Acerra e la terra dei fuochi nell’opera prima di Giuseppe Alessio Nuzzo al Festival di Cannes

La voce di Giancarlo Giannini per il docufilm “Primitivamente” nella sezione Short Film Corner del festival più importante al mondo Il candidato premio Oscar Giarcarlo Giannini è la voce narrante del docufilm “Primitivamente”, opera del regista partenopeo Giuseppe Alessio Nuzzo con musiche di Adriano Aponte e Enzo Avitabile, presentato nella sezione

#Quinnsimolla parliamone, a TogOrione si parlerà di Terra dei fuochi

Continua il progetto radiofonico, ogni ultimo martedì del mese alle 18:00 su radiosiani.com TogOrione: Togo come la terra che sosteniamo, Orione come la nostra guida. È un progetto di solidarietà nato nel 2009 volto a far conoscere le difficili condizioni in cui versa tutto il Continente Africano, con particolare attenzione per

Ecoballe, De Luca: “Abbiamo avviato la risoluzione del problema”. Scettica la Commissione Ecoreati

“Quella delle ecoballe è un'emergenza di natura ambientale ma anche un problema di credibilità, dato che diventa ridicolo parlare di sviluppo e turismo in queste aree finché avremo distese infinite di ecoballe”. Così il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha parlato dell'emergenza ambientale nella Terra dei Fuochi Napoli, 21

Terra dei fuochi, Renzi a De Luca: se non risolvi sei personaggetto

Matteo Renzi intervenendo alla Leopolda, circa i 150 mln in Legge Stabilità, sfida il governatore della Campania Napoli, 13 dicembre - "Abbiamo messo 150 milioni in legge di stabilità sulla terra dei fuochi: ho sfidato De Luca e gli ho detto 'se non sei personaggetto questa la risolvi...'." Lo ha detto

Regione Campania, Renzi: De Luca governi se ne è capace

Il premier al termine del Consiglio dei Ministri: “De Luca ha il diritto e dovere di andare avanti”. Stanziati 450 milioni – di cui 150 quest'anno – per l'eliminazione delle ecoballe nella Terra dei Fuochi e altri 50 milioni per la bonifica di Bagnoli “La magistratura faccia il suo corso, De

Terra dei fuochi, scoperti 22 pozzi contaminati nel Casertano

Ventidue pozzi contaminati da composti organici clorurati sono stati sequestrati dai carabinieri a Marcianise in terreni vicini allo stabilimento Nokia Solution and Network. Per la Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, che ipotizza i reati di corruzione o contraffazione di acque o di sostanze destinate all'alimentazione, "l'attività dello stabilimento è