“Andar per cantine”, è boom di partecipanti. E ora tutti in veliero per il tour da mare

Numeri super per l'inizio della manifestazione che propone fino al 22 settembre tour guidati tra antiche cantine e rigogliosi vigneti Numeri sorprendenti, al di là delle più rosee previsioni, e prenotazioni di gruppi di turisti austriaci e scandinavi: è partita con un vero e proprio "boom" la dodicesima edizione di "Andar per cantine", la fortunata manifestazione organizzata dalla Pro Loco Panza (info e prenotazioni 081 908436; www.prolocopanzaischia.it) che fino a domenica 22 settembre propone una serie di tour guidati tra le cantine più antiche di Ischia, esplorando vigneti a picco sul mare o quasi celati nell’entroterra, dove i protagonisti diventano i viticoltori e i contadini, che aprono ai visitatori (più di duemila nella passata edizione) le porte, reali e metaforiche, del loro piccolo mondo antico. Volti sorridenti e ampia partecipazione

Festa della vendemmia di Fiano (Av)

Il 7 ottobre a Lapio di buon mattino si celebra la Festa della Vendemmia, un antico rito contadino che per fortuna stenta a morire e che rivive nei piccoli distretti viticoli di tutta la Campania Quale luogo migliore se non Lapio, piccolo borgo che dista solo 25 km dalla città di Avellino e che sottolinea già nel nome il proprio legame con la viticoltura. Infatti, si ritiene che il toponimo Lapio, così come la stessa parola Fiano, prenda origine dal latino ‘apis’ (ape) il termine fa riferimento alle api che, attratte dalla dolcezza degli acini d’uva, attaccano da sempre in sciami il grappolo del vitigno apuano. E così, il paese fa festa rievocando la tradizione con una giornata dedicata al territorio e

Vino, tradizioni e natura: torna a Ischia “Andar per cantine”

Dal15 al 23 settembre tour guidati tra antiche cantine e rigogliosi vigneti per l’11esima edizione dell’evento organizzato dalla Pro Loco Panza  Ischia - Un legame millenario, nato con i coloni greci, si rinnova custodendo intatto il suo fascino, che si traduce nei paesaggi terrazzati e nell’agricoltura eroica, nelle straordinarie cantine e in prodotti dal sapore antico, che sanno farsi apprezzare in Italia e nel mondo: Ischia celebra il vino nella manifestazione che da più di dieci anni sa raccontare l’identità contadina dell’isola, rivelandola ai suoi visitatori con un format avvincente. Torna “Andar per cantine”, l’evento organizzato dalla Pro Loco Panza: dal 15 al 23 settembre (info e prenotazioni 081 908436) si snodano 9 differenti percorsi attraverso le cantine più antiche e i vigneti più rigogliosi dell’entroterra dell’isola, tra tufo verde e macchia mediterranea,

Andar per cantine, a settembre Ischia racconta i suoi vini

Dal 15 al 23 settembre le date dell’undicesima edizione dell’evento organizzato dalla Pro Loco Panza d’Ischia Ischia - La formula sarà quella consolidata, con un’attenzione ancora maggiore alle tradizioni e alle tipicità dell’isola d’Ischia. Ma il grande protagonista sarà ancora una volta, naturalmente, il vino, attraverso le sue mille storie, le superfici coltivate a vite e, soprattutto, le mille cantine che costellano l’isola. Torna, da sabato 15 a domenica 23 settembre, “Andar per Cantine”, l’evento organizzato dalla Pro Loco Panza d’Ischia che propone tour con degustazioni attraverso l’anima contadina dell’isola. “L’undicesima edizione promette novità gustose e l’ufficialità delle date è già un chiaro segnale di pianificazione e progettualità”, spiega il presidente della Pro Loco Panza d’Ischia, Leonardo Polito. Tre le iniziative che saranno certamente

In Irpinia la tradizione del “pastiero”: duemila uova e 40 chili di pasta in piazza a Sant’Angelo all’Esca

Ricco il programma della giornata con corsa tra i vigneti, aperitivo jazz, musica popolare e giochi di una volta per i più piccoli. L’evento proseguirà poi a Taurasi dall’11 al 13 maggio “Taurasi Vendemmia”, due tappe dedicate alle eccellenze della Media Valle del Calore per un evento di promozione turistica e territoriale che punta sull’enogastronomia come testimonial di un territorio che ha tanto da dire in termini di qualità e di benessere. “Taurasi Vendemmia” è promosso dai Comuni di Taurasi (capofila) e di Sant'Angelo all'Esca e finanziato dalla Regione Campania nell’ambito del POC 2014-2020 (linea strategica 2.4 “Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e cultura”). La prima tappa è in programma per domenica, 15 aprile, con una tradizione di Sant’Angelo all’Esca che ha conquistato visitatori e appassionati: torna il pastiero, piatto tipico

Festival delle Vigne metropolitane di Napoli, al via le visite delle cantine per degustare i vini “made in Partenope”

Proseguono gli appuntamenti della seconda edizione del Festival delle Vigne Metropolitane di Napoli. Al via le visite nelle cantine in cui saranno offerti in degustazione i vini “made in Partenope” Si inizia domani, 7 gennaio con l’Azienda Agricola Agnanum, in via Vicinale Abbandonata agli Astroni, 3. Sabato 13 gennaio sarà la volta di Cantine Astroni, in via Sartania 48. Domenica 14 gennaio in programma la visita a Cantine Federiciane Monteleone, in via Antica Consolare Campana, 34. Sabato 20 gennaio il tour dei vigneti metropolitani toccherà la azienda agricola Varriale, in via Santo Strato, 10. Ultimo appuntamento domenica 21 gennaio presso l’azienda agricola Quaranta, in via Pietra Spaccata, 4. La rassegna è organizzata e promossa dall’Associazione culturale Arteteca, con il contributo della Camera di Commercio di Napoli e SI Impresa, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Napoli

La Festa del Vino di Castelvenere (BN) vi aspetta dal 29 al 31 agosto con degustazioni, mostre e visite guidate ai vigneti

Il 29 agosto prende il via una tra le più longeve manifestazioni legate al vino della provincia di Benevento: la Festa del Vino, giunta alla sua XXXIV edizione. Dopo tre anni di inattività si è ricreata la sinergia giusta per riprendere un discorso indirizzato ad una più attenta valorizzazione dell’eccellenza del vino castelvenerese, del borgo medievale e del territorio rurale con le sue verdi colline, che fanno del paese il “più vitato” della Campania. La Festa del Vino è anche gastronomia, storia, cultura e musica e rappresenta il secondo momento importante del turismo enogastronomico locale di questa estate che ha avuto come evento di apertura, nel fine settimana di ferragosto, la rassegna BorgoJazz per la quale sono arrivati nel caratteristico borgo