Ad Angri una grande opera di street art dedicata al patrono San Giovanni Battista

Marta Lorenzon e Nicholas Perra concludono l'opera promossa dal Comune di Angri e prodotta da Inward Osservatorio Nazionale sulla Creatività Urbana Si è conclusa la grande opera di street art su facciata realizzata nel Comune di Angri, e più precisamente nel Rione Alfano, da Marta Lorenzon con il supporto di Nicholas Perra. L'intervento, dal titolo “Stay Angri, stay foolish”, ha catturato l'attenzione degli angresi, in particolar modo durante la processione dedicata al patrono San Giovanni Battista, svoltasi domenica 30 giugno. Durante la serata, tra riti religiosi e fuochi d'artificio, gli artisti hanno avuto la possibilità di partecipare ad un significativo ed entusiasmante momento di aggregazione non solo religioso ma anche culturale. La festa patronale di San Giovanni Battista ad Angri affondale sue

Street Art: bando di selezione per la formazione di Giovani Operatori per la Creatività Urbana

La proposta formativa coinvolge le città di Napoli, Torino, Bergamo e Trieste ed è rivolta ai giovani dai 20 ai 35 anni. Il bando scade il 15 novembre Negli ultimi anni, la creatività urbana è dilagata in tutto il mondo. Numerosi i festival, le esposizioni e le iniziative che coinvolgono sempre più giovani talenti nell’ambito della ricerca e dello sviluppo dei linguaggi urbani. Anche in Italia questo fenomeno è sempre più in crescita: sono tantissime, per un esempio, le ACU Associazioni per la Creatività Urbana che operano sul territorio, alcune delle quali possono vantare esperienze più che decennali. Partendo dalla forza di questi stimoli nasce “Oculus – Giovani Operatori per la Creatività Urbana”, il primo progetto nazionale di formazione per operatori della creatività urbana che mira a colmare, con il supporto e

Street art in mostra a Villa Bruno

In mostra le foto rappresentative della trasformazione della città partenopea Dal 26 ottobre al 2 novembre presso la Biblioteca comunale di San Giorgio a Cremano situata in Villa Bruno verranno esposte dieci foto riguardanti la street art a Napoli. Foto rappresentative ed esplicative della trasformazione della città partenopea, pronta ad accogliere la street art in tutte le sue sfumature, da Banksy a Cyop & Kaf, Blu, Jorit ed altri artisti internazionali. La mostra fotografica è curata da escvpe.it, il quale dal 2014 attraverso i propri spazi online diffonde notizie ed approfondimenti riguardanti le subculture urbane, dimostrando la loro vitalità a Napoli e nel mondo. La presentazione della mostra si terrà venerdì 26 ottobre alle ore 18.00 e sarà un’occasione per poter discutere e

Ponticelli, completata l’ultima opera al parco dei Murales

L' opera di street art è firmata da Zeus40 Si intitola "Cura 'e paure" l'ultimo grande intervento al Parco dei Murales di Ponticelli (Napoli Est) realizzato dallo street artista napoletano Zeus40 per trasmettere l'importanza ed il senso della cura, qui intesa attraverso la configurazione di un gruppo familiare. Dopo aver raccontato i valori di una comunità quali integrazione, gioco, lettura, calcio, maternità, solidarietà, territorio e cura, attraverso il potere visivo e sociale della street art, il team di INWARD porta a compimento il primo distretto dedicato alla creatività urbana in Campania. L'opera conclusiva è stata realizzata grazie ad una raccolta fondi avviata lo scorso inverno sulla piattaforma Meridonare, accompagnandosi a laboratori ludico-creativi sviluppati con la partecipazione dei volontari del Servizio Civile Nazionale. Sulla grande facciata hanno preso vita colori chiari e freschi che

“Je sto vicino a te”: nuova opera di street art al Parco dei Murales di Napoli Est

Sesta opera di street art realizzata al Parco dei Murales di Ponticelli dall'artista pugliese Daniele Nitti in arte Hope, dedicata al tema della solidarietà Napoli, 6 novembre - Su un sfondo stellato è stato rappresentato quello che sembra essere un piccolo villaggio, metafora di una periferia ideale dove, tra case e viuzze, sono stati disegnati, con grande eleganza di stile, bambini, ragazzi e adulti intenti a svolgere anche le più semplici mansioni di vita quotidiana. Tutti sembrano felici di collaborare l'un l'altro rinforzando così il significato di solidarietà come rapporto di fratellanza che unisce i membri di un'intera comunità. E' la nuova opera di street art realizzata al Parco dei Murales di Ponticelli dall'artista pugliese Daniele Nitti, in arte Hope. Le case, rese dall'artista come palafitte, sembrano insistere su una grande

Al parco dei murales di Ponticelli “‘A Mamm’ ‘e Tutt’ ‘e Mamm'”

Rivisitazione della "Madonna della Misericordia" a cura della street art artist La Fille Bertha Si intitola "'A Mamm' 'e Tutt' 'e Mamm'" l'ultimo intervento firmato dalla talentuosa street artista sarda La Fille Bertha nel Parco dei Murales di Napoli Est, per celebrare il valore della maternità. Dopo aver attivato nei mesi scorsi laboratori creativi con bambini, adolescenti e mamme del Parco, ancora una volta Inward Osservatorio sulla Creatività Urbana (Associazione Culturale Arteteca), titolare e produttore del programma socioculturale Parco dei Murales, ha trasformato le idee di una comunità in una coloratissima opera d'arte. Tramite attività di disegno, fotografia e lettura sono difatti emersi nuovi valori, passioni, coraggio e parità di diritti: questi gli input raccolti da La Fille Bertha che proprio domenica ha

In Wall We Trust, ai nastri di partenza la settima edizione

Partirà domenica 25 giugno la settima edizione del festival internazionale di street art in programma ad Airola (Benevento) nel cuore della Valle Caudina In Wall We Trust, è il festival di street art organizzato dall’omonima associazione fondata dall’artista Domenico Naf-Mk Tirino insieme e da Caterina Ceccarelli. La prima parte del festival, prevede due interventi notevoli, che, come per l’edizione 2016, si concentreranno sul territorio airolano. Grazie al significativo impegno dell’associazione per ottenere tutti i permessi necessari dai proprietari, una delle performance pittoriche avrà luogo sulla parete di una palazzina di estese dimensioni presso via Lavatoio. Ad eseguirla il primo degli ospiti internazionali della settima edizione, ovvero il writer ucraino Sasha Korban. Classe 1987, il trentenne artista di Kiev, con un passato da minatore,

Street art tour al Parco dei Murales di Napoli Est

Sabato 18 marzo torna lo street art tour  Il Parco dei Murales di Ponticelli è un esempio di riqualificazione artistica e rigenerazione sociale: la prima opera è stata il volto della zingarella Ael di Jorit (lo stesso street artista del Gennaro di Forcella o del Maradona di San Giovanni a Teduccio). A questa prima opera sulle pareti del Parco Merola, ormai noto come Parco dei Murales, ne sono seguite altre fra loro connesse e comunicanti. Inward ed Econote.it propongono una nuova passeggiata alla scoperta della street art di Napoli Est: il tour nel Parco dei Murales di Napoli Est il 18 marzo. La street art ha innescato un dialogo con la comunità, una proliferazione di altre gigantesche opere d’arte, che ne frattempo sono diventate quattro

In Wall We Trust, convention internazionale di street art ad Airola

Tante tappe da luglio ad ottobre per la sesta edizione. Ad agosto la kermesse ritorna ad Airola, sua sede natìa Ideata e diretta dallo street artist sannita Domenico “Naf-Mk” Tirino e organizzata dall’associazione no profit In Wall We Trust, la sesta edizione dell’International Street Art Exhibition “In Wall We Trust” si articola in una serie di iniziative dislocate tra luglio e ottobre. Due le location previste. La prima, Pannarano, località tra Sannio e Irpinia, è stata l’epicentro di due performance. Naf-Mk, dal 25 luglio al 2 agosto, ha dipinto una parete delle case popolari, della considerevole dimensione di 10x8 metri (come si evince dagli scatti di Adele Ceccarelli). Il 6 agosto, sempre a Pannarano, ha avuto luogo una sessione di live painting di portoni e portelloni

Gary Baseman dipinge sul “Muro” al Giffoni Film Festival

Si sono concluse ieri al Giffoni Film Festival le riprese della serie sulla Street Art "Muro" prodotta da Sky HD. Gary Baseman ha realizzato per Giffoni un murale nel suo stile che sarà esposto nella "Multimedia Valley" della cittadella A Giffoni, la rassegna del cinema per ragazzi di Giffoni Valle Piana (SA), si sono concluse ieri le riprese di "Muro", una serie di documentari dedicati interamente alla Street Art prodotta da Sky HD e da Level 33 in collaborazione con "Il Fatto Quotidiano", che partecipa con alcune delle sue firme più prestigiose. La mini serie della Street Art andrà in onda il prossimo autunno sui canali 120 e 400 di Sky, ed è composta da 8 tele-appuntamenti nei quali saranno protagonisti alcuni degli

Baronissi Blues Festival, tra musica e street art

Il rock-blues di Sue Foley e Peter Karp Band chiude la I^ edizione dedicata a B.B.King e Pino Daniele Baronissi (Salerno), 21 luglio - Gran finale con il rock blues di Sue Foley & Peter Karp Band che chiuderanno la prima edizione del Baronissi Blues Festival, martedì 21 luglio alle ore 21.30, con un live strepitoso, in cui protagonista indiscussa sarà la chitarra, con un rock blues che spazia attraverso il folk, ma ricco di destrutturazioni e contrapposizioni. La kermesse, promossa dall’associazione culturale Sorapis con la direzione artistica di Fabio Clarizia e il patrocinio del Comune di Baronissi, si inserisce nel più ampio cartellone estivo del BaronissiFest. Nella suggestiva ed avvolgente cornice dell’anfiteatro comunale, a far vibrare le corde3 emotive concorreranno le slide

Colla, bombolette & street art: al via la quinta edizione di In Wall We Trust

Dal 4 al 18 luglio quattro weekend di eventi ad Airola (Bn) Quattro weekend di street art internazionale nell’estate della Valle Caudina: parte sabato 4 luglio e si concluderà sabato 18 luglio, ad Airola (Benevento), la quinta edizione di In Wall We Trust, rassegna ideata e organizzata dall’artista caudino Domenico “Naf-Mk” Tirino con il supporto di Associazione Textures, Street Art South Italy, Glue Squad World Wide e Ortika. Come nelle scorse edizioni, IWWT si è servita di una open call, promossa sul web e sui social, per raccogliere sticker e poster, inviati, a spese degli artisti, nel cuore del Sannio da ogni parte del mondo (Brasile, Indonesia, Argentina, Canada, Estonia, Lettonia, Usa, Inghilterra, Francia, Belgio, Spagna, Svizzera, Irlanda, Israele, Iran, Giappone). Il