Serie A, il Napoli ospita il Verona al Maradona

Squadre in campo quest’oggi alle ore 18. Spalletti recupera Insigne, Osimhen e Fabian Ruiz. Nel Verona out Frabotta, Ilic e Lazovic

Dopo la bella vittoria per 4-1 in Europa League con il Legia Varsavia per il Napoli è di nuovo tempo di campionato. Gli Azzurri infatti ospitano quest’oggi il Verona allo Stadio Diego Armando Maradona in gara valida per dodicesima giornata del campionato di Serie A e sono alla ricerca dell’undicesima vittoria, visto che finora i ragazzi di Spalletti le hanno vinte tutte tranne una (0-0 con la Roma). Il Napoli arriva alla gara con il Verona da capolista a pari punti con il Milan: vincere con gli scaligeri significherebbe tenere il passo dei Rossoneri e chisà forse riuscire nel sorpasso, se questi ultimi non dovessero battere l’Inter nel derby. Il Verona non sarà tuttavia un avversario facile da superare, la formazione di Igor Tudor è in fiducia dopo aver inanellato una serie di risultati positivi, l’ultimo nella gara con la Juve vinta per 2-1. Solo due giornate prima gli scaligeri avevano battuto la Lazio 4-1 e ancora prima creato non pochi grattacapi proprio al Milan. Ci sarà da sudare ma il Napoli visto quest’anno ha la qualità per superare qualsiasi ostacolo, una squadra molto diversa da quella di Gattuso, che nella scorsa stagione proprio grazie al Verona dovette dire addio alla qualificazione in Champions.

Per quanto riguarda le probabili formazioni nel Napoli Spalletti recupera Lorenzo Insigne, Osimhen e Fabian Ruiz ma deve fare a meno dello squalificato Koulibaly. Ancora out Manolas e Malcuit, quindi le scelte in difesa sono obbligate. Il tecnico dovrebbe mandare regolarmente in campo i giocatori recuperati ma non sono escluse sorprese, soprattutto a gara in corso quando potrebbero fare il loro ingresso sul terreno di gioco Petagna e Mertens, autori di un’ottima prova con il Legia: quest’anno il Napoli non ha vere e proprie riserve, sono un po’ tutti titolari e proprio la gara di Europa League lo ha dimostrato con un dominio degli Azzurri mai in discussione. Detto questo in porta andrà Ospina e difesa composta al centro da Rrahmani e Juan Jesus con ai lati Di Lorenzo e Mario Rui. In mediana Anguissa e Fabian Ruiz. Sulla trequarti Politano, Zielinski e Insigne. In attacco uno tra Osimhen e Mertens.

Tudor dovrà fare a meno di Frabotta, Lazovic e Ilic. Davanti al portiere Montipò il terzetto di difesa sarà composto da Dawidowicz, Gunter e Casale. In mediana Veloso e Tameze con Faraoni e Sutalo sugli esterni. Sulla trequarti Barak e Caprari. In attacco Simeone.

Probabili formazioni:

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Mario Rui; Fabian, Anguissa; Politano, Zielinski, Insigne; Osimhen. All. Spalletti

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Dawidowicz, Gunter, Casale; Faraoni, Tameze, Veloso, Sutalo; Barak, Caprari; Simeone. All. Tudor

ARBITRO: Giovanni Ayroldi della sezione di Molfetta

Lascia un commento

2 + 10 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.