Fiume Sarno, al via campionamento delle acque

L’Autorità di Distretto dell’Appennino Meridionale coordina Master Plan per Sarno Napoli, 9 maggio - Campionamenti delle acque lungo il corso del fiume Sarno e dei suoi affluenti principali. Sono stati realizzati dai tecnici dell’Autorità del Distretto dell’Appennino Meridionale nei giorni scorsi, e trasferiti per le analisi al Dipartimento di Biologia e Chimica dell’Università di Napoli Federico II. A breve inizieranno le verifiche e i controlli congiunti con i carabinieri del NOE con cui è stato siglato un Accordo di collaborazione nello scorso ottobre , a seguito del quale è stato condiviso un Programma tecnico operativo.  con l’obiettivo di censire, controllare e verificare gli scarichi civili ed industriali per la mitigazione degli impatti ambientali a seguito del quale è stato condiviso Per affrontare, in maniera integrata e di

Torna a Sarno il Pomodoro San Marzano Day

Il 15 luglio a Sarno (Sa) per la terza edizione ospiti il Maestro Vessicchio, pizzaioli di tutto il mondo, chef e pasticcieri Lunedì 15 luglio (a partire dalle ore 19,30) a Sarno presso i Giardini del Pomodoro San Marzano DOP in Contrada Faricella ritorna il “Pomodoro San Marzano Day”, l’evento organizzato dalla cooperativa agricola Danicoop, presieduta da Paolo Ruggiero, per celebrare l’oro rosso dell’agro Sarnese-Nocerino. L’appuntamento, che quest’anno giunge alla sua terza edizione, intende dare la giusta dignità al fondamentale lavoro dei contadini oltre a diffondere la conoscenza della filiera di una delle eccellenze italiane più amate nel mondo che allo stesso tempo è anche una delle DOP più falsificate. Quattordici le “case contadine”, ubicate all’interno dei campi dove si coltiva il San Marzano, lungo le

De Luca ai sindaci dell’Agro nocerino-sarnese: “Lavoro ai giovani”

E sui vaccini il governatore della Campania lancia un monito ai genitori: “Andate a fare subito le vaccinazioni a tutti i bambini” Salerno, 16 maggio – “Posti di lavoro ai giovani senza emigrare”. Lo ha detto il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, parlando di progetti, fondi da investire e occupazione, durante un incontro con gli amministratori e gli imprenditori dell'agro nocerino-sarnese. “Dico ai giovani di avere pazienza – ha aggiunto De Luca –. Noi possiamo creare migliaia di posti di lavoro. Vi daremo la possibilità di lavorare nelle vostre città e non dover andare altrove. Guardiamo con fiducia gli anni che abbiamo davanti”. De Luca ha fatto alcune promesse riguardanti la riqualificazione del territorio nocerino-sarnese. “L’Agro  – ha annunciato De

18° anniversario alluvione di Sarno, encomio al 9° Stormo di Grazzanise per le operazioni di soccorso

Per le operazioni di soccorso effettuate durante l'alluvione grazie alle quli furono tratte in salvo 240 vite umane Grazzanise, 6 maggio – Una delegazione del 9° Stormo “F. Baracca”  di Grazzanise (CE), con a capo il Comandante Colonnello pilota Ivan Mignogna,  ha partecipato alla cerimonia commemorativa “2^ Giornata Azzurra – per non dimenticare”,  svoltasi in piazza 5 maggio della città di Sarno (SA) in memoria della tragica alluvione avvenuta il 5 maggio del 1998. La manifestazione, organizzata dall’Associazione Arma Aeronautica di Sarno, in collaborazione con il Comune di Sarno e patrocinata dalla Regione Campania e dalla Provincia di Salerno, ha visto la partecipazione di autorità militari, civili e religiose, oltre alla presenza delle scolaresche del territorio e gran parte della cittadinanza. La cerimonia

Salerno: bimba di 3 anni arriva morta in ospedale

La causa della morte secondo il padre è una crisi respiratoria All'ospedale 'Martiri del Villa Malta di Sarno' (SA) è arrivata una bambina di tre anni già morta. I molti dubbi sul decesso della bambina hanno spinto i carabinieri del posto ad ascoltare il padre della bambina che ogni giorno prima di andare a lavorare lasciava la figlioletta dai vicini. Dalle dichiarazioni il padre accusa i proprio i vicini, anche se dalle prime analisi da parte dei medici non risultano segni di violenza fisica. Diventa quindi più attendibile la morte per crisi respiratoria come ha affermato il padre. Per il momento i carabinieri del comando di Sarno non hanno ascoltato i vicini che si occupavano della bambina, intanto il Pm ha disposto l'autopsia che

Fiume Sarno ed opere fognarie, in arrivo i fondi europei

Napoli - Per un totale di 37 milioni di euro, la Giunta regionale della Campania ha approvato, nelle ultime ore, il tanto atteso finanziamento di tutte le opere fognarie dei comuni di Scafati, Boscoreale, Calvanico e Siano. Una somma, questa, che potrebbe rivelarsi utile per continuare l'opera di bonifica del fiume Sarno, uno tra i corsi d'acqua più inquinati d'Europa. La vicenda del disinquinamento, che per lunghi anni è apparsa lontana dai tavoli della politica, potrebbe così giungere ad una svolta importante e farebbe finalmente sorridere diversi comuni della Campania e in modo particolare quello di Scafati, una tra le città del salernitano maggiormente attraversato dal corso d'acqua. L'assessore ai lavori pubblici della Campania, Edoardo Cosenza, specificando le finalità del finanziamento ottenuto