Serie A, il Napoli fa visita al Cagliari e cerca il sorpasso all’Inter

Squadre in campo alla Sardegna Arena questa sera a partire dalle ore 19. In caso di vittoria il Napoli si porterebbe al primo posto con il Milan, a più 2 sull’Inter che però ha una partita da recuperare

Il Napoli fa visita al Cagliari questa sera alla Sardegna Arena in gara valida per il posticipo della 26esima giornata del campionato di Serie A. Gli Azzurri stanno attraversando un periodo di splendida forma e sono reduci dai pareggi con Inter e Barcellona (in Europa League, ndr) mentre i padroni di casa guidati dall’ex Walter Mazzarri dal pareggio in trasferta con l’Empoli. In caso di vittoria con il Cagliari, il Napoli si porterebbe a pari punti con il Milan capolista, fermato dalla Salernitana sul 2-2, e a più 2 sull’Inter che nel corso della 26esima giornata è stato battuto dal Sassuolo (2-0 gol di Raspadori e Scamacca) ma ha ancora una partita da recuperare (con il Bologna, ndr). Sia Napoli che Cagliari hanno l’obiettivo di vincere ma per motivi opposti: la formazione di Spalletti per riconquistare la vetta, quella dell’ex Mazzarri per scavalcare il Venezia e tirarsi fuori dalla zona retrocessione. Partita davvero difficile quella di questa sera e bisognerà vedere come il Napoli si sistemerà in campo per sopperire alle numerose assenze tra le proprie fila (almeno 6 gli indisponibili), con diversi giocatori Azzurri che potrebbero essere impiegati in ruoli inediti.

Mazzarri deve fare a meno dell’ex Rog, di Lovato, Nandez e Walukiewicz. In porta Cragno e difesa a tre formata da Goldaniga, Altare e Obert. A centrocampo Marin, Grassi e Deiola con Bellanova e Dalbert sulle fasce. In attacco Joao Pedro e Pereiro.

Spalletti dovrà rinunciare al capitano Lorenzo Insigne così come a Politano, Anguissa, Lozano, Lobotka e Tuanzebe. Altri giocatori invece non sono al massimo delle condizioni e potrebbero partire dalla panchina, è questo il caso di Osimhen e Fabian Ruiz. Per questo il Napoli potrebbe cambiare modulo o impiegare dei giocatori in un ruolo inedito. La formazione dovrebbe essere composta da Ospina in porta e difesa formata da Rrahmani e Koulibaly al centro con ai lati Di Lorenzo e Juan Jesus. A centrocampo Demme e Mario Rui. Sulla trequarti Ounas, Zielinski ed Elmas. In attacco Mertens (o Petagna, ndr) unica punta.

Probabili formazioni:

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Goldaniga, Altare, Obert; Bellanova, Marin, Grassi, Deiola, Dalbert; Joao Pedro, Pereiro. All. Mazzarri

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrhamani, Koulibaly, Juan Jesus; Demme, Mario Rui; Ounas, Zielinski, Elmas; Petagna. All. Spalletti

ARBITRO: Sozza della sezione di Seregno

Autore

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.