Fondi dissesto idrogeologico, assolto dall’accusa di peculato l’ex governatore Bassolino

“Quanta amarezza nei momenti difficili” scrive su Facebook l'ex presidente della Regione Campania Antonio Bassolino Il Tribunale di Napoli ha assolto l'ex governatore Antonio Bassolino dall'accusa di peculato in relazione alla gestione di fondi destinati al contrasto del dissesto idrogeologico della Regione Campania. Analoga assoluzione per Fernando De Angelis, ex responsabile

Cimitero di Poggioreale, prima sentenza a favore degli ex proprietari delle cappelle confiscate: “Ora via tutti i catenacci”

Il comitato Tutela del Sepolcro Gentilizio: “Abbiamo denunciato da subito la prepotenza del Comune di Napoli, non siamo criminali ma siamo stati trattati anche peggio” “Il Comune di Napoli tolga catena e catenaccio e restituisca arredo funebre e foto all’ex proprietario”. Questa, in sintesi, la pronuncia dellaIV Sezione del Tribunale Civile

#VentiRighe – Bolzaneto, quei ragazzi del G8 sotto tortura

Uno sguardo sul passato. Per non dimenticare, per capire se c’è connessione tra scelbismo, conati di destra del governo Tambroni e  recenti episodi di violenza di polizia e carabinieri Dc al potere, i ministri dell’interno hanno indirizzato per decenni gli interventi della “Celere” ad arma di repressione contro il mondo del

Emergenza rifiuti, Bassolino assolto “perché il fatto non sussiste”

Il Capo della Polizia, Alessandro Pansa, e l'ex governatore della Campania, Antonio Bassolino, sono stati assolti dall'accusa di omissione in atti d'ufficio in relazione alla gestione dei rifiuti durante l'emergenza in Campania Napoli, 27 ottobre - Assoluzione "perché il fatto non sussiste" per il capo della Polizia Alessandro Pansa e l'ex

Violenza sessuale tramite Internet: per la Cassazione è reato

La Cassazione ha respinto il ricorso di un cinquantenne campano condannato per violenza sessuale ai danni di due bambine attraverso i social network "La violenza o gli atti sessuali virtuali con minorenni non sono necessariamente caratterizzati da una minore gravità rispetto a quelli reali". È quanto emerge dalla sentenza della Terza

L’ex compagno le uccide la figlia, lo Stato le chiede le spese processuali. Solo ora l’annullamento della cartella esattoriale

I legali di Rosa Polce: “Il tassificio italiano non ha più alcun pudore. Lo Stato non può caricare le sue pretese sulle spalle dei familiari” Annullata in autotutela la cartella esattoriale inviata nei giorni scorsi dall’Agenzia delle Entrate alla signora Rosa Polce. La donna avrebbe dovuto pagare 7500 euro per le spese