Rievocazione storica “1497: Assedio di Diano” al Castello Macchiaroli di Teggiano (SA)

Appuntamento con la storia il 29 e 30 luglio: tra il 3 novembre e il 17 dicembre del 1497 il Re di Napoli condusse l’assedio a Diano per catturare e sconfiggere, una volta per tutte, il principe di Salerno Il 1497 è un anno storico per Teggiano, un tempo Diano. L’antico borgo in provincia di Salerno è stato in quell’anno teatro d’uno degli episodi più avvincenti che la Storia ci abbia tramandato: l’Assedio di Diano. Il 29 e 30 luglio la società di spettacoli “Il Demiurgo” - specializzata in eventi spettacolari in luoghi non teatrali - realizzerà una rievocazione storica di quell’episodio, in chiave teatrale, in giro per le stanze del Castello Macchiaroli. Antonello Sanseverino, potentissimo principe di Salerno, uomo dalla personalità affascinante e dall’indole ribelle, erse

Arrestato piromane nel Salernitano, sorpreso appiccare il fuoco a sterpaglie

E' un giovane di origini romene il cui comportamento sospetto è stato notato da un carabiniere non in servizio  Teggiano (Salerno), 17 luglio - Arrestato un piromane a Teggiano (Salerno): è accusato di incendio di area boschiva ricadente nel Parco Nazionale del Cilento, Alburni e Vallo di Diano. In manette è finito, in flagranza di reato, un ventiquattrenne di origini romene. L'uomo è stato notato da un carabiniere fuori servizio che, insospettito, lo ha seguito a piedi in località Pedemontana, proprio nella stessa zona in cui la scorsa settimana sono andati in fumo circa 80 ettari di macchia mediterranea. Il piromane ha appiccato il fuoco ad alcune sterpaglie a ridosso di un oliveto e nei pressi di un complesso di abitazioni, lanciando