nulla da fare. Sull'accaduto indagano gli agenti del commissariato di pubblica sicurezza di Cava de' Tirreni. Il medico stava portando a spasso il cane quando l'albero lo ha travolto.  Il sindaco di Cava, Vincenzo Servalli, ha espresso il "cordoglio alla famiglia" e ha ribadito "che il patrimonio arboreo cittadino è sottoposto a costante controllo". Anche l'albero

Maltempo in Campania, piogge intense nel Salernitano e Casertano

Tra le zone maggiormente colpite, anche a causa della fragilità del territorio, quelle del bacino idrografico del Sarno e del salernitano Si sono verificate nel Casertano e nel Salernitano le maggiori precipitazioni in Campania con valori di pioggia caduta nelle ultime 12 ore nell'area di Terra di Lavoro, in provincia di Caserta, dai 100 ai 140 mm (con punte massime a Roccamonfina dove si sono registrati 150 mm) e fra i 50 e i 140 mm di Tramonti (la punta massima registrata in provincia di Salerno). Lo comunica la Protezione civile della Regione Campania che per tutta la notte ha provveduto a monitorare la situazione inviando associazioni di volontariato nelle aree dei Comuni che hanno fatto richiesta di supporto. Tra le zone maggiormente

Diplomifici, 340 perquisizioni: 3000 euro per attestato

La centrale nel Salernitano. Falsificati i verbali degli esami sostenuti Salerno, 24 settembre - Sono 340 le perquisizioni eseguite dai carabinieri tra ieri e oggi in numerose province italiane nell'ambito di una indagine della Procura della Repubblica di Vallo della Lucania (Salerno). Dall'attività investigativa è emerso che alcuni istituti scolastici con sede in Castellabate (Salerno), si prodigavano per il conseguimento facilitato di titoli di studio in favore di terzi. In particolare è stata individuata una struttura piramidale i cui componenti provvedevano a far ottenere i diplomi al costo di circa 3.000 euro attraverso la consegna di pergamene e attestati contraffatti, falsificando anche i verbali degli esami virtualmente sostenuti dalle persone a cui venivano rilasciati: spicca in particolare una sessione straordinaria di esami,

Arriva la festa dei ceci di Cicerale: novità dell’anno la Spirulina

Kermesse all'insegna della dieta mediterranea e occasione per provare la spirulina, definita dall’Organizzazione Mondiale della Sanità come “l’alimento più completo del mondo” Cicerale (Salerno), 16 agosto 2019 - Si terrà dal 21 al 23 agosto prossimi la Festa dei Ceci di Cicerale, piccolo felice borgo in provincia di Salerno. Il cece di Cicerale, pregiato legume della dieta mediterranea e presidio Slow Food dal 2012, come sempre sarà il protagonista delle ricette tradizionali e ogni sera sarà possibile partecipare ad un percorso gastronomico tra sapori, mestieri, musiche e tradizioni. Le tre serate saranno all'insegna delle ricette tradizionali, soprattutto a base del pregiato legume, con il piacevole sottofondo della musica popolare. La novità di quest’anno della festa sarà la presenza dell’alimento degli astronauti, ovvero la Spirulina. Sarà presente infatti tra gli stand

Ferragosto: musei aperti a Salerno e Avellino, siti da visitare e orari

L’iniziativa a cura della Soprintendenza, Provincia, Comuni, Associazioni e Diocesi La Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio, diretta da Francesca Casule, in occasione della festività di Ferragosto (15 agosto, ndr) ha organizzato,  con la partecipazione di Comuni, Provincia di Salerno, Diocesi e Associazioni del territorio, le aperture straordinarie di musei e aree archeologiche a Salerno e Avellino. Alla conferenza di presentazione dell’iniziativa sono intervenuti i funzionari della Soprintendenza: Michele Faiella e Rosanna Romano. SALERNO S A L E R N O Complesso Monumentale di San Pietro a Corte      Ingresso gratuito Ipogeo e Cappella sant'Anna                                        Apertura a cura della Soprintendenza 10.00 / 19.00 S A L E R N O Pinacoteca                                                                  Ingresso gratuito 9.00 / 14.00                                                                  Apertura a cura della Provincia di Salerno S A L E R N O                                                           Ingresso 4

4° edizione di Ca’pacciàm: gli artisti di strada invadono Capaccio

4° edizione di Ca’pacciàm organizzata da Baracca dei Buffoni e Mestieri del Palco, sabato 31 agosto alle ore 21 Sabato 31 agosto, a partire dalle ore 21, le strade del centro storico di Capaccio (Capoluogo) saranno il palcoscenico naturale, con un tetto ricoperto di stelle, della 4° edizione di Ca’pacciàm, il Festival degli Artisti di Strada che vanta il patrocinio e il sovvenzionamento del Comune di Capaccio e vede la direzione artistica di Baracca dei Buffoni e Mestieri del Palco. L’organizzazione e la logistica sono a cura dell’Associazione ADC-Ca'pacciamm. Anche questa quarta edizione sarà all’insegna dell’arte a 360° e ospiterà musicisti, poeti, acrobati, giocolieri, performer di teatro di strada e burlesque. Gli artisti, che si esibiranno in strada per tutta la serata, cattureranno l’attenzione degli spettatori di tutte

In fiamme azienda di stoccaggio rifiuti nel Salernitano

Quarto incendio nel giro di un solo anno che si sviluppa all'interno della gestione privata dei rifiuti nel Comune di Battipaglia Salerno - Un vasto incendio di rifiuti si è sviluppato nel primo pomeriggio all'interno di un'azienda che stocca rifiuti speciali non pericolosi nella zona industriale di Battipaglia (Salerno). Alta la nuvola di fumo nero che si è levata, bene visibile anche da lontano. "Si tratta - ha commentato il sindaco di Battipaglia Cecilia Francese - di un atto irresponsabile da parte del privato che quest' amministrazione non esiterà a denunciare. Il Comune ha messo in campo ogni azione preventiva affinché questo non accadesse. È possibile, infatti, reperire sul sito l'ordinanza di smaltimento e bonifica". Forte preoccupazione del sindaco di Eboli, Massimo

I writers alla “Chiena” di Campagna con il festival dei graffiti

"Chiena For Life Graffiti Jam", a Campagna arriva il festival dei graffiti. Quest’anno la manifestazione di beneficenza, giunta alla sesta edizione, si arricchisce di una sezione dedicata ai writers, che il 3 e il 4 agosto si esibiranno in piazza “Angeli della Strada” Campagna, 25 luglio - La sesta edizione della manifestazione di beneficenza “Chiena For Life”, in programma il 3 e il 4 agosto a Quadrivio di Campagna (Salerno), sarà caratterizzata da un’importante novità. Ovvero “Chiena For Life Graffiti Jam”, un evento nell’evento, che vedrà la partecipazione di diversi writer provenienti da tutta Italia, che si cimenteranno nel ripristinare i muri che circondano la piazza “Angeli della Strada”. L’evento cadrà nei giorni della “Chiena”, la celebre festa di Campagna durante

Il Baronissi Blues Festival sostiene il progetto “Siria, Ospedali Aperti”

Blues & Solidarietà. Musica è incontro di popoli, culture, dialogo, ma anche beneficenza con il Baronissi Blues Festival Baronissi (Salerno), 12 luglio - L'intrattenimento e la cultura si fondono alla missione sociale che accompagna dalla sua fondazione il Baronissi Blues Festival. Per il quinto anno consecutivo si rinnova, infatti, la partnership con la Fondazione Avsi (www.avsi.org), onlus impegnata in progetti di cooperazione per promuovere la dignità della persona, con particolare attenzione all’educazione dei bambini. Dopo il “sostegno a distanza” a favore degli ospedali della Siria e dei bambini dei campi profughi, l’edizione 2019, in sinergia con Musicateneo e i volontari presenti sul territorio campano, sostiene ancora una volta il progetto “Ospedali Aperti in Siria”  che, ad oggi, ha garantito cure mediche gratuite

“Appuntamento in Giardino”, evento della Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio di Salerno e Avellino

Evento organizzato dall’APGI con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali La Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio di Salerno e Avellino, diretta da Francesca Casule, aderisce alla manifestazione nazionale Appuntamento in Giardino in programma sabato 1 e domenica 2 giugno 2019, organizzata da l’APGI-Associazione Parchi e Giardini d’Italia con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. L’iniziativa è stata presentata a Palazzo “Ruggi” a Salerno, nella sede della Soprintendenza. Salerno, Giardino ALTIERI – Ingresso gratuito. Due giornate ricche di eventi previste nel giardino di casa Altieri  a cura della Soprintendendenza Archeologia, belle arti e paesaggio di Salerno e Avellino, delle Associazioni culturali Adorea e Hortus Magnus di Salerno. Il protagonista delle due giornate è il verde raccontato da Maria Antonietta Del Grosso e Vittoria Bonani che illustrano il

Sul lungomare di Salerno: “Tutti insieme per la colazione da record”

Il 1° giugno, sul Lungomare Trieste di Salerno, in occasione della Giornata mondiale del latte, la Centrale del latte organizza una grande festa per celebrare i suoi primi 90 anni Trasformare un rituale quotidiano come la prima colazione in un grande rito collettivo. È la sfida che la Centrale del latte di Salerno ha deciso di lanciare con l’evento “Festa del latte - Tutti insieme per la colazione da record”, per celebrare il suo 90esimo compleanno e la Giornata mondiale del latte. L’Azienda, che da quasi un secolo entra nelle case dei salernitani con il suo latte (e non solo), invita a fare colazione tutti insieme sul Lungomare Trieste di Salerno il 1° giugno 2019 a partire dalle ore 9.00 e

De Luca, collaborazione ricerca e produzione è priorità Regione Campania

Da martedì 28 maggio 2019, al Campus di Fisciano dell’Università di Salerno, si terrà la X “Borsa della Ricerca” con ricercatori e innovatori che arriveranno da tutta Italia  Salerno - “Promuovere l’innovazione del sistema produttivo campano attraverso la collaborazione tra il mondo della ricerca e quello della produzione è una priorità della Regione Campania. Abbiamo investito ingenti risorse della programmazione europea in ricerca e innovazione, nella convinzione che rappresentino fattori decisivi per lo sviluppo e la competitività del nostro territorio”. Lo ha detto Vincenzo De Luca, presidente Regione Campania, commentando la presentazione della X “Borsa della Ricerca che si terrà al Campus di Fisciano dell’Università di Salerno dal 28 al 30 maggio 2019. “La ‘Borsa della Ricerca’ è giunta alla decima edizione

Convegno Regionale U.DI.Con. “BullyFace: il volto del bullismo”

Il 9 gennaio a Salerno per sensibilizzare i ragazzi sulle conseguenze che possono derivare da comportamenti di natura aggressiva verso altri coetanei Bullismo, contrastiamolo attraverso la conoscenza. Se lo guardiamo bene in volto, abbiamo la possibilità di studiarlo per poi affrontarlo. Di questo si dibatterà al convegno regionale U.Di.Con. dal tema “BullyFace: il volto del bullismo”, il prossimo 9 gennaio 2019 presso il Grand Hotel di Salerno. Il fine dell’associazione è di sensibilizzare i ragazzi sulle conseguenze che possono derivare da comportamenti di natura aggressiva e intenzionale verso altri coetanei, pertanto intende coinvolgere studenti delle scuole medie inferiori e degli istituti scolastici superiori, offrendo loro spunti di riflessione e di confronto, grazie al contributo di esperti del settore, Istituzioni e autorità politiche. Nel