Gala solidale, “Accendiamo una stella for you” alla 9^ edizione

Tra gli ospiti, Lino D’Angiò, Gennaro Silvestro de “I bastardi di Pizzofalcone“, Nello Iorio di “Made in Sud“ e il rapper Tueff Napoli - Lunedì 26 novembre presso il teatro Cilea, alle ore 20:30 si svolgerà l’evento solidale “Ancora insieme per accendere una Stella“, nona edizione, con il patrocinio morale del Comune di Napoli e della X Municipalità Bagnoli – Fuorigrotta, dedicato ai minori disagiati di Napoli con il progetto “Tutti insieme con lo Sport“ (borse di studio di sport e giornate solidali di sport) ed ai minori ospiti della casa famiglia “Piccoli Soli“. Conduce la serata il poliedrico artista Diego Sanchez. Tanti gli ospiti che partecipano alla serata, dal gruppo musicale gli Audio 2 alla talentuosa Mirna Doris, da Lino D’Angiò

Gala Solidale “Ancora insieme per accendere una Stella” ottava  edizione, per i minori disagiati di Napoli  

L'appuntamento è per lunedì 27 novembre, alle ore 20.30 presso il teatro Cilea Gala Solidale "Ancora insieme per accendere una Stella", ottava  edizione, dell'associazione Accendiamo una Stella for you, si svolgerà lunedì 27 novembre, alle ore 20.30 presso il teatro Cilea di Napoli. L'evento gode del patrocinio morale del Comune di Napoli e della X Municipalità Bagnoli - Fuorigrotta. Presenta la serata Diego Sanchez. Saranno proiettate le immagini della progettualità solidale denominata “Tutti insieme con lo Sport“ determinata nel corso dell’anno, che consiste nell’attribuzione di borse di studio di sport a minori disagiati e giornate solidali di sport, con particolare attenzione ai minori ospiti della casa famiglia “Piccoli Soli“. Straordinariamente la serata oltre che essere solidale è dedicata al principe della risata Antonio

Komikamente: riparte il cabaret del mercoledì al Teatro Cilea

Quattro imperdibili appuntamenti con tanti ospiti e nuovi talenti. Il primo spettacolo con Francesco Paolantoni, ospite d'eccezione Napoli, 12 novembre -  Dopo cinque anni di straordinario successo, con circa 700 abbonati a stagione, riprendono i mercoledì del Cabaret firmati Komikamente, in una nuova ed entusiasmante location, il Teatro Cilea di Napoli. Si parte il 16 novembre con il primo spettacolo che avrà come ospite Francesco Paolantoni. Nel cast fisso, insieme a Michele Caputo, direttore artistico di Komikamente, ci saranno Alan De Luca e Nando Varriale. Oltre ai comici che hanno partecipato alle precedenti edizioni, come Jury Monaco, Vincenzo De Lucia, Ciro Coppola, Luca Frescofiore, Mario Albano, quest'anno saliranno sul palco altri giovani talenti, tra i quali Valeria Angione, Giusy Freccia, Simona Pugliese, Salvatore

Maria Bolignano e Maurizio Aiello in scena con Tutti per uno, uno per Titty

La nuova commedia con Maria Bolignano e Maurizio Aiello. Nel cast anche Giuseppina Cervizzi, Marco Critelli e la voce di Nunzia Schiano Napoli, 11 aprile – Sarà in scena al Teatro Cilea di Napoli (Via San Domenico, 11) dal 14 al 17 aprile, la nuova coppia comica formata da Maria Bolignano e Maurizio Aielloper lo spettacolo Tutti per uno, uno per Titty, la commedia diretta da Gianluca Ansanelli e prodotta da Tunnel Cabaret. Nel cast anche Giuseppina Cervizzi, Marco Critelli e Nunzia Schiano che presta la voce al ruolo della “mammina”. Titty è una donna che ha da poco superato i quaranta e che, a causa del suo sentirsi eternamente fuori luogo, non è mai riuscita a trovare l'uomo giusto. Un giorno, in un

E’ tutta una farsa, presentato al teatro Cilea il nuovo spettacolo dei fratelli Gallo

Da Troisi a Petito, da Totò a Groucho Marx, arriva la grande tradizione del teatro comico napoletano nelle sue moderne proiezioni con “E’ tutta una farsa – ovvero Petito’s Play”, il nuovo spettacolo di Gianfranco Gallo con Gianfranco e Massimiliano Gallo, prodotto da Anfhoras Production in scena dal 12 al 22 novembre 2015 al Teatro Cilea Un lavoro innovativo interpretato da una famiglia come quella dei Gallo che già da qualche stagione si riunisce sulla scena. Sul palco, accanto ai fratelli, anche Gianluca Di Gennaro (nipote d’arte), Bianca Gallo (figlia di Gianfranco) e poi Arduino Speranza, Anna De Nitto, Francesco Russo, Ursula Muscetta. “Mi piace definire il mio teatro di “Oltradizione”, - spiega Gianfranco Gallo – un teatro che viene dall’Oltre ed