Epatite C, a Pompei una campagna di prevenzione gratuita

Arriva a Pompei il camper per la diagnosi precoce dell’infezione da HCV con un test salivare gratuito. Un team di medici a disposizione in piazza a Pompei per un consulto gratuito e per scoprire l’infezione da virus dell’epatite C con un semplice test della saliva Pompei, 27 aprile – Un semplice prelievo di saliva

Influenza stagionale: circa 13 milioni gli italiani prossimi al contagio

Quest'anno, cause l'arrivo di nuovi virus e gli sbalzi di temperatura, saranno circa 13 milioni gli italiani a dover fronteggiare l'influenza. Si raccomanda il vaccino antinfluenzale "L'influenza 2015-2016 metterà a letto dai 4 ai 5 milioni di italiani". A comunicarlo è il virologo Fabrizio Pregliasco, ricercatore del Dipartimento di Scienze Biomediche

Il virus Aids regredisce dopo 12 anni senza cure, è il primo caso al mondo

Primo caso al mondo dell'arretramento del virus Aids in una ragazza francese dopo 12 anni senza cure Parigi, 21 luglio ─ Una ragazza francese nata con il virus Aids è libera da infezioni dopo l'interruzione della terapia.  Il caso, unico al mondo, è stato presentato dall'istituto Pasteur di Parigi all'International Aids Society di

Hackerata azienda italiana che commercializza software per lo spionaggio

Hacking Team, famosa software house di programmi spia è stata violata, pubblicate sul web informazioni riservate Hacking team è un’azienda che si occupa di sicurezza informatica e che produce software di spionaggio per dispositivi digitali. I prodotti che vengono forniti dalla nota organizzazione milanese, sono fra i più sofisticati e sono

Influenza, con il grande freddo è picco di contagi

100-120 mila gli italiani che trascorreranno le festività a letto con l’influenza 29 dicembre – Se finora si è fatta attendere grazie alle temperature decisamente miti che si sono registrate negli ultimi mesi, con l’ondata di freddo artico l’influenza determinerà in questi giorni un vero e proprio picco di contagi. Complici anche

New York terrorizzata da Ebola: contagiato un medico di ritorno dalla Guinea. Dall’Italia partono i farmaci sperimentali

Si cercano le persone che hanno avuto contatti con il medico. Dall'Italia intanto arrivano i farmaci sperimentali antiemorragici per contrastare i sintomi L’epidemia di Ebola contagia nuovamente l’America insidiandosi nel cuore pulsante del continente, New York. Ad essere stato contagiato è il medico Craig Spencer del New York Presybterian, l'ospedale affiliato

Ebola arriva in Europa: falla del sistema sanitario spagnolo

Per il ministro della Salute Lorenzin l'Italia è pronta ad affrontare l'emergenza. Richiesti fondi da destinare all'Usmaf per aumentare ulteriormente i controlli alle frontiere Ebola è arrivata ufficialmente in Europa, la prima persona ad essere stata infettata al di fuori dei confini africani è una infermiera spagnola, che ha contratto il

Ebola: sale la paura del contagio, i morti accertati sono ora 1350

Istituito il coprifuoco nella capitale della Liberia, il Camerun chiude le frontiere Tra il 17 ed il 18 agosto l'ebola ha ucciso 106 persone. I dati sono stati diffusi dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). Fino ad oggi le morti causate da questo terribile virus ammontano a 1.350, con 2.473 casi di malattia

Ebola: è “emergenza internazionale”. L’Oms alza il livello di allerta e si intensificano i controlli alle frontiere

Lorenzin: "in Italia non abbiamo nessun rischio". Primo caso di cittadino europeo infettato dal virus e trasportato a Madrid. Ebola è – “un’emergenza di salute pubblica di livello internazionale”. Il virus letale che sta insanguinando l’Africa – sono quasi mille i morti, 961 decessi su 1.779 casi dichiarati – ha raggiunto un

L’Ebola fa paura. Il virus può arrivare in Europa attraverso l’Italia

Zaire, il ceppo della Febbre emorragica più pericoloso che ha ucciso in pochi giorni centinaia di persone in Africa. Il Ministero della Difesa italiano è in allerta per scongiurare una eventuale epidemia, non accadeva dal 1970 L’Europa, Italia compresa, mantiene la calma e rassicura i propri cittadini dal pericolo di diffusione