Dillo a #NapoliTime – S.O.S. dal Vomero: modificate l’attuale dispositivo di traffico!

La denuncia, gravi problemi che affliggono la viabilità al Vomero Napoli - "Da alcuni mesi a questa parte le strade e le piazze dell'area collinare della Città si trasformate, con frequenza inusitata, in serpenti di lamiere ferme o a passo d’uomo. Una congestione che, specialmente nei fine settimana, si estende a macchia d'olio un poco dappertutto: da piazza Medaglie d’Oro, a piazza Vanvitelli, passando per piazza degli Artisti, da via Cilea a via Morghen, attraverso via Cimarosa e via Bernini". A rilanciare i gravi problemi che affliggono la viabilità al Vomero è ancora una volta  Gennaro Capodanno,  ingegnere, presidente del Comitato Valori collinari. "Purtroppo, a tutt'oggi, tutti gli appelli lanciati al riguardo sono rimasti inascoltati - afferma Capodanno -. Eppure gli ingorghi

Lavori di riqualificazione degli spazi esterni alla Cappella Sansevero, area chiusa al traffico

Ordinanza di circolazione nel periodo di cantiere ma la Cappella sarà regolarmente aperta al pubblico Da giovedì 10 novembre, l’area esterna al Museo Cappella Sansevero sarà completamente chiusa al traffico veicolare per consentire i lavori di riqualificazione della strada. Il museo resterà aperto regolarmente al pubblico tutti i giorni dalle 9.30 alle 18.30 (escluso il martedì, giorno di chiusura settimanale). I lavori avranno la durata di un mese. L’inaugurazione dell’area esterna riqualificata è prevista entro il prossimo Natale 2016. Con ordinanza n. 76 della Municipalità II, dal giorno 10 novembre 2016 fino alla conclusione dei lavori, sono stati stabiliti: - Chiusura al traffico veicolare di via Francesco De Sanctis e di via Raimondo de Sangro di Sansevero nel solo tratto tra via

Dillo a #NapoliTime – Vomero: “Riaprire alla traffico via Luca Giordano!”

Contestato l'attuale dispositivo di traffico, del tutto inidoneo - secondo i residenti - a smaltire la gran mole di autoveicoli in transito. La chiusura al traffico di via Luca Giordano, ha avuto pesanti ripercussione sul già asfittico dispositivo preesistente "Si prospetta un altro fine settimana infernale al Vomero, quartiere nella morsa del traffico veicolare che coinvolge piazze e strade principali come piazza Medaglie d'Oro e piazza degli Artisti, ma anche via De Mura, via Carelli, via Solimena e via Merliani – afferma Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari -. Nell'occhio del ciclone l'attuale dispositivo di traffico, del tutto inidoneo a smaltire la gran mole di autoveicoli in transito. Difatti dopo la chiusura della Ztl in via Luca Giordano e le

Smog: blocco della circolazione a Napoli per 6 giorni

L'ordinanza del Comune di Napoli per contrastare il superamento dei limiti di PM10 registrato da due centraline Napoli, 28 gennaio - L'assenza di pioggia e l'inquinamento atmosferico hanno determinato il varo dell'ordinanza che estende il dispositivo, attualmente in vigore, che limita la circolazione. Dal 1 al 6 febbraio, infatti, non si potrà circolare dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19.30. Stop alle auto quindi anche nelle giornate del martedì, giovedì e sabato, precedentemente no soggette a restrizioni. In deroga al divieto potranno circolare le auto Euro 4, i taxi, i mezzi di trasporto pubblici e quelli delle forze dell'ordine e di soccorso, i veicoli elettrici e a Gpl, i mezzi che trasportano disabili, i veicoli di proprietà e con a

Domenica senza auto, Anm: autobus e metro ad 1 euro per l’intera giornata

Iniziativa promossa dall'assessorato all'Ambiente in collaborazione con l'Azienda napoletana di mobilità Blocco alla circolazione delle auto a Napoli il prossimo 10 gennaio in alcune aree della città nell'ambito delle "domeniche ecologiche". Il divieto è stato disposto dall'amministrazione comunale dalle 9:30 alle 13:00, per contrastare l'elevato tasso di pm10, le famigerate polveri sottili, dovute ai gas combusti di navi, auto e riscaldamenti domestici. Per l'occasione l'Anm promuoverà l'uso dei mezzi pubblici con un biglietto speciale di 1 euro valido per bus, tram, filobus, Linea 1 metropolitana e funicolari per l'intera domenica. L'iniziativa è promossa dal Comune di Napoli, assessorato all'Ambiente. L'assessore e vice sindaco Raffaele Del Giudice ha così commentato l'iniziativa: "I commercianti delle zone interessate dai blocchi alla circolazione hanno recepito positivamente

Stop alle auto per 6 giorni, divieto anche per veicoli Euro 4

Nuovo dispositivo di limitazione del traffico veicolare e riduzione temperarura impianti di riscaldamento Ai fini di una ulteriore azione di contrasto degli effetti nocivi delle polveri sottili è stata emanata un’Ordinanza Sindacale che prevede: - Il divieto di circolazione veicolare sull’intero territorio cittadino dalle 9.00 alle 17.00 del 2, 4, 5, 7, e 8, gennaio, e dalle 9.00 alle 12.00 del 3 gennaio. Sono comprese nel divieto anche le autovetture con classe di emissione Euro 4. - Fino al 6 gennaio la riduzione degli ambienti riscaldati a 18 gradi negli edifici civili e a 17 gradi negli edifici industriali. Inoltre la riduzione dell’orario di accensione del riscaldamento per un massimo di 9 ore.

Smog: blocco della circolazione a Napoli, il dispositivo del Comune di Napoli

Limitazione al traffico il lunedì, martedì, mercoledì e venerdì Nell'ambito delle misure di contenimento dell'inquinamento atmosferico, è in vigore il dispositivo di limitazione al traffico dei veicoli privati con valori di emissioni superiori ai limiti di legge, per le giornate di lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9:00 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 16:30. I blocchi alla circolazione, in ottemperanza alla delibera di Giunta n. 292 del 5 maggio 2015, resteranno in vigore fino al 31 marzo 2016. In deroga al divieto potranno circolare le auto alimentate a GPL o metano, i veicoli elettrici, gli autoveicoli euro 4 e successivi, oltre che particolari categorie di veicoli o condotte da particolari categorie di guidatori. Tutte le deroghe sono consultabili nella disposizione

Tamponamento sul raccordo Salerno-Avellino, traffico in tilt

Tre auto coinvolte in un tamponamento all'altezza di Baronissi Avellino, 6 ottobre - Pesanti disagi sul raccordo autostradale Salerno-Avellino, in direzione del capoluogo irpino, a causa di un incidente che ha visto coinvolte tre auto. Il tamponamento si è verificato all'altezza di Baronissi (Salerno), poco prima dell'imbocco di una galleria. Sul posto, le pattuglie della Polstrda.

Traffico: sabato da bollino nero

In Campania strade già piene dalla notte Per tutta la notte e anche in mattinata grande traffico sull'A3 Salerno-Reggio Calabria, un sabato da bollino nero con punte di 4mila veicoli ogni ora a Salerno. Con l'aumento del traffico alle ore 6:30 l'Anas ha messo in atto la manovra di regolazione del traffico usando le due corsie tra Laino Borgo e Mormanno al fine di agevolare il traffico. Grazie ha questa decisione il traffico è contenuto, su tutta l'A3 rallentamenti solo nei pressi del viadotto Italia.

Esodo estivo: 1° agosto con caldo record e primo bollino rosso per questo week end

Prima settimana d'agosto e primo esodo da bollino rosso in autostrada Traffico critico per questo primo week end di agosto, in tanti useranno le autostrade per raggiungere le località di villeggiatura estive specialmente in mattinata e nel pomeriggio. Prima di mettersi in viaggio è bene ascoltare i consigli degli esperti. La Protezione civile della Regione Campania informa che per l'intero week end permarranno le attuali condizioni di criticità meteo per ondate di calore. Le temperature potranno essere superiori ai valori medi stagionali di 5 - 6 gradi e saranno associate ad un tasso di umidità che, nelle ore serali e notturne, supererà l'80-90% e a condizioni di scarsa ventilazione. Necessario seguire quindi alcuni consigli nei giorni di esodo estivo. Prima di tutto tener presente

Vasco Rossi in concerto a Napoli, transito bloccato nel quartiere Fuorigrotta

Transito e soste vietate nei pressi dello stadio San Paolo per il concerto di Vasco Rossi. Numerosissimi i fan accampati in tende Dopo 11 anni dall’ultima esibizione, lo stadio San Paolo sarà di nuovo palcoscenico di grandi eventi. Questa sera  3 luglio in programma il concerto del rocker emiliano Vasco Rossi. Non mancano i fan che sono già presenti a decine, accampati in tende da campeggio e che non aspettano altro che i cancelli dello stadio siano aperti. Per lo spettacolo, è stato messo in atto un piano traffico molto restrittivo in Via Tansillo e in Via Galeota, dove già dal 26 giugno non è possibile transitare e nemmeno la sosta è permessa, eccetto per i mezzi adibiti alla preparazione dell’impiantistica.

Il rumore del traffico uccide, a rischio ictus chi vive in centri urbani caotici

Il rumore prodotto dal traffico stradale è associato a problemi di sonno e ad un aumento della pressione sanguigna Lo ha rilevato una ricerca della 'London School of Hygiene & Tropical Medicine' in partnership con l'Imperial College e il King's College di Londra: vivere in centri urbani particolarmente afflitti da caos automobilistico, rumori assordanti e perenni giorno e notte, nuoce alla nostra salute. Questo trambusto prodotto dal traffico può aumentare il rischio di ictus e decessi. Lo studio è stato pubblicato sull' 'European Heart Journal' dove i ricercatori per primo hanno analizzato i dati di 8,6 milioni di persone residenti a Londra e poi hanno esaminato i livelli di rumore provenienti dal traffico nell'arco della giornata (dalle 7 alle 23) e anche

Controesodo, 36mila transiti su A3

 Traffico intenso ma per ora senza disagi (ANSA) - NAPOLI, 31 AGO - Dalla mezzanotte alle ore 11 di oggi i sensori di Anas hanno rilevato sulla A3 oltre 36 mila transiti. I flussi di circolazione sono in aumento, il traffico resta fluido. Al momento il traffico è intenso, ma scorrevole, sul Raccordo Salerno Avellino, in direzione nord. Circolazione intensa anche sulla statale 18 ''Tirrena Inferiore'', tra Capaccio, Vallo della Lucania e Sapri, e sulla statale 7 ''Appia''. Traffico regolare, in entrambe le direzioni, sulle statali Sorrentina e Amalfitana.

Bomba d’acqua su Napoli, la città va in tilt

Alberi caduti, traffico rallentato e viaggi sospesi per la linea 2 della metropolitana Napoli, 16 giugno - Un violento nubifragio sta imperversando in Città e nel napoletano. Intorno alle 13,40 una "bomba d'acqua" ha mandato letteralmente nel caos l'intera città. Rami abbattuti dal forte vento nella zona degli Astroni hanno colpito una utilitaria senza gravi conseguenze. Mentre a viale Marconi a Fuorigrotta si è sfiorata la tragedia per un grosso albero abbattutosi su una Smart. Puntualmente, come ad ogni pioggia che interessa la città di Napoli, la linea 2 della Metropolitana ha interrotto le corse fino alle 14.50 in direzione Pozzuoli e fermi i treni per Piazza Garibaldi, allagata. Allagata anche la stazione metro dei Campi Flegrei, con la piazza antistante l'ingresso, gli uffici e gli