Vitalizi agli ex consiglieri, la Regione Campania spende oltre 10 milioni l’anno

Secondo dati aggiornati a febbraio 2017, la Regione Campania spende 10.752.639,12 euro per pagare 246 vitalizi di cui 60, per una somma di 2.264.355,60 euro, destinati agli eredi dei consiglieri Napoli, 19 aprile – Oltre 10 milioni, per l'esattezza 10.752.639,12 euro: questa la cifra esatta che la Regione Campania spende per pagare 246 vitalizi agli ex consiglieri regionali. 60 di questi, per un totale di 2.264.355,60 euro, sono destinati agli eredi dei consiglieri passati a miglior vita. Nella lista dei beneficiari spicca il nome dell'ex sindaco di Napoli e due volte governatore della Regione Campania Antonio Bassolino. Ogni anno l'ex presidente della Giunta regionale percepisce un vitalizio di 83.916 euro. In vetta alla classifica anche Amelia Ardias, Antonio Cantalamessa, Angelo Giusto, Giovanni Pianese,

#VentiRighe – Il vitalizio è mio e me lo gestisco io

Il Veneto leghista rivendica il titolo di Regione a Statuto Speciale, come la Val d’Aosta Considerato l’obiettivo di vantaggi connessi, come dar torto ai nostri connazionali che da tempo avanzano pretese secessioniste? Ecco perché. La rivendicazione, equiparata allo standard di una famiglia tipo, propone l’iniquità di un marito che pretende di separarsi dalla moglie per godere gli agi di una retribuzione più alta della sua. Non dissimile è l’egoismo di quote del Paese che per ragioni storiche, logistiche e di politiche nazionali sperequate, godono di condizioni economiche migliori. La secessione  è un tema caro anche ad altri. Per esempio al Trentino Alto Adige, con una motivazione tutta interna alla casta di assessori e consiglieri regionali. Lor signori hanno elaborato una

#VentiRighe – I travagli di Travaglio

Il Fatto Quotidiano, così si mormora nel mondo dei media, cambierà presto la testata in “Fatti del comico” e il sottotitolo, per ora nel cassetto chiuso a chiave di Travaglio, sarà di questo tenore: “Lunga vita al Movimento 5 Stelle” In anteprima l’attuale direttore, che certamente succederà a se stesso, è in prova generale di guida del nuovo giornale. Invitato da Lilli Gruber a “Otto e mezzo”, ha risposto tra l’indispettito e il sarcastico alla domanda sulla figura da “quattro soldi” rimediata dal comico e dal neo guru Casaleggio a Bruxelles con il rifiuto dei liberal destrorsi di Alde di accoglierli nel loro gruppo e la successiva supplica a Farage, altro soggetto raccomandabile del panorama europeo, di riprenderli, a condizioni

Regione Campania, vitalizi: dopo le polemiche il Pd fa dietrofront. Stralciato l’art.5 del maxiemendamento alla legge di Stabilità

Il presidente della commissione Bilancio, Franco Picarone, ha chiesto di “stralciare l'articolo 5 del maxiemendamento” alla legge di Stabilità Napoli, 21 dicembre – È stata votata all'unanimità la proposta di Franco Picarone (in foto), consigliere del Partito Democratico, di stralciare l'articolo 5 del maxiemendamento alla legge di Stabilità regionale, dopo che questo aveva avuto l'ok della commissione Bilancio. L'art.5 andava a definire nuovi criteri di attribuzioni delle pensioni ai consiglieri regionali, con un “sistema di calcolo contributivo secondo la medesima disciplina prevista per i componenti della Camera dei Deputati”. Per molti una sorta di vitalizio “mascherato” (vai all'articolo). Grandi sono state le proteste del Movimento 5 Stelle, che con Valeria Ciarambino aveva dichiarato: “De Luca e la sua maggioranza portano in Consiglio regionale la

Vitalizi, alla Campania costano 9 milioni l’anno

La Regione non si è ancora adeguata alle linee guida stabilite nel 2014 dall'assemblea nazionale delle Regioni e delle province autonome Napoli, 6 ottobre – 9 milioni di euro l'anno: questo il costo dei vitalizi che la Regione eroga agli ex consiglieri regionali, non adeguandosi alle linee guidata stabilite nel 2014 dall'assemblea nazionale delle Regioni e delle province autonome. Tale documento invitava gli enti a tagliare l'assegno agli ex consiglieri che percepivano già un vitalizio da parlamentare e a innalzare l'età pensionabile a 65 anni. Il mancato adeguamento fa sì che la Campania eroghi per intero il vitalizio agli ex consiglieri. Il documento degli ex politici che percepiscono il doppio vitalizio è stato reso noto dal gruppo consiliare campano del Movimento 5

Stop al vitalizio per i deputati condannati per mafia e corruzione

FI e M5s contrari alla delibera abbandonano la seduta. La sospensione dei vitalizi non sarà applicata  per i deputati riabilitati dal Tribunale. Grillo: "noi una legge così non voteremo mai perché c'è l'inghippo dentro" Grande soddisfazione per il Presidente della Camera e del Senato che congiuntamente hanno lavorato per mettere lo stop ai vitalizi ai parlamentari condannati per reati gravi. Il presidente della Camera Boldrini ha commentato il risultato ottenuto ieri dicendo che –“è stato fatto quello che chiedevano i cittadini”. Grasso, presidente al Senato, si è lasciato andare al cinguettio su Twitter: “#Senato approva delibera #stopvitalizi: un segnale forte, significativo e concreto dalle Istituzioni ai cittadini. Un bel segnale”. Ad approvare per primo, nel pomeriggio di ieri la delibera che blocca