Serie A, il Napoli fa visita all’Empoli che non vince da 16 gare

Squadre in campo al Castellani quest’oggi a partire dalle ore 15. I toscani non vincono da 16 turni, l’ultimo successo della formazione di Andreazzoli risale infatti proprio alla partita con il Napoli al Maradona del dicembre 2021

Il Napoli affronta quest’oggi l’Empoli in gara valida per la 34esima giornata del campionato di Serie A. Quando mancano ormai 5 gare al termine della stagione la formazione di Spalletti è chiamata a fare punti per blindare la qualificazione in Champions e non dire addio così presto al sogno scudetto, continuando a tenere il fiato sul collo di Milan e Inter, nel momento in cui scriviamo rispettivamente a più 4 e più 5 in classifica (ma l’Inter ha anche una gara da recuperare, ndr). Per farlo gli Azzurri dovranno battere i toscani, che in campionato non vincono da ben 16 turni, l’ultimo successo della formazione di Andreazzoli risale infatti proprio alla alla partita d’andata del Maradona nel dicembre 2021 (0-1 firmato da Cutrone, ndr). Da quel momento della stagione in poi l’Empoli ha rimediato 8 pareggi e altrettante sconfitte, la salvezza però non dovrebbe essere in discussione grazie ai 12 punti in più su Salernitana, Genoa e Venezia, che a meno di clamorose sorprese saluteranno la Serie A. Gara piena di incognite quella del Castellani, se è vero che tra le due formazioni sulla carta c’è un abisso, le motivazioni sono quelle che potrebbero fare la differenza. Stiamo parlando di quella fame che al Napoli è mancata diverse volte nel corso della stagione, a ben vedere anche nel recente passato, e che non ha permesso finora di fare quel piccolo salto per la conquista del tricolore. L’Empoli ci proverà a fare lo sgambetto, sta a Osimhen e compagni decidere se garantirsi un finale di stagione tranquillo, iniziando a mettere le basi per la prossima stagione.

Per quanto riguarda l’Empoli mister Andreazzoli dovrebbe cambiare quattro giocatori rispetto alla gara di Udine. In porta Vicario e difesa formata da Luperto e Romagnoli con ai lati Stojanovic e Parisi. A centrocampo Zurkowski farà coppia con Asslani e Bandinelli. Sulla trequarti Bajrami e Di Francesco alle spalle di Pinamonti unica punta.

Nel Napoli mister Spalletti ritrova Ospina ma deve fare a meno dello squalificato Koulibaly, dell’infortunato Lobotka e probabilmente anche di Zanoli alle prese con una gastroenterite (Di Lorenzo è ancora ai box, ndr). In porta Ospina e difesa formata da Rrahmani e Juan Jesus con Malcuit a destra e Mario Rui a sinistra. A centrocampo Anguissa, Demme e Fabian Ruiz. In attacco Lozano, Insigne e Osimhen, anche se non è escluso l’impiego di Mertens alle spalle dell’attaccante nigeriano.

Probabili formazioni:

EMPOLI (4-3-2-1): Vicario; Stojanovic, Romagnoli, Luperto, Parisi; Zurkowski, Asllani, Bandinelli; Bajrami, Di Francesco; Pinamonti. All: Andreazzoli.

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Malcuit, Rrahmani, Juan Jesus, Mario Rui; Anguissa, Demme, Fabian Ruiz; Lozano, Osimhen, Insigne. All: Spalletti

ARBITRO: Marinelli della sezione di Tivoli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.