De Magistris: “Salvini non è il nuovo. Come Comune di Napoli abbiamo fatto di tutto affinché la situazione non degenerasse”

Il segretario leghista: “Sindaco bizzarro” “Attenzione a considerare Matteo Salvini il nuovo”, esordisce così il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, quest'oggi ospite ai microfoni su Raitre, a In mezz'ora di Lucia Annunziata. “Salvini ha governato con Berlusconi, ha tagliato le risorse ai Comuni. Napoli è sicuramente un'esperienza nuova, dove cerchiamo

Scontri a Napoli, de Magistris: “Valutiamo di costituirci parte civile. Questa storia la stavano già scrivendo prima dei titoli di queste ore”

Il sindaco si è chiesto perché il Governo ha voluto “incaponirsi nel scegliere la Mostra d'Oltremare” come luogo della manifestazione leghista e perché “si sia voluto far prevalere un capriccio di Salvini”. De Magistris ha anche spiegato che gli organizzatori di Droni in Mostra, evento fieristico sul mondo dei droni,

#VentiRighe – “Gli studenti? ‘zecche rosse’”

Che sfortuna: verba volant (e dovrebbero rimanere) Dal Mattino di oggi 12 febbraio. Salvini, in un suo post sui disordini di Bologna: “Gli studenti? ‘zecche rosse’”. Eleonora De Majo, dema, arancione con De Magistris: “Te la diamo noi una lezione, bastardo. Ti aspettiamo l’undici Marzo”. Replica Salvini: “ Con queste belle

Scontri a Napoli per la presenza di Renzi. De Magistris: “È contestato ovunque, solidarietà alla consigliera De Majo”

Il sindaco, attraverso un post su Facebook, ha commentato quanto accaduto ieri sera in città mNapoli, 13 settembre – “Ieri il Teatro San Carlo era circondato da centinaia di uomini e donne delle forze dell'ordine per la presenza del presidente del Consiglio. Questa è l'immagine costante che accompagna il premier nei

Il sindacato di Polizia Coisp risponde a Renzi, con scetticismo: “Negli ultimi anni le forze dell’ordine sono state continuamente calpestate, maltrattate, bistrattate. Anche dall’attuale governo”

Comunicato stampa - Il premier Renzi oggi torna a Napoli. "Lasciatemi dare il mio abbraccio affettuoso e solidale agli agenti di polizia che sono stati lievemente feriti negli scontri" "A tre giorni dall’ultima visita, ritorna a Napoli il premier Renzi. E, da come si apprende dagli organi si stampa, sembra lo

Scontri tifoserie Napoli-Legia: 26 arresti e 86 Daspo

Feriti 11 agenti negli scontri nel quartiere Fuorigrotta in attesa della partita di Europa League Napoli, 11 dicembre - Daspo del Questore di Napoli per tutti gli ultrà coinvolti negli scontri avvenuti la notte del 9 dicembre, vigilia di Napoli-Legia Varsavia, arrestati e denunciati. 76 i provvedimenti già emessi, altri 10

“Voi con Salvini, noi con Partenope”: una Napoli blindata accoglie il movimento di Salvini, assente alla presentazione

Prevista una contromanifestazione antifascista all'esterno dell'albero sede della conferenza stampa di "Noi con Salvini Napoli". Momenti di tensione quando alcuni attivisti dei centri sociali hanno cercato di raggiungere l'ingresso dell'Hotel così come non sono mancati cori e striscioni contro Matteo Salvini, assente a Napoli Napoli, 15 luglio - Napoli blindata  per

Città della Scienza parla di attacco. I manifestanti: volevamo solo fare un’assemblea pubblica come concordato con la Digos

Si accertino le responsabilità. E' vero che i manifestanti avevano concordato con le forze dell'ordine di concludere la manifestazione dentro Città della Scienza? Se sì, a Napoli troppi irresponsabili affondano l'intera città Napoli, 8 novembre - Non si placano le polemiche all'indomani degli scontri tra i manifestanti aderenti al corteo contro

FOTO e VIDEO: Corteo a Bagnoli, destinazione Città della Scienza, per dire NO allo “Sblocca Italia”

https://www.youtube.com/watch?v=10PpvMYnAwM Napoli, 7 novembre - La manifestazione è partita stamane alle 10,30 dalla stazione metro Campi Flegrei a Fuorigrotta. Alle ore 13.00 i manifestanti vengono caricati dalle forze dell'ordine per impedire loro di entrare a Città della Scienza, dove avevano intenzione di riunirsi in assemblea. La Polizia in assetto antisommossa fronteggia

Caro Tares, obblighi firma per scontri

Per gli incidenti avvenuti a Giugliano il 16 gennaio (ANSA) - NAPOLI, 7 FEB - Una decina di provvedimenti di obbligo di firma sono in corso di notifica, da parte della polizia, a Giugliano (Napoli) per gli incidenti verificatisi il 16 gennaio scorso quando alcune centinaia di cittadini protestarono per chiedere