Agosto ad Ischia, trionfo della musica con Cristicchi e Bennato

Appuntamenti a Sant’Angelo (7 agosto) e a Fontana (13), in cartellone anche l’irresistibile Toni Tommaro (8 agosto) e James Senese (25) Sarà un agosto maiuscolo quello appena iniziato nel comune di Serrara Fontana, che interpreta le due anime dell’isola d’Ischia, quella marinara – con il borgo di Sant’Angelo – e quella più terragna, che conduce fino alle pendici dell’Epomeo e al suo spettacolare eremo. Protagonista la grande musica, che ispira il cartellone del progetto “Dal Monte Epomeo al borgo marinaro di Sant’Angelo. Un viaggio tra arte, musica, cultura e tradizioni”, organizzato dal Comune di Serrara Fontana con la direzione artistica di Giuseppe Iacono Divina. Da segnare in rosso sul calendario la data del 7 agosto, quando al molo turistico di Sant’Angelo (ore 21.30)

Ischia, al via i concerti di Sant’Angelo: sabato di grande musica con Enzo Avitabile

Il 22 giugno ecco l’Acoustic World dell’artista che canta il Sud: appuntamento (gratuito) alle 21.30 al molo turistico Ischia - Un viaggio in chiave acustica attraverso gli ultimi dodici anni della sua produzione discografica, che abbraccia brani celebri come “Salvamm’ ‘o munno”, “Sacro Sud” e “Black Tarantella”: sarà Enzo Avitabile con il suo “Acoustic World” ad aprima l’estate dei grandi eventi del borgo di Sant’Angelo, a Ischia. L’appuntamento (gratuito) è per sabato 22 giugno, con inizio alle 21.30, al molo turistico: l’evento rientra nel progetto “Dal Monte Epomeo al borgo marinaro di Sant’Angelo. Un viaggio tra arte, musica, cultura e tradizioni”, con la regia del Comune di Serrara Fontana  e il contributo della tassa di soggiorno. Artista italiano più rappresentativo della Worl

Ischia, il Natale di Serrara Fontana: gospel, animazione e tour in cantina

Torna il "Capodanno sotto le stelle" a Sant’Angelo: special guest il cantante israeliano Sagi Rei Tra gospel e animazione, tour in cantine e assaggi culinari, Natale e Capodanno riservano più di una sorpresa a Serrara Fontana: il comune più collinare dell’isola d’Ischia, sintesi delle due anime di un territorio variegato e bellissimo, che abbraccia il monte Epomeo e il borgo marinaro di Sant’Angelo, ha preparato – grazie alla proficua collaborazione tra Comune e realtà associative del territorio - un intenso cartellone di eventi in grado di accontentare grandi e piccini. Ci sono le tipicità dell’isola e la giusta atmosfera delle feste, che ammanta le piazze di Fontana e Serrara, tocca Sant’Angelo e i luoghi simbolo della vita contadina, che qui è tra le

Lacco Ameno, un pianoforte tra i reperti: la musica classica esalta Villa Arbusto

“Un’estate al Museo” con il maestro Antonio Acunto: “Note e reperti, un binomio che conquista” Metti un pianoforte tra i reperti. Con la musica classica che accompagna la scoperta di un passato remoto: dall’età micenea all’arrivo degli Eubei, la storia di Ischia, già Pithecusae, si racconta a Lacco Ameno anche grazie a un concerto del maestro Antonio Acunto, nell’ambito della rassegna “Un’estate al Museo”. Venerdì 14 settembre, con la regia dell’assessorato alla Cultura del Comune di Lacco Ameno, “Il Mito di Orfeo nella Coppa di Nestore”, si è tenuto un concerto con il quale Acunto, artista di spessore internazionale, ha proposto un repertorio romantico, con brani di Schubert, Chopin, Rachmaninov e Shumann (compresa la celebre Kreisleriana). Artista di calibro internazionale, Acunto ha debuttato nel 2016 al Konzerthaus di

Ischia, a Sant’Angelo un concerto “mediterraneo” con Raiz e i Radicanto

Dal fado portoghese ai ritmi nordafricani, passando per la canzone napoletana: appuntamento sabato 2 giugno alle 21.30 Ischia torna capitale del Mediterraneo, rivivendo i fasti di epoche remote. Di quando, cioè, era crocevia di scambi culturali, eletta a punto di riferimento delle rotte commerciali dai coloni eubei, prima colonia della Magna Grecia. Lo fa in una serata di suggestioni e musica, nell'esclusiva piazzetta del borgo di Sant’Angelo, a Serrara Fontana, dove sabato 2 giugno, alle 21.30, va in scena “Musica Immaginaria Mediterranea”, un concerto che nasce dall’incontro di Raiz, già voce degli Almamegretta, con Giuseppe De Trizio e Giovanni Chiapparino dei Radicanto, consolidato negli ultimi anni dalla realizzazione di tour e lavori discografici. L’evento, gratuito, conclude il cartellone di “Dal Monte Epomeo al borgo marinaro di Sant’Angelo. Un viaggio tra

Ischia ricorda Modugno, Lalla Esposito in concerto a Sant’Angelo

Appuntamento al chiaro di luna sabato 26 maggio alle 21.30 nel segno del grande cantautore Ischia - Suggestioni e musica illuminano la sera di Sant’Angelo d’Ischia per un appuntamento di alto profilo che apre, di fatto, la lunga estate del borgo marinaro più rinomato dell’isola: la celebre piazzetta ospita, sabato 26 maggio dalle 21.30, il concerto di Lalla Esposito. Cantattrice di spessore, privilegiata ambasciatrice della cultura napoletana, la Esposito proporrà “Concerto blu”, un delicato viaggio fra la poetica e la musica innovativa del grande Domenico Modugno, l’artista a tutto tondo che ha cambiato la musica italiana. Modugno personaggio solare, tempestoso, irruento diede prova di eccellente capacità artistiche anche a teatro, fino alla malattia che lo penalizzò nella fisicità. Lo spettacolo alternerà musica teatro

Sant’Angelo d’Ischia celebra la Giornata del mare e della cultura marinara

Appuntamento con studenti e cittadini: sicurezza, legalità, ambiente ed economia in sinergia tra Guardia costiera, Comune di Serrara Fontana e associazioni Tutto orbita intorno al mare. Soprattutto su un’isola. Sviluppo sociale, economico e culturale del paese dipendono dalla sua salute. E dunque per sensibilizzare i giovani sul valore e le risorse della risorsa mare, in un Paese come l’Italia – che può contare sull’immenso patrimonio offerto dai suoi circa 7.500 chilometri di coste affacciate sui mari più belli del mondo – il Codice di riforma della nautica da diporto ha introdotto presso gli istituti scolastici di ogni ordine e grado per oggi 11 aprile di ogni anno la Giornata del Mare e della Cultura Marinara, che il borgo di Sant’Angelo celebra in grande

Ischia ed i suoi Parchi Termali: come curarsi nello spirito e nel corpo a due passi da casa

69 fumarole, 29 bacini idrotermali da cui scaturiscono 103 sorgenti, sparse nei circa 42kmq di territorio Una vacanza alle terme, fino a pochi anni fa, era considerata appannaggio esclusivo di persone anziane che volessero curare acciacchi tipici dell'età o malattie metaboliche in modo naturale. Oggi il termalismo e la cura del corpo attraverso le proprietà benefiche di acqua e fanghi, rappresenta uno dei segmenti turistici più in auge ed in costante crescita ovunque ed in ogni fascia di età, con un volume di affari sviluppato in Italia di oltre 300 milioni di euro. Ischia è da sempre punto di riferimento mondiale e naturalmente vocata alla erogazione della Salus per Acquam (significato per esteso dell'acronimo "Spa" ) per la sua origine vulcanica e