“Casa Vianello” a Napoli diventa “Sotto coperta”, la web-serie de Gli Scusateci

Pasquale Turco e Nadia Pisani interpretano una giovane coppia alle prese con le quotidiane difficoltà di vivere insieme https://www.youtube.com/watch?v=NFj6QyAE3mA “Sotto coperta” è il primo esperimento di web-serie de Gli Scusateci, gruppo di film-makers napoletani che da qualche anno, dopo una lunga gavetta teatrale, si sono lanciati nella produzione di lavori per il web, raggiungendo un discreto pubblico soprattutto grazie al successo dei loro video sulle notti di Champions del Napoli. Protagonisti della serie sono Pasquale Turco e Nadia Pisani che interpretano una giovane coppia alle prese con le quotidiane difficoltà di vivere insieme: chi scende per gettare la spazzatura? chi decide come arredare casa? chi decide cosa guardare in tv? Terreno di confronto, per non dire scontro, è la camera da letto: un

#VentiRighe – Charlie Hebdo, vignetta da vergognarsi

Messi in fila, i casi di liberticidio sono purtroppo numerosi, primo fra tutti quello nazifascista, precursori Hitler e Mussolini, emulato da tutti i dittatori che hanno infestato il mondo e continuano a farlo in Russia, Turchia (decine di giornalisti imprigionati), Paesi dell’Est europeo, Africa, Cina e per ultimo il neo presidente degli Stati Uniti, minaccioso censore della stampa che lo critica La libertà di stampa è un bene collettivo da difendere con ogni  mezzo dagli attacchi che coinvolgono anche una porzione della politica italiana (le epurazioni di Dario Fo e del comico Luttazzi  sono solo un esempio di un sistema che ha emarginato giornalisti e scrittori scomodi, che tenta di zittire con la violenza di costose e ingiustificate querele  le voci

Domani il nuovo numero di Charlie Hebdo, il primo dopo l’attentato, con 3 milioni di copie

Tra il dolore e la paura esce il nuovo numero di Charlie Hebdo. Tante risate e nessuna voglia di arrendersi Una Francia a lutto e completamente sconvolta quella che esce fuori dagli attentati terroristici alla sede di Charlie Hebdo e al Hyper Casher di Porte de Vincennes. Il dolore per le vittime tragicamente uccise, 20 nel complesso. La paura che la minaccia del terrorismo possa tornare a farsi sentire. La caccia ai possibili complici di Amedy Coulibaly, il killer che ha tenuto nel terrore un supermercato ebraico quattro giorni fa. Le ricerche si concentrano su Hayat Boumeddiene, la compagna di Coulibaly di cui in questi giorni è emerso un video che ne attesterebbe l’arrivo ad Istanbul il 2 gennaio scorso, prima quindi dei drammatici