Napoli-Bologna 1-2. Continua la fase negativa del Napoli, ora Ancelotti rischia

Al gol di Llorente del Napoli risponde il Bologna con Olsen e Sansone NAPOLI (4-3-3): Ospina; Maksimovic, Manolas, Koulibaly, Di Lorenzo; Ruiz, Zielinski, Elmas (65' Mertens); Lozano (82' Younes), Llorente, Insigne. Allenatore: Ancelotti. BOLOGNA (4-1-4-1): Skorupski; Tomiyasu, Bani, Danilo, Denswil; Medel; Orsolini (46' Skov Olsen), Poli, Dzemaili, Sansone; Palacio (84' Destro). Allenatore: Tanjga. MARCATORI: 41' Llorente (N), 57' Skov Olsen (B), 80' Sansone (B) ARBITRO: Pasqua di Tivoli Il Bologna batte 2-1 il Napoli al San Paolo nella gara valida per la 14esima giornata di Serie A. Gli Azzurri vanno in vantaggio con Llorente al 41' del primo tempo per poi farsi rimontare dal Bologna a segno con Olsen e Sansone, quest'ultimo firma il vantaggio all'80'. Nel finale annullato il pari a Llorente per fuorigioco

Inizia male il campionato del Napoli. Al Mapei Stadium finisce 2-1 per il Sassuolo

Al 2' minuto del primo tempo, il gol di Hamsik che illude. Poi il Sassuolo cresce e ribalta il match grazie alle reti, prima dell'ex Floro Flores e poi sul finale di partita di Sansone SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan; Berardi (62′ Politano), Defrel (81′ Falcinelli), Floro Flores (72′ Sansone). All. Di Francesco NAPOLI (4-3-2-1): Reina; Maggio, Albiol, Chiriches, Hysaj; Valdifiori, David Lopez, Hamsik; Insigne (72′ El Kaddouri), Mertens (79′ Callejon), Higuain (62′ Gabbiadini). All. Sarri MARCATORI: 3′ Hamsik (N), 31′ Floro Flores (S), 83′ Sansone (S) ARBITRO: Daniele Doveri di Roma Sembrava un'altra musica rispetto alla banda Benitez dello scorso anno. E invece non è così. Il Napoli di Maurizio Sarri somiglia maledettamente troppo a quello del tecnico spagnolo.