Napoli-Arsenal 0-1. Gli Azzurri salutano definitivamente l’Europa League

Al San Paolo inglesi a segno con Lacazette su calcio di punizione. Il Napoli non riesce a rimontare il passivo dell'andata e viene eliminato NAPOLI (4-4-2): Meret; Maksimovic (1' st Mertens), Chiriches, Koulibaly, Ghoulam (26' st Mario Rui); Callejon, Allan, Zielinski, Fabian Ruiz; Insigne (16' pt Younes), Milik. All: Ancelotti ARSENAL (3-4-1-2): Cech; Sokratis, Koscielny, Monreal; Maitland-Niles, Ramsey, Xhaka (16' st Elneny), Kolasinac; Torreira; Aubameyang, Lacazette (23' st Iwobi). All: Emery MARCATORI: 36' pt Lacazette (A) ARBITRO: Hategan (Romania) Napoli, 19 aprile – L'Arsenal batte 1-0 il Napoli nel ritorno dei quarti di Europa League con un gol di Lacazette. Gli Azzurri, il cui unico obiettivo stagionale era rimasto la conquista del secondo trofeo europeo per importanza dopo la Champions, salutano la competizione e certificano

Napoli-Arsenal. Al San Paolo gli Azzurri cercano la rimonta per il passaggio in semifinale

Il Napoli deve ribaltare il 2-0 dell'andata a favore dell'Arsenal. Squadre in campo alle ore 21 Napoli-Arsenal, una partita che per gli Azzurri vale quasi una stagione. La formazione di Ancelotti, il cui unico obiettivo è ormai la conquista dell'Europa League, nel ritorno dei quarti con l'Arsenal cerca la rimonta per il passaggio in semifinale, dopo aver perso per 2-0 all'Emirates Stadium. L'impresa è di quelle difficili ma non impossibili, infatti l'Arsenal ha già dimostrato di non essere fuori casa la corazzata che è tra le mura amiche. I Gunners, se in casa sono inarrestabili con un solo ko in Premier ad agosto col City, fuori faticano tremendamente con 6 sconfitte, oltre quelle in Europa League ai sedicesimi col Bate e

Arsenal-Napoli 2-0. Per gli Azzurri il passaggio in semifinale si complica molto

All'Emirates Stadium il Napoli perde 2-0 con l'Arsenal, a segno con un gol di Ramsey e un'autorete di Koulibaly ARSENAL (3-4-1-2): Cech; Sokratis, Koscielny, Monreal; Maitland-Niles, Torreira (22'st Elneny), Ramsey, Kolasinac; Ozil (12'st Mkhitaryan); Lacazette (12'st Iwobi), Aubameyang. All: Emery. NAPOLI (4-4-2): Meret; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabian Ruiz (38'st Ounas), Zielinski; Insigne (38'st Younes), Mertens (11'st Milik). All: Ancelotti. MARCATORI: 15'pt Ramsey (A), 25' aut. Koulibaly (A). ARBITRO: Undiano Mallenco (Spagna). L'Arsenal batte 2-0 il Napoli nella gara di andata dei quarti di finale di Europa League. Tutto facile per gli inglesi, che hanno avuto la meglio con degli avversari, gli Azzurri, autori di una delle peggiori prove della stagione. La formazione di Ancelotti nel primo tempo è apparsa apatica, completamente

Arsenal-Napoli. Stasera all’Emirates Stadium la gara d’andata dei quarti di Europa League

Squadre in campo alle ore 21 Napoli, 11 aprile – Dopo quasi un mese dal sorteggio dei quarti per il Napoli è arrivato il momento di affrontare l'Arsenal all'Emirates Stadium, in una delle sfide più importanti della stagione per la formazione di Ancelotti. Con lo scudetto ormai della Juve, l'Europa League è infatti l'unica competizione rimasta agli Azzurri per dire la loro e riuscire a battere l'Arsenal significherebbe viaggiare spediti verso la finale di Baku. La gara dell'Emirates Stadium sarà difficilissima da affrontare perché i padroni di casa tra le mura amiche hanno un passo straordinario. L'unico Ko interno dell'Arsenal risale infatti alla gara del 12 agosto con il Manchester City, poi 14 vittorie e appena 2 pareggi. Meno bene la