Notte bianca al rione Sanità

Musica, visite guidate e spettacolo il 5 gennaio 2020 al Rione Sanità Domenica 5 gennaio si terrà l’ultimo appuntamento della rassegna Voglia 'E Turnà del Comune di Napoli: Notte Bianca al Rione Sanità. L’evento si svolge con il patrocinio di Fondazione di Comunità San Gennaro e della Terza Municipalità di Napoli. Gli speakers di Radio Marte, Gianni Simioli, Rosanna Iannacone, Franco Simeri, Marco Critelli, Mary Boccia, Enzo D’Aniello, Mario Pelliccia, accompagneranno il concerto del palco in Piazza Sanità. Sanità Tà Tà si inserisce nel più ampio programma di sviluppo socio culturale del Rione Sanità che negli ultimi anni è divenuto modello di riscatto e rigenerazione urbana dal basso attraverso un dedalo di cooperative e associazioni che lavorano costantemente alla rinascita di uno

Natale a Carditello, in carrozza e in mongolfiera nella reggia dei Borbone

Un viaggio nel tempo per rivivere gli antichi fasti dei Borbone con passeggiate in carrozze d’epoca, sfilate di cavalli reali, voli in mongolfiera, spettacoli di video mapping e burattini, visite didattiche e degustazioni di prodotti tipici La Fondazione Real sito di Carditello, guidata dal presidente Luigi Nicolais, apre le porte della Reggia dei Borbone situata a San Tammaro (Caserta) e presenta il cartellone di “Natale a Carditello – Tempo Reale”, la seconda edizione della manifestazione all’insegna di musica, giochi, cultura, gastronomia ed equitazione. Il programma integrerà momenti di valorizzazione artistica con eventi dedicati alla promozione delle produzioni locali, con una importante anteprima dedicata all’inclusione: l’insediamento a Carditello del Parlamentino composto dagli studenti in rappresentanza di 46 nazionalità e 22 scuole del territorio (6 dicembre), in collaborazione con la diocesi di Aversa che

Con l’Immacolata parte l’offerta natalizia del Parco Archeologico di Ercolano

Con il weekend dell’Immacolata parte l’offerta natalizia del Parco. Per Natale l’idea regalo culturale Nell’ambito del Piano di Valorizzazione 2019 del MiBACT, il Parco Archeologico di Ercolano, con il weekend dell’Immacolata, lancia la propria offerta natalizia con la proroga della mostra SplendOri. Il lusso negli ornamenti ad Ercolano, in esposizione nell’Antiquarium del Parco e la riproposizione del raddoppio delle giornate di apertura del Teatro Antico. La Mostra SplendOri è una preziosa collezione di circa 200 reperti, messaggeri di storia di antico artigianato e manifattura, oltre che dell’ulteriore valore acquisito per essere appartenuti agli abitanti dell’antica città sepolta dall’eruzione del Vesuvio del 79 d.C. Mentre il percorso sotterraneo del Teatro Antico trasforma i visitatori in veri e propri esploratori con caschi, mantelline e torce fornite

Parco archeologico di Ercolano: famiglie al Museo con Splend-Ori Lab

Una visita speciale offerta a famiglie con bambini alla scoperta delle immense ricchezze costituite da gioielli e pietre preziose, scrigni ed arredi pregiati Domenica 13 ottobre torna, per il settimo anno consecutivo, la Giornata Nazionale delle Famiglie @l Museo, un giorno in cui poter visitare i musei in Italia in modo speciale con tutta la famiglia; quando, su tutto il territorio del paese musei, fondazioni ed altri luoghi espositivi si apriranno alle famiglie con visite didattiche, giochi a tema, iniziative speciali e attività ideate per l’occasione. Come ogni edizione anche quest’anno F@Mu sarà centrata su un filo conduttore. Il tema di quest’anno – C'era una volta il Museo – viene sviluppato all’Antiquarium del Parco Archeologico di Ercolano attraverso l’iniziativa Splend-ori Lab, una

Il Museo di Capodimonte apre ai gruppi guidati per la settimana dei musei

Nella Settimana dei musei sarà possibile realizzare visite con gruppi organizzati COMUNICATO STAMPA A RETTIFICA DEL PRECEDENTE - "Apprendiamo con sollievo che il museo di Capodimonte abbia rettificato la propria posizione, sia sul sito che in biglietteria, circa il limite alle visite con gruppi nei giorni della settimana dei Musei. Ad affermarlo è Pietro Melziade, presidente Associazione Guide Turistiche Campania -. E' dunque possibile in questi giorni ad ingresso gratuito realizzare tour guidati con gruppi mentre tale impedimento resta per la sola prima domenica del mese. Un gesto che avrebbe impedito dal 5 al 10 marzo l'ingresso nel sito a operatori turistici e a guide turistiche con gruppi a seguito, creando probabili problemi nel dover disdire le visite, magari organizzate da

Settimana dei Musei: Capodimonte chiude agli operatori turistici

Impedite nella Settimana dei Musei le visite con gruppi alle guide turistiche abilitate Il Museo di Capodimonte di Napoli vieta l’accesso ai gruppi organizzati nei giorni della Settimana dei Musei (dal 5 al 10 marzo), oltre che negli altri giorni ad ingresso gratuito. Di conseguenza né operatori turistici, con tour magari già organizzati, né guide turistiche abilitate possono svolgere il proprio lavoro a Capodimonte, mentre, negli stessi giorni, il Museo, organizza eventi e visite didattico-guidate utilizzando personale interno. La situazione paradossale viene segnalata dall’Associazione Guide Turistiche Campania che sottolinea l’assenza di accordi e dialogo tra le realtà museali e degli operatori del turismo. “E’ assurdo che gli agenti di viaggio  - spiega Pietro Melziade, presidente dell’Associazione Guide Turistiche Campania - promuovano con slancio

“Cortili e portoni” a Napoli chiacchiere e caffè a piccoli passi

Tanti gli eventi culturali in città per il “mese della conversazione”. Sabato 2 febbraio e sabato 9 febbraio previste passeggiate nel centro storico di Napoli Sabato 2 e sabato 9 febbraio Econote propone “Napoli Cortili e portoni” un percorso nel centro storico di Napoli fatto di chiacchiere e caffè, inserito all’interno del mese “Napoli città della conversazione” un’iniziativa voluta dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli con l’Assessore Nino Daniele Il “mese della conversazione” fino al 17 febbraio sarà, una lunga serie di appuntamenti di cultura e di socialità, occasioni di incontro, di conversazione, di dialogo che si terranno in mille luoghi di Napoli: librerie, caffè, ristoranti, alberghi, sedi istituzionali o di istituti ed associazioni culturali. Econote, associazione culturale attiva da

Arrivano i Macachi allo Zoo di Napoli

Da venerdì 25 a domenica 27 un weekend di approfondimenti e laboratori speciali per i nuovi ospiti del Giardino Zoologico Stanno arrivando allo Zoo di Napoli 17 fantastici esemplari di Macachi giapponesi, che già da venerdì 25 e per tutto il week end a loro dedicato, sabato 26 e domenica 27, saranno al centro di approfondimenti e laboratori tematici per conoscere al meglio questi singolari esemplari. Una occasione straordinaria tutta da vivere, osservando i macachi nel loro nuovo exhibit, progettato dai tecnici del parco, per accogliere al meglio la specie, che vive in gruppo, seguendo abitudini e rituali sempre sorprendenti per l’occhio umano. Il macaco giapponese, noto anche come macaco dalla faccia rossa, per il suo colore caratterizzante, è una scimmia della famiglia

Natale Insieme a Montefalcione (AV), dai mercatini ai bracieri lungo le strade del borgo

Nel borgo irpino al via gli eventi in programma a misura di tutta la famiglia Montefalcione (Avellino) – Un Natale a misura di famiglia a Montefalcione (Avellino), dai mercatini ai bracieri lungo le strade del borgo. L’amministrazione comunale presenta la nuova edizione di “Natale Insieme – Incontri-amo-cin…biblioteca”, manifestazione pensata per grandi e piccini che si svolgerà lungo le strade e nei principali luoghi d’interesse del territorio comunale. Fino al 5 gennaio eventi di cultura e spettacolo, mercatini, stand enogastronomici e momenti di musica live intorno a quattro bracieri, storica tradizione montefalcionese. “Quest’anno – spiega il Sindaco Maria Antonietta Belli – abbiamo voluto dare vita ad un programma che potesse avvicinare la famiglia in generale, sia adulti che bambini. Per questo motivo l’amministrazione ha voluto dare vita ad un Natale

Il Treno Storico di Fondazione FS e Regione Campania arriva a Capua

Arrivo previsto sabato 20 ottobre. In programma visita guidata di Capua nella mattinata di domenica 21 ottobre   Il Treno Storico di Fondazione Fs-Regione Campania arriva a Capua sabato 20 ottobre. Il treno partirà da Napoli Centrale alle ore 9.00 per giungere alle 10.00 alla stazione di Capua, dove i visitatori saranno accolti dagli operatori de “Il sentiero del re”; dalle  ore 10.30 alle 13.00  è prevista la visita del Museo Campano con l'accompagnamento della Federalberghi Caserta e dei volontari del Touring Club.  All’uscita dal Museo i visitatori saranno accompagnati dal Touring  Club verso Via Principi Longobardi per scoprire il Monumento  del Placito Capuano e la Chiesa di San Salvatore a Corte “ Luogo Aperto per Voi TCI Capua”. Dalle 9 alle 14

Malazè da record: oltre 4.000 presenze. Ecco il bilancio della XIII edizione

Mattera: “nascono i laboratori di comunità, vorremmo fare come Ravello” Una stima di oltre 4mila persone. È questo il primo dato che emerge da un primo bilancio di Rosario Mattera, ideatore ed organizzatore di Malazè e dal suo staff, dopo la XIII edizione del festival dell’archeoenogastronomia nei Campi Flegrei che si è svolta dal 15 al 25 settembre. A tredici anni di distanza Malazè è diventato uno degli appuntamenti più importanti del settore archeoenogastronomico della Campania e la maggiore vetrina turistica dei Campi Flegrei. Ma non è solo una questione di numeri. L’idea degli Hub. “Emerge anche una maggiore riconoscibilità esterna - spiega Mattera – ormai Malazè è un marchio conosciuto, un brand che le persone conoscono bene, sia nel nostro territorio che

“Andar per cantine”, verso la Notte Bianca della Vendemmia con Enzo Avitabile

Tradizione e ricordi a Panza domenica 23 con la direzione di Gaetano Maschio, poi il gran concerto che chiude la manifestazione Un gran finale imperdibile per l’undicesima edizione di “Andar per cantine”, l’evento organizzato dalla Pro Loco Panza che propone – fino al 23 settembre -  una serie di affascinanti percorsi attraverso le cantine più antiche e i vigneti più rigogliosi dell’entroterra dell’isola. Domenica 23 in piazza San Leonardo, a Panza, ci sarà infatti la “Notte Bianca della vendemmia” organizzata  dal Comune di Forio in collaborazione con la Pro loco Panza. Un evento che renderà omaggio alle tradizioni più belle dell’isola. Il percorso si snoderà lungo il viale, che conduce al centro di Panza con scene di vita contadina, che riporteranno quanti parteciperanno, nell’atmosfera tipica di un tempo. Grazie all’allestimento

“Giullarte”, XIXesima edizione. L’arte di strada in scena ad Atripalda (Av)

Dalle pagine di Victor Hugo fino al musical: la Città del Sabato si prepara ad una edizione memorabile del Festival più atteso dell’anno. Numerosissimi gli artisti di strada e gli spettacoli in programma, con luci, suoni e nuove tecnologie in una contaminazione virtuosa tra atmosfere gotiche e suggestioni metropolitane Atripalda (Avellino) – E’ Notre Dame de Paris – e specificamente la Festa dei Folli, tra le pagine più emozionanti del romanzo di Victor Hugo – il tema della diciannovesima edizione di Giullarte, Festival Internazionale di Artisti di Strada e Antichi Mestieri che si svolgerà ad Atripalda, promosso ed organizzato dall’Amministrazione Comunale, dal 21 al 23 settembre prossimi. Una contaminazione di atmosfere gotiche e metropolitane, teatro, giocoleria, magia, personaggi, suoni, maschere e richiami letterari per una tre giorni dedicata all’arte di strada, una sarabanda di colori che animerà il

Boscoreale, suggestioni notturne: musica, poesia e visite serali all’Antiquarium

Da venerdì 14 alle ore 20,30 visita serale con performance musicale e narrativa In occasione delle passeggiate notturne promosse dal MIBAC, all’’Antiquarium di Boscoreale, il Parco archeologico di Pompei in collaborazione con la Scabec-Regione Campania propone a partire dal 14 settembre “Boscoreale, suggestioni notturne” un’originale visita serale con performance musicale e narrativa creata ad hoc per lo spazio museale vesuviano. Accompagnato da un trio di musicisti, l’attore e regista Ottavio Costa si esibirà in un raffinato percorso di testi e musica attraverso le sale del museo, fino all'auditorium. Appuntamento questa sera 14 settembre alle ore 20,30, con repliche sabato 15 e i venerdì 21 e 28 settembre. Le composizioni musicali più delicate e affascinanti del compositore francese Claude Debussy faranno da sottofondo ai versi dello scrittore Pierre Louÿs che ha dedicato