Inter-Napoli. A San Siro si sfidano la terza e la seconda del campionato

Squadre in campo alle ore 20.30 per il 18esimo turno del campionato di Serie A Napoli, 26 dicembre – Il Napoli affronterà questa sera l'Inter in gara valida per la 18esima giornata del campionato di Serie A. A sfidarsi sono rispettivamente la terza e la seconda in classifica. Le due squadre ai nastri di partenza dovevano essere le anti-juve, anche se i bianconeri con la loro forza e i loro risultati stanno dimostrando che una vera e propria anti-juve non c'è, almeno per ora. Sia Inter che Napoli arrivano da recenti delusioni in campo europeo. Entrambe infatti non sono riuscite a superare la fase a gironi. I nerazzurri avevano la possibilità di qualificarsi ma non sono riusciti a battere in

Milan-Napoli 0-0. Al San Siro i rossoneri bloccano la squadra di Sarri e la Juve allunga a più 6

Finisce a reti inviolate tra Milan e Napoli. Gli Azzurri hanno l’occasione per portare a casa i tre punti nel finale con Milik, ma Donnarumma dice “no” con un gran parata MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Zapata, Musacchio, Rodriguez; Kessie, Biglia, Bonaventura (35’ st Locatelli); Suso, Kalinic (25’ st Andrè Silva) , Calhanoglu. Allenatore: Gattuso. NAPOLI (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Hysaj; Allan (42’ st Rog), Jorginho, Hamsik (21’ st Zielinski); Callejon, Mertens (21’ st Milik), Insigne. Allenatore: Sarri. ARBITRO: Banti di Livorno. Napoli, 15 aprile – Al San Siro tra Milan e Napoli finisce 0-0 al termine di una gara molto combattuta, con diverse occasioni da una parte e dall’altra. La più clamorosa per il Napoli con Milik nel finale, su cui si

Milan-Napoli. Il pari non serve a nessuna delle due formazioni

Il Milan con i 3 punti si avvicinerebbe alla zona champions. Il Napoli è chiamato a vincere per continuare il duello scudetto con la Juve Napoli, 15 aprile c– Milan e Napoli si affrontano quest’oggi alle 15 allo stadio San Siro, in gara valida per la 32esima giornata di Serie A. Partita fondamentale per entrambe le formazioni, quando mancano ormai solo 6 gare al termine del campionato. Il Milan con i 3 punti si avvicinerebbe alla zona Champions, anche se appare difficile  che i rossoneri possano inserirsi nella lotta tra Lazio, Roma e Inter. Il Napoli, invece, è chiamato a vincere per continuare il duello scudetto con la Juve: gli azzurri sono a soli 4 punti dai bianconeri e c’è ancora

Inter-Napoli 0-0. Gli Azzurri superati in classifica dalla Juve

Al San Siro finisce a reti inviolate, con poche occasioni da una parte e dall'altra INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Skriniar, Miranda, D'Ambrosio; Brozovic, Gagliardini; Candreva (34’ st Borja Valero), Rafinha (19’ st Eder), Perisic (41’ st Karamoh); Icardi. All. Spalletti. NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan (44’ st Rog), Jorginho, Hamsik (26’ st Zielinski); Callejon, Mertens (41’ st Milik), Insigne. All. Sarri. ARBITRO: Orsato di Schio Milano, 11 marzo – Al San Siro il posticipo della 28esima giornata tra Inter e Napoli finisce 0-0, con un punto che serve a poco a entrambe le formazioni. Per la verità più all'Inter che al Napoli, visto che i nerazzurri rimangono vicini alla zona Champions. La banda Sarri, invece, perde la vetta, vista la

Inter-Napoli. Dopo il ko con la Roma la banda Sarri è costretta a vincere

Squadre in campo al San Siro questa sera alle ore 20.45 Napoli, 11 marzo – Il Napoli affronterà l'Inter questa sera al San Siro, in gara valida per la 28esima giornata del campionato di Serie A. I ragazzi di Maurizio Sarri sono costretti a vincere: dopo il Ko con la Roma e la Juve virtualmente a più 2 per la partita da recuperare con l'Atalanta, un altro passo falso degli Azzurri vorrebbe dire addio al sogno scudetto. A 11 partite dal termine del campionato, con la corsa per il tricolore che si è complicata, per il Napoli saranno tutte finali. Si inizia questa sera con l'Inter, una partita che non sarà facile, anche se il Napoli finora fuori casa ha dato

Inter-Napoli 0-1. Gli azzurri vincono di misura e si portano a un punto dalla Roma

Decide Callejon, che sfrutta un pasticcio del giapponese Nagatomo INTER (4-2-3-1): Handanovic; D'Ambrosio, Medel, Murillo (dal 32' s.t. Andreolli), Nagatomo; Gagliardini, Brozovic; Candreva, Joao Mario (dal 14' s.t. Perisic), Eder (dal 27' s.t. Banega); Icardi. All. Pioli. NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski (dal 18' s.t. Rog), Diawara, Hamsik (dal 27' s.t. Allan); Callejon, Mertens (dal 35' s.t. Milik), Insigne. All. Sarri. MARCATORE: Callejon al 43' p.t. ARBITRO: Rocchi di Firenze Milano, 30 aprile – Il Napoli batte l'Inter 1-0 grazie al gol di Callejon nel finale di primo tempo e si porta a un punto dalla Roma, seconda in classifica. La 34esima giornata del campionato vede la Juve ormai sicura dello scudetto, con Roma e Napoli che probabilmente lotteranno fino all'ultima giornata

Serie A, al San Siro c’è Inter-Napoli. Nerazzurri in difficoltà ma guai a sottovalutarli

Momento di difficoltà per l'Inter, da 5 partite senza vittorie. Napoli impegnato nella rincorsa al secondo posto e desideroso di tornare alla vittoria dopo il pareggio sul campo del Sassuolo Napoli, 29 aprile – Si avvicina la grande sfida tra Inter e Napoli. Le due squadre si affronteranno domani sera al San Siro (ore 20.45) nel posticipo della 34esima giornata di serie A. I nerazzurri vivono un momento complicato: nelle ultime 5 partite non sono arrivate vittorie e la formazione di Pioli non ha ben figurato, con il tecnico che è finito nel mirino della dirigenza. L'obiettivo della qualificazione in Europa League, che i proprietari cinesi avevano dato al tecnico parmense, rischia di non essere centrato, tanto che dopo l'ultimo scivolone

Inter-Napoli, la banda Sarri può mettere fine al sogno Champions dei nerazzurri

Fischio d'inizio alle 20.45 al San Siro. Nel Napoli rientra dalla squalifica Koulibaly e a guidare l'attacco sarà ancora Gabbiadini, al posto dello squalificato Higuain. L'Inter ritrova Miranda e Nagatomo Napoli, 16 aprile – L'Inter ospita al San Siro il Napoli nell'anticipo serale del 33esimo turno di serie A. Fischio d'inizio alle ore 20.45 e direzione di gara affidata all'arbitro Rocchi. Nerazzurri e partenopei si ritrovano a San Siro dopo due precedenti stagionali, tra campionato e Coppa Italia. La sfida di questa sera assume tuttavia un'importanza speciale, perché in caso di vittoria del Napoli i padroni di casa direbbero ufficialmente addio alla Champions, visto che la Roma potrebbe approfittarne per consolidare il terzo posto. Mentre in caso di vittoria dell'Inter, sarebbe

Inter e Napoli questa sera al San Siro, un match tra ambiziose deluse

Benitez e Mazzarri affrontano le ex: Osvaldo e Gargano fuori per infortunio Milano, 19 ottobre - Il San Siro diventa teatro del primo match di spessore per gli azzurri: Inter e Napoli si sfideranno questa sera alle ore 20.45 con Mazzarri e Benitez, costretti a fare i conti con il proprio passato. Una partita che mette in luce le difficoltà espresse fin da inizio stagione da entrambe le squadre, allontanatesi dagli obiettivi preposti. Basti guardare il numero di reti subite per intuire che entrambe le squadre abbiano mancato di carisma e lucidità specialmente in fase difensiva. E poi la classifica parla chiaro: il Napoli dista ben 9 punti dalla vetta, e non da meno, l'Inter conta 11 punti in meno della capolista, la