Napoli-Cagliari. Gli Azzurri tornano alla vittoria al San Paolo

Con la vittoria conquistata grazie ai gol di Mertens e Insigne (su rigore), il Napoli ipoteca in maniera aritmetica il secondo posto in classifica NAPOLI (4-4-2): Meret; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Verdi (16' st Callejòn), Allan (16' st Ruiz), Zielinski, Younes (19' ST Milik); Mertens, Insigne. All: Ancelotti CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Cacciatore,

Napoli-Atalanta 1-2. Gli Azzurri commettono un altro passo falso

Al San Paolo il Napoli passa in vantaggio con Mertens ma poi si fa rimontare dall'Atalanta con Zapata e Pasalic. I bergamaschi agganciano il Milan al quarto posto NAPOLI (4-4-2): Ospina; Malcuit, Chiriches (13' Luperto), Koulibaly, Hysaj; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Zielinski (81' Verdi); Mertens (77' Younes), Milik. All. Carlo Ancelotti. ATALANTA

Napoli-Udinese 4-2. Gara di sofferenza per gli Azzurri, che conquistano a fatica i tre punti

Al San Paolo per il Napoli gol di Younes, Callejon, Milik e Mertens. Nei friulani vanno a segno Lasagna e Fofana NAPOLI (4-4-2): Ospina (43'pt Meret); Malcuit (41'st Hysaj), Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Allan, Zielinski, Younes (11'st Verdi); Mertens, Milik. All: Ancelotti. UDINESE (3-5-2): Musso; Troost-Ekong; Mandragora, ter Avest (23'st De Maio);

Napoli-Salisburgo 3-0. A un passo la qualificazione ai quarti

Nella gara d'andata degli ottavi di finale di Europa League la formazione di Ancelotti a segno con Milik e Fabian Ruiz, mentre il tris è arrivato con l'autorete di Onguéné NAPOLI (4-4-2): Meret; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Zielinski (21' st Diawara); Milik (36' st Ounas), Mertens

Ottavi di Europa League, al San Paolo si gioca Napoli-Salisburgo

Squadre in campo stasera alle ore 21 per la gara di andata degli ottavi di finale di Europa League Napoli, 7 marzo – Con l'obiettivo scudetto definitivamente sfumato al Napoli non resta che concentrarsi sull'Europa League. Competizione che può regalare soddisfazioni agli uomini di Ancelotti, se affrontata nel giusto modo. Ai

Napoli-Juventus 1-2. I bianconeri volano a più 16 in classifica

Al San Paolo gol di Pjanic ed Emre Can. Risponde Callejon per il Napoli, mentre Insigne viene fermato dal palo su rigore NAPOLI (4-4-2): Meret; Malcuit (1'st Mertens), Maksimovic, Koulibaly, Hysaj; Callejon (32'st Ounas), Allan, Ruiz, Zielinski; Insigne, Milik (27'pt Ospina). Allenatore: Ancelotti. JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cancelo (17'st De Sciglio), Bonucci, Chiellini,