Assolto il governatore De Luca per il caso Crescent

Scongiurata la sospensione dall'incarico che sarebbe scattata per gli effetti della legge Severino Salerno, 29 settembre - Il governatore campano, Vincenzo De Luca, è stato assolto dai giudici della seconda sezione penale del Tribunale di Salerno nel processo Crescent (dal nome del complesso immobiliare sul lungomare). La sentenza è stata letta dal presidente Vincenzo Siani dopo circa 8 ore di camera di consiglio. L'ex sindaco era accusato di falso ideologico, abuso d'ufficio e reati urbanistici. La Procura aveva chiesto 2 anni e 10 mesi. Scongiurata la sospensione dall'incarico che sarebbe scattata per gli effetti della legge Severino. Sono stati i legali Paolo Carbone e Andrea Castaldo a comunicare al governatore della Campania, Vincenzo De Luca, la notizia dell'assoluzione nel processo Crescent. "Lo abbiamo già