Muore anziano colpito da albero nel Salernitano

Incidente a Cava de' Tirreni, vittima un passante 65enne Un medico di circa 65 anni ha perso la vita a Cava de' Tirreni (Salerno) in seguito alla caduta di un albero abbattuto dal forte vento. L'uomo, da quanto si apprende, stava percorrendo nella mattinata di oggi via Crispi a piedi quando un pino secolare gli è crollato addosso. Per l'uomo, nonostante i soccorsi, non c'è stato nulla da fare. Sull'accaduto indagano gli agenti del commissariato di pubblica sicurezza di Cava de' Tirreni. Il medico stava portando a spasso il cane quando l'albero lo ha travolto.  Il sindaco di Cava, Vincenzo Servalli, ha espresso il "cordoglio alla famiglia" e ha ribadito "che il patrimonio arboreo cittadino è sottoposto a costante controllo". Anche l'albero

Scuole chiuse domani a Napoli per allerta meteo

Martedì 12 novembre 2019 chiuse in via precauzionale le scuole cittadine, i parchi e i cimiteri La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo a partire dalle 22 di oggi e fino alle 22 di domani. La criticità idrogeologica è gialla, di tipo localizzato. Si prevedono "venti forti di scirocco con raffiche forti o molto forti. Mare da agitato a molto agitato soprattutto al largo e lungo le coste esposte. Precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o isolato temporale, puntualmente di moderata intensità, a partire dalla nottata". Il Comitato operativo comunale si è riunito immediatamente e per oltre tre ore ha esaminato gli aspetti tecnici della situazione decidendo che i parchi e i cimiteri cittadini restino

Allerta meteo in Campania, attesi temporali e vento forte

Criticità idrogeologica di colore giallo valevole dalle 6 del mattino alle 20 di domani La Protezione Civile della Regione Campania ha diramato un avviso di allerta meteo con criticità idrogeologica di colore giallo valevole dalle 6 del mattino alle 20 di domani. Precipitazioni sparse anche a carattere di rovescio o temporale, caratterizzate da incertezza previsionale e rapidità di evoluzione, interesseranno buona parte del territorio: sono escluse le zone del Tanagro e del Basso Cilento dove spireranno comunque venti moderati o forti occidentali con possibili raffiche e il mare si presenterà agitato. L'avviso di criticità segnala "possibili allagamenti di locali interrati e situati al pian terreno, scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali e fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque

Allerta meteo in Campania, in arrivo temporali e vento

Protezione Civile, dalle 10 alle 18 di domani per alcune aree La Protezione civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo per temporali con conseguente criticità per rischio idrogeologico localizzato di tipo Giallo valevole dalle 10 alle 18 di domani sulle zone 1 (Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana), 2 (Alto Volturno e Matese), 3 (Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini), 4 (Alta Irpinia e Sannio). Le elaborazioni effettuate dal Centro Funzionale evidenziano, infatti, "precipitazioni a carattere di rovescio o temporale, localmente di moderata intensità". Si segnalano anche possibili raffiche di vento nei temporali. I fenomeni temporaleschi saranno caratterizzati da incertezza previsionale e rapidità di evoluzione. Tra i principali scenari di rischio derivanti dall'impatto al suolo delle

Raffiche di vento sferzano la Campania: albero cade su auto, feriti madre e figlio

Raffiche fino a 70 km orari, allerta meteo prorogata fino alle 24 di domenica Napoli, 23 febbraio - La Protezione Civile della Regione Campania ha prorogato l'allerta meteo fino alle 24 di domenica. Le previsioni sono di forti venti nordorientali, mare agitato al largo e lungo le coste esposte. Sono possibile mareggiate. Il vento soffia a Napoli con una velocità tra i 40 ed i 60 km all' ora e fino a 70 km sulle montagne e nelle zone interne della regione.Il forte vento che soffia su Napoli e la Campania dalle prime ore di questa mattina con raffiche fino a 70 km orari nelle zone interne sta provocando problemi di viabilità per la caduta di alberi ed intonaci. A San Sebastiano al

Allerta meteo dalla mezzanotte. Scuole chiuse a Napoli per il forte vento

Previsione di una anomalia termica con abbassamento delle temperature sull'intero territorio con nevicate e gelate su zone interne Napoli, 22 febbraio - Vento forte e a tratti molto forte persistente sull'intero territorio regionale a partire dalla mezzanotte e per l'intera giornata di domani. Significativo abbassamento generalizzato delle temperature con diminuzione anche di 8-10 gradi e conseguenti nevicate e gelate nelle zone interne e montuose. Lo comunica la Protezione Civile della Campania che ha emanato un avviso di criticità meteo per vento e mare, nevicate e gelate. Nella nota si legge, in dettaglio "Precipitazioni locali, prevalentemente nevose oltre i 200 metri e localmente anche a quote inferiori, con apporto al suolo da debole a localmente moderato. Venti forti o localmente molto forti nord-orientali,

Maltempo: venti di burrasca al Sud

Mareggiate anche lungo le coste di Campania, Puglia e Calabria Napoli, 12 febbraio - Una nuova perturbazione proveniente dall'Europa nord-orientale, giungerà nella giornata di domani sul mar Ionio, apportando sulle regioni meridionali dell'Italia venti forti settentrionali almeno fino a giovedì. Lo riferisce il dipartimento della Protezione Civile, che d'intesa con le regioni coinvolte ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. L'avviso prevede dalla tarda serata di oggi venti da forti a burrasca, con raffiche fino a burrasca forte, dai quadranti settentrionali, su Molise, Campania, Basilicata, Puglia, Calabria e Sicilia, con mareggiate lungo le coste esposte. Per la giornata di oggi e per quella di domani, mercoledì 13 febbraio, è stata inoltre valutata allerta gialla per rischio idrogeologico sulla Sicilia nord-orientale.

Allerta meteo: rischio neve, vento forte e gelate in Campania

La Protezione civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo per nevicate e gelate a partire dalle 20 di questa sera e fino alla stessa ora di domani Napoli, 2 gennaio - Come preannunciato nella comunicazione inviata già il 31 dicembre scorso a tutti i Sindaci e alle altre Autorità di protezione civile competenti sul territorio regionale, avrà infatti inizio stasera un periodo di intenso freddo, con gelate e nevicate anche a quote basse per la Campania. In particolare, già dalle 20 si prevedono precipitazioni locali prevalentemente nevose inizialmente oltre i 300 metri che poi, col passare delle ore, si estenderanno a tutte le quote. Previste anche gelate persistenti inizialmente oltre i 300 metri e successivamente anche a livelli più

Natale con allerta meteo in Campania per vento e mare

La Protezione civile della Regione Campania ha emanato un avviso di criticità meteo per le condizioni di vento e mare a partire dalla mezzanotte Su tutta la Campania, per l'intera giornata del 25 dicembre, insisteranno "venti localmente forti nord-orientali" con conseguente "mare agitato al largo e lungo le coste esposte ai venti". Si raccomanda alle autorità competenti di porre in essere tutte le misure atte a contrastare e mitigare i fenomeni attesi e, in particolare, di monitorare il verde pubblico e le strutture esposte alle sollecitazioni dei venti e del moto ondoso. Le strutture della Protezione civile della Regione Campania, Centro Funzionale e Sala Operativa, resteranno attive in h24 anche per tutto il periodo delle festività natalizie.

Maltempo: Capri isolata, fermi aliscafi e traghetti

Nel pomeriggio tempesta e forte vento, onde oltre i 3 metri Da questo pomeriggio Capri è isolata. A causa del maltempo i collegamenti marittimi tra la terraferma e l'isola azzurra sono interrotti. Da Napoli l'ultimo mezzo veloce che è riuscito a raggiungere Capri è partito alle ore 12,40. Da Capri l'ultima partenza per Napoli è avvenuta alle ore 15,35. Le corse successive sia delle linee veloci che dei traghetti sono sospese per le avverse condizioni meteo. Una tempesta si è abbattuta su Capri a partire dal pomeriggio con forti raffiche di vento e con onde che hanno superato i tre metri di altezza. Nessuna nave attualmente è presente nel porto dell'isola.

Maltempo in Campania, nuova allerta meteo oggi e domani. Raffiche di vento scoperchiano palazzina

Tromba d'aria provoca diversi danni nelle immediate vicinanze dell'aeroporto di Capodichino Napoli, 1 settembre - La perturbazione meteorologica che sta interessando la Campania permarrà anche domani, investendo anche altre zone del territorio e portando nuove piogge e temporali. Lo rende noto la Protezione Civile regionale che ha diramato, per domani, una nuova allerta meteo di colore giallo. Dalle 6 alle 18, infatti, si prevedono precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, tali da determinare una criticità di colore giallo nella Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana), Alto Volturno e Matese, Penisola Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini), Tusciano e Alto Sele, Piana Sele e Alto Cilento, Basso Cilento. Previste anche raffiche di vento. L'allerta attualmente in vigore permane fino alle 20

Maltempo, allerta meteo in Campania: attenzione a vento e fulmini

Avviso di criticità giallo fino alle 20 di questa sera per temporali La Protezione civile della Regione Campania ha diramato un nuovo avviso di criticità meteo di colore Giallo per temporali sull'intero territorio. Dalle 14 di oggi e almeno fino alle 20 sono previste ulteriori precipitazioni caratterizzate da rapidità di evoluzione. Uno scenario, si legge in una nota, che si sta ripetendo sulla regione e caratterizzato da incertezza previsionale e temporali con rapidità di evoluzione. Le precipitazioni attese, associate alla fragilità del suolo dovuta alle piogge dei giorni scorsi, potrebbe dare luogo a fenomeni di dissesto idrogeologico con possibili fenomeni franosi anche rapidi, allagamenti, ruscellamenti superficiali rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazioni e coinvolgimento delle aree urbane depresse.

Rolex Capri Sailing Week, il vento condiziona le prove della seconda giornata di regate

Vento debole per le barche della Maxi Yacht Capri Trophy che annullano la regata costiera tra Faraglioni e Li Galli. Regolare invece il via per il Campionato Nazionale del Tirreno Napoli, 17 maggio – Un vento debole ha condizionato la seconda giornata di regate della Rolex Capri Sailing Week in svolgimento nelle acque dell’isola Azzurra sino a sabato 19. La flotta composta da ben 74 imbarcazioni è stata suddivisa in due campi di regata: il primo dedicato al Campionato Nazionale del Tirreno, nel tratto di mare compreso tra Capri e Sorrento ed il secondo per il Maxi Yacht Capri Trophy, con una prova costiera tra i Faraglioni e gli isolotti de Li Galli. Per entrambe le divisioni Eolo è stato avaro, consentendo la partenza puntuale solo

Buran, il vento gelido siberiano arriva in Campania

Allerta meteo, previsto freddo e forti perturbazioni in tutta Italia Un'enorme perturbazione presente sul nord Europa farà sentire i suoi effetti anche sull'Italia, con flussi d'aria fredda provenienti da nord est che porteranno nevicate e piogge su buona parte del paese. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della protezione Civile ha dunque dato un'allerta meteo che prevede, dalla tarda serata di oggi, nevicate su Emilia-Romagna, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Liguria e Lombardia. Alla luce dei fenomeni previsti, il Dipartimento ha valutato una allerta gialla su gran parte del centro e del sud Italia, dall'Emilia Romagna alla Sicilia. Temperature rigide si stanno verificando anche in Campania in queste ore. Ma la situazione potrebbe peggiorare nei prossimi giorni per l'arrivo sull'Italia del vento gelido siberiano,