Napoli-Torino 2-2. Ora per lo scudetto è davvero finita

Al San Paolo il Napoli si fa riprendere due volte. Al vantaggio di Mertens risponde Baselli a inizio ripresa, poi dopo il 2-1 di Hamsik, per i granata firma il pareggio De Silvestri NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Chiriches, Mario Rui; Allan, Jorginho, Zielinski (dal. 24' s.t. Hamsik); Callejon, Mertens (dal

Torino-Napoli 1-3. Gli Azzurri ritornano in vetta alla classifica

A segno nel Napoli Koulibaly, Zielinski e Hamsik. Nel secondo tempo per il Torino accorcia le distanze Belotti TORINO (4-3-3): Sirigu; De Silvestri, N'Koulou, Burdisso, Molinaro; Rincon, Valdifiori (dal 1' s.t. Ljajic), Baselli; Iago Falque (dal 33' s.t. Edera), Belotti, Berenguer (dal 20' s.t. Niang). All. Mihajlovic NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol,

Sogni di gloria per questo Napoli. 5 a 0 al Torino

Non è tempo di raccolto, ma per il Napoli è tempo di mietitura, non è tempo di vendemmia, ma il Napoli coglie frutti copiosi in questo mese di magie, in una giornata di grazia dell’intero collettivo che mette kappaò i granata con uno squillante 5 a 0, esito di perfezione

Napoli-Torino 5-3. Mertens delizia il San Paolo con 4 reti

Gli azzurri sorpassano il Milan, conquistando il terzo posto in classifica. Show nella partita tra Napoli e Torino. 4 gol di Mertens e un gol di Chiriches per il Napoli. Nel Torino a segno Belotti, Rossettini e Iago Falque NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Chiriches, Albiol, Ghoulam; Zielinski (73' Allan), Jorginho (69'