Pulcinella, la sciantosa e il gran maestro per la rassegna Forcella Transit

Sabato 13 gennaio alle ore 11 nel Complesso dell'Annunziata Napoli - Sabato 13 gennaio alle ore 11 nel Complesso dell'Annunziata, nell'ambito del progetto Forcella Transit, Murìcena Teatro presenta “Pulcinella, la Sciantosa e il Gran Maestro”, spettacolo con Marianita Carfora, Raffaele Parisi e Carlo Vannini che mischia la tradizione della maschera e del varietà con i canoni contemporanei e artistici della street art, dando vita ad un’esperienza artistica universale in grado di adattarsi all’ambiente in cui opera. Caratteristica che ritroviamo nella storia lunga secoli della maschera di Pulcinella in grado, fino ad oggi, di sopravvivere alle “modifiche” e “revisioni” che ne caratterizzano il percorso. Celebre è l’incontro tra la maschera e Antonio Petito, le cui capacità di inserire negli spettacoli elementi di attualità,

Serena Autieri è “La sciantosa”, al Teatro Lendi

In scena lunedì 26 dicembre, alle 21. Repliche 27 e 28 dicembre Serena Autieri continua il suo applauditissimo viaggio nell’inestimabile patrimonio musicale napoletano con il suo accattivante one woman show “La Sciantosa. Ho scelto un nome eccentrico”. Uno spettacolo moderno che trova il suo fondamento nella tradizione e rende protagonista la canzone napoletana, attraverso il talento, l’energia e la bellezza di Serena Autieri, che guarda al futuro con rinnovata passione e coinvolge anche nuove generazioni. “Ho voluto rileggere in chiave nuova e attuale il café chantant con un lavoro di ricerca e rivalutazione nel repertorio dei primi del ’900, da brani conosciuti e coinvolgenti, come ‘’A tazz ’e cafè’ e ‘Comme facette mammeta’ fino a perle nascoste come ‘Serenata napulitana’ e ‘Chiove’,