Terra di Cinema presenta “C’era una volta nel rione Sanità” al S. Ferdinando di Napoli

Ultima tappa dello spettacolo dei detenuti del carcere di Arienzo nello storico teatro di Edoardo De Filippo Il Teatro di Edoardo De Filippo accoglie sul proprio palcoscenico i detenuti della Casa Circondariale di Arienzo. Giovedì 26 novembre alle ore 18.30 andrà in scena, nello storico teatro S. Ferdinando di Napoli, l’ultimo appuntamento del 2015 dello spettacolo “C’era una volta nel rione Sanità”. La commedia si svolgerà nell’ambito della rassegna teatrale “Il carcere possibile”. Tredici detenuti calcheranno le tavole del palcoscenico che fu il teatro di Edoardo De Filippo. Lì, si svolgerà l’azione teatrale degli attori detenuti, che porteranno in scena un opera esilarante in due atti liberamente ispirata alla tradizione classica napoletana. La commedia è stata scritta degli stessi detenuti. Il

Partita la campagna abbonamenti al Teatro Stabile di Napoli, le attività in programma

Dalla scuola di teatro di Luca De Filippo al Bistroit Letterario del Teatro Mercadante Partita la Campagna abbonamenti per la I^ Stagione, 2015-16, al Teatro Stabile Napoli - riconosciuto nel febbraio scorso Teatro Nazionale dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo (MiBACT) - che offre, fino al 31 luglio, possibili offerte e scelte di spettacoli attraverso varie formule - Gioca d'anticipo/Gioca di squadra: abbonarsi prima e in compagnia conviene, e la CartaTeatro. Accanto alla campagna abbonamenti, una serie di attività ruotano intorno al Teatro Stabile affiancandosi al percorso di crescita e di consolidamento della struttura e che stanno contribuendo a renderlo sempre più punto di riferimento culturale della nostra città - dall’apertura delle selezioni per la Scuola Teatro

Il Teatro di Eduardo a Napoli, una scuola per giovani talenti

Nasce la Scuola di Arte Drammatica del Teatro Stabile di Napoli per giovani attori Il Teatro di Eduardo diventa Scuola. L’opera teatrale di Eduardo, la sua poetica al centro di un progetto di formazione culturale che diventa “palestra teatrale” per i giovani attori. Una scuola all’insegna del suo Teatro e della “lingua napoletana”, uno strumento di cultura, di conoscenza, di diffusione delle nostre tradizioni. Parliamo dell’apertura della Scuola d’Arte Drammatica del Teatro Stabile di Napoli – la cui presentazione ufficiale è avvenuta nel corso delle celebrazioni per i 30 anni dalla morte di Eduardo - nel suo Teatro, il San Ferdinando, segna il riconoscimento della grande figura di Eduardo e apre allo studio e alla formazione, alla ricerca ai giovani talenti, attori