Camorra: confiscati beni per 1,5 mln ad affiliato clan Contini

Sequestro di beni ai danni di un clan camorristico attivo nel centro storico di Napoli I carabinieri del nucleo investigativo di Napoli stanno eseguendo un decreto di confisca di beni mobili e immobili per un valore stimato di 1,5 milioni di euro emesso dal Tribunale di Napoli su richiesta della Direzione Distrettuale

Brutto colpo per i Casalesi: sequestrati beni per 90 milioni.

Sotto sequestro anche 3 Ferrari. La guerra alla camorra non conosce tregua. Ogni giorno, le forze dell’ordine si impegnano a fondo per limitare progressivamente il potere della camorra in Campania. Un’ arma molto forte è rappresentata dalla confisca dei beni. Proprio stamani, la DIA di Napoli ha inflitto danni ingenti al clan