Manifestazione Fiom: il PD nazionale fra i grandi assenti.

In Italia gran parte delle fabbriche stanno riducendo lo stipendio ai loro impiegati ed operai. Molte aziende hanno già messo, parte del personale, in cassa integrazione o addirittura minacciano licenziamenti e delocalizzazioni. Invece in Germania, alla Volkswagen, addirittura 100.000 lavoratori hanno ricevuto , nello scorso anno, un premio produzione pari a 7.500 euro. Ciò che ci lascia perplessi è: com'è possibile che la Fiat ha necessità di portare le paghe dei propri dipendenti al minimo sindacale, non accettare nessun contratto integrativo, mentre la Volkswagen liquida premi così alti? La manifestazione della Fiom con i No-Tav di oggi - 9 marzo 2012 a Roma - ha scelto come slogan "Democrazia al lavoro". I temi della protesta sono stati: l'articolo 18 in difesa