Strage sull’A16 a Monteforte Irpino, tensione al processo

"Quel bus non era una carretta, io la 41esima vittima" in aula il titolare dell'agenzia di viaggio e il funzionario della Motorizzazione civile Avellino, 7 aprile - Udienza movimentata al processo in corso ad Avellino, per la tragedia del bus di Monteforte Irpino: strage avvenuta la sera del 28 luglio del 2013

Strage di Secondigliano: pubbliche le 3 telefonate di Murolo al 113

Murolo chiamò 3 volte il centralino del 113. Il dialogo serrato con la polizia e la minaccia di far saltare l'intera palazzina con una bombola del gas, questo il contenuto delle 3 telefonate in cui emergono i concitati momenti della lunga trattativa che porterà all'arresto dell'infermiere di Secondigliano Napoli, 24 luglio

Strage in Tunisia: primi arresti per l’attacco terroristico di Sousse

Scattati i primi arresti: in prigione e sotto interrogatorio un gruppo di persone sospettate di far parte di una cellula terroristica guidata da Seifeddine Rezgui, autore delle carneficina. Quest'ultimo non avrebbe agito da solo ed è giunto sulla spiaggia a bordo di un utilitaria. In passato avrebbe lavorato come animatore in

Sale a 4 morti il tragico bilancio delle vittime per l’esplosione della fabbrica di fuochi d’artificio a Qualiano

Non ce l'ha fatta Salvatore Schiattarella ricoverato al reparto grandi ustionati dell'ospedale Cardarelli di Napoli. E' deceduto questa mattina Napoli, 14 maggio - Non ce l'ha fatta Salvatore Schiattarella, di 50 anni, rimasto gravemente ferito nell'esplosione della fabbrica di fuochi d'artificio avvenuta ieri mattina a Ponte Ricco, nella zona industriale di