Europa League, il Napoli ospita lo Spartak Mosca al Maradona

Squadre in campo questa sera alle ore 18.45 per la seconda giornata della fase a gironi di Europa League

Dopo lo splendido avvio di campionato, con 6 vittorie su 6 gare giocate, e il pari nel corso della prima giornata di Europa League in casa del Leicester (risultato senz’altro positivo, ndr), il Napoli ospita questa sera lo Spartak Mosca allo Stadio Diego Armando Maradona per la seconda giornata della fase a gironi. Per la formazione di Spalletti conquistare i tre punti sarebbe molto importante, visto che il Leicester potrebbe perderne qualcuno per strada nella sfida in casa del Legia Varsavia. In questo caso gli Azzurri si porterebbero in testa alla classifica del gruppo C. Al Napoli insomma serve una vittoria per non far diventare in salita la qualificazione ed è per questo che Spalletti non farà turnover, con al massimo tre cambi. Tecnico e società sembrano puntare molto su questa competizione, l’obiettivo quindi è sicuramente quello di arrivare fino in fondo. Cosa che è accaduta solo una volta negli ultimi anni: nel 2015 con Benitez, quando il Napoli fu eliminato in semifinale dal Dnipro anche grazie a palesi errori arbitrali. Niente turnover anche nelle fila dello Spartak Mosca, che nel corso della prima giornata è stata sconfitto tra le mura amiche per 1-0 dal Legia Varsavia. Fra l’altro i russi dovranno fare a meno di diversi calciatori e per questo potrebbero decidere di coprirsi con un modulo ultradifensivo, passando dal 3-4-3 al 5-4-1. La formazione di Rui Vitoria cercherà di giocare in contropiede, sfruttando le caratteristiche dell’ex Inter Victor Moses e di Quincy Promes, che in passato ha vestito le maglie di Ajax e Siviglia, oltre che del centravanti Ponce.

Per quanto riguarda le probabili formazioni nel Napoli in porta uno tra Ospina e Meret, al centro della difesa Manolas e Koulibaly con Malcuit a destra e Di Lorenzo a sinistra. In mediana Anguissa e Demme. Sulla trequarti Lozano, Elmas (o Zielinski) e Lorenzo Insigne. In attacco Osimhen.

Lo Spartak Mosca dovrà fare a meno di Larsson, Rasskazov, Kutepov, Maslov, Zobnin, Hnedrix e Malkadze. Se il modulo sarà il 3-4-3 in porta andrà Maksimenko e la difesa sarà formata da Caufriez, Gigot e Dzhikiya. A centrocampo Litvinov e Umyarov con Moses a destra e Lucas a sinistra. In attacco Bakaev, Ponce e Promes.

Probabili formazioni:

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Malcuit, Manolas, Koulibaly, Di Lorenzo; Anguissa, Demme; Lozano, Elmas, Insigne; Osimhen. All. Spalletti

SPARTAK MOSCA (3-4-3): Maksimenko; Caufriez, Gigot, Dzhikiya; Moses, Umyarov, Litvinov, Ayrton Lucas; Bakaev, Ponce, Promes. All. Rui Vitoria

ARBITRO: Kruzliak (Slovenia)

Lascia un commento

1 × cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.