Avviato il progetto “Spiagge sicure” a Ischia e Sorrento

Vigili urbani in divisa tra gli ombrelloni e sulle rive del mare per dare la caccia agli ambulanti carichi di merce contraffatte, ai massaggiatori abusivi e agli incivili che sporcano e disturbano i bagnanti Il progetto Spiagge sicure per l'estate 2018, varato dal ministero dell'Interno per la prevenzione e il contrasto dell'abusivismo commerciale e della contraffazione nelle località turistiche, ha individuato, in provincia di Napoli, tre punti d'attenzione: Ischia e Sorrento sono tra i 72 comuni italiani (22 nel Nord Italia, 33 al Centro e 17 al Sud) che possono beneficiare del denaro del Fondo unico giustizia. Vigili urbani in divisa tra gli ombrelloni e sulle rive del mare per dare la caccia agli ambulanti carichi di merce contraffatte, ai massaggiatori che

Movida: a Chiaia 200 identificati dalla polizia, controllo nei locali

In azione nella notte Polizia di Stato, Esercito e Vigili urbani Napoli, 26 novembre - Polizia di Stato, Esercito e Polizia Municipale sono stati impegnati la scorsa notte a Napoli nei controlli interforze nella zona di Chiaia per la 'movida' dopo il terzo fine settimana di sangue in due mesi che, nella notte tra il 18 ed il 19 novembre scorsi, ha registrato spari e quattro ragazzi feriti. I controlli sono partiti poco dopo le 21 e terminati alle 4, e hanno visto impegnati trenta poliziotti; tutti i locali hanno chiuso alle 3, nel rispetto dell'ordinanza sindacale. Sono state identificate 200 persone delle quali una trentina con precedenti di polizia; numerose sono state le perquisizioni personali alla ricerca di droga o armi. Decine

Traffico e lotta all’abusivismo, de Magistris annuncia l’assunzione di 100 vigili urbani

I vigili assunti saranno destinati a svolgere servizio nelle periferie Napoli, 28 dicembre – In merito alle richieste del presidente della Municipalità Vomero-Arenella, che ha rilevato una serie di problemi riguardanti traffico e abusivismo, il sindaco de Magistris ai microfoni della web-tv comunale ha annunciato l’assunzione di 100 nuovi vigili urbani. I nuovi assunti, che entreranno in servizio dall’1 gennaio, saranno destinati a svolgere servizio nelle periferie, perchè afferma de Magistris “ce n'è bisogno in ogni quartiere ma soprattutto in quelli che hanno maggiormente sofferto”. “Chiederò – ha aggiunto il sindaco – uno sforzo particolare non solo alla Polizia Municipale ma a tutte le forze dell’ordime per quanto riguarda i giorni festivi. Le immagini che si vedono nei festivi, con un crescere

Arzano, sospesa per assenteismo capitano dei vigili urbani

Ordinanza anche per un capitano e un agente dello stesso corpo Napoli, 27 dicembre - La comandante della polizia municipale di Arzano (Napoli), un capitano e un agente dello stesso corpo sono stati sospesi dal servizio, in esecuzione di altrettante ordinanze emesse dal gip presso il tribunale di Napoli nord e notificate dai carabinieri. Secondo gli elementi raccolti durante le indagini, coordinate dalla procura di Napoli nord, in più occasioni i tre avrebbero attestato falsamente la loro presenza sul posto di lavoro mentre invece erano altrove a occuparsi di faccende personali.

Napoli: sei vigili urbani senza Rca addetti al controllo dei mezzi senza polizza

Scoperti di colleghi ora rischiano la sospensione dal servizio Napoli, 23 ottobre - Sei vigili motociclisti del Corpo della Polizia Municipale di Napoli, impiegati per controlli e sanzioni ai mezzi senza assicurazione, viaggiavano sui loro scooter privati senza polizza. Ne dà notizia oggi 'Il Mattino' in un servizio secondo il quale per i dipendenti è vicina la sospensione e la sanzione pecuniaria essendo stato già avviato il procedimento anche i danni all'immagine del Corpo. ''Tra i sei - scrive il giornale - anche un paio di dirigenti sindacali molto in vista nel corpo che fanno una brutta figura doppia''. ''L'indagine - scrive il quotidiano - è stata svolta dagli agenti di polizia giudiziaria del Corpo. Da almeno un mese tenevano d'occhio la sede dei

Strage di Secondigliano: oggi l’ultimo saluto a Francesco Bruner, vigile eroe

Celebrati i funerali del capitano dei vigili urbani Francesco Bruner una delle 4 vittime della strage di Secondigliano. La bara portata in spalla dai colleghi in lacrime e tra la commozione delle numerose persone presenti, per tutti è "il vigile eroe" Napoli, 19 maggio - Oggi la città di Napoli piange una delle vittime innocenti della follia omicida di Giulio Murolo, l'infermiere di Secondigliano che, venerdì scorso, in preda ad un raptus, ha compiuto una vera e propria strage uccidendo 4 persone. Parenti, amici e colleghi hanno dato il loro ultimo saluto a Francesco Bruner, il capitano dei vigili urbani che, nell'eroico tentativo di placare l'ira di quel folle ed evitare che altre persone potessero rimanere uccise, è divenuto egli stesso

Parcheggiatore abusivo chiede soldi ma a vigile, sanzionato

Nel Napoletano grazie a telefono raccoglie prova richiesta soldi (ANSA) - TORRE DEL GRECO (NAPOLI), 25 AGO - Una agente di polizia municipale si è finta automobilista e a Torre del Greco (Napoli) ha incastrato un parcheggiatore abusivo. Con il telefonino in vivavoce collegato alla sala operativa del comando, ha trasmesso in tempo reale la conversazione con il parcheggiatore abusivo che le chiedeva il pagamento per il ''servizio'' svolto e ha raccolto, così, la prova dell'attività illecita svolta dall'uomo che è stato bloccato e sanzionato.

Napoli, 66 parcheggiatori abusivi multati

Ritirate anche 13 patenti per alcol e uso sostanze stupefacenti (ANSA) - NAPOLI, 9 GIU - Sessantasei parcheggiatori verbalizzati, due automobilisti multati, sequestrata la somma di 550 euro ed emessi verbali per oltre 79mila euro. E' questo il bilancio di una operazione di controllo condotta dalla Polizia municipale di Napoli condotta nella zona della movida contro il fenomeno della sosta abusiva. I vigili, in collaborazione con la Croce Rossa, hanno eseguito anche controlli con narcotest ed etilometro. Nove patenti ritirate per alcol e 4 per sostanze stupefacenti.(ANSA).

Concorso Vigili Urbani. Graduatoria bloccata da inizio 2011. Idonei al ruolo di Agente di Polizia Municipale chiedono riforma della Polizia Municipale

Scorrono le settimane ma non la nostra graduatoria. E in queste settimane assume rilievo nazionale lo stato inadeguato e inaccettabile del Corpo di Polizia Municipale di Napoli. Dall’articolo pubblicato dal giornale “Il Mattino” apprendiamo che all’interno del corpo ci sono 590 non idonei ad effettuare il servizio per strada e oltre 700 ultracinquantenni. Per un corpo che in questi mesi scenderà sotto le 2000 unità a causa dei pensionamenti in una città che conta circa 1.500.000 abitanti. E’ emergenza. Tanto che anche telegiornali nazionali come il Tg5 e Studio aperto hanno trasmesso un servizio sullo stato del corpo, rimbalzato su altri quotidiani come Libero. Servizi, trasmissioni e commenti fortemente critici e che dipingono uno stato del corpo di polizia municipale della