Serie A, il Napoli affronta la Juve all’Allianz Stadium

Squadre in campo questa sera a partire dalle ore 20.45. Salvo colpi di scena la partita si giocherà, nonostante il Napoli abbia la rosa risicata tra infortuni, assenze per la Coppa d’Africa e Covid. Assenze anche per la Juve, che dovrà fare a meno di mezza difesa titolare

Salvo clamorosi colpi di scena la partita tra Juventus e Napoli, in programma questa sera a partire dalle ore 20.45 all’Allianz Stadium, si giocherà regolarmente. Sono state rinviate altre partite di Serie A ma al momento in cui scriviamo Juve-Napoli è confermata, nonostante la formazione di Spalletti (positivo al tampone e quindi sostituito dal vice Domenichini, ndr) abbia la rosa risicata da infortuni, assenze per la Coppa d’Africa e soprattutto Covid. Tre giocatori, vale a dire Zielinski, Lobotka e Rrahmani sono stati messi in quarantena dalla Asl Napoli 2 perché non hanno la terza dose di vaccino. I tre tuttavia saranno regolarmente in campo, visto che le nuove regole previste dal decreto del 30 dicembre (prevedono il super green pass negli spogliatoi, ndr) si applicano a partire dal 10 gennaio. A meno quindi che non escano fuori altri positivi la partita si gioca. E si gioca in un clima sicuramente non bello, non solo per le tante assenze (diverse anche nella Juve, ndr), ma anche sugli spalti visto che da oggi la capienza negli stadi torna al 50% (invece del 75%, ndr). Il Napoli con gli uomini che ha a disposizione, alcuni dei quali non hanno i 90 minuti nelle gambe, dovrà cercare di onorare la partita. Importante sarebbe riuscire a strappare almeno un pari, così da tenere a distanza la Juve, che in caso di vittoria invece si porterebbe a sole due lunghezze dagli Azzurri. Questa è una partita importante ma non fondamentale per la lotta Champions, di gare da giocare ne restano ancora molte. Sempre che qualcuno non decida di fermare la Serie A, vista l’attuale situazione poco chiara. Ma al momento bisogna pensare gara per gara e fare l’essenziale per ottenere il massimo. E quello che dovrà fare anche il Napoli stasera, serrare i ranghi e poi magari cercare di approfittare di qualche spazio che la Juve potrebbe concedere.

Per quanto rigurda le formazioni nella Juve non ci saranno Danilo, Bonucci e Chiellini così come Ramsey, De Winter, Soulè, Kaio Jorge, Luca Pellegrini e il terzo portiere Pinsoglio. In porta Szczesny e difesa formata da Rugani e De Ligt al centro con ai lati Cuadrado e Alex Sandro. A centrocampo terzetto formato da McKennie, Locatelli e Rabiot. In attacco tridente con Chiesa, Morata e Bernardeschi.

Nel Napoli non ci saranno, per motivi diversi, Anguissa, Koulibaly, Mario Rui, Lozano, Malcuit, Meret, Osimhen, Ounas e Fabian Ruiz. In porta Ospina e difesa formata da Rrahmani e Juan Jesus con Di Lorenzo e Ghoulam ai lati. A centrocampo Demme e Lobotka con Politano, Zielinski e Insigne sulla trequarti. In attacco Mertens.

Probabili formazioni:

JUVE (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Rugani, De Ligt, Alex Sandro; McKennie, Locatelli, Rabiot; Chiesa, Morata, Bernardeschi. All: Allegri

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Ghoulam; Demme, Lobotka; Politano, Zielinski, Insigne; Mertens. All: Spalletti (in panchina Domenichini)

ARBITRO: Sozza di Seregno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.