Serie A, il Napoli fa visita alla Fiorentina per la terza giornata di campionato

Squadre in campo al Franchi questa sera a partire dalle ore 20.45. Luciano Spalletti dovrebbe confermare l’11 che ha travolto prima il Verona e poi il Monza. Nella Fiorentina probabile il debutto del nuovo acquisto Barak

Dopo aver travolto prima il Verona e poi il Monza il Napoli fa visita alla Fiorentina per la terza giornata del campionato di Serie A. Gli Azzurri, in caso di vittoria, si porterebbero a quota 9 punti, conquistando la vetta della classifica in solitaria. Se con Verona e Monza è stata una passeggiata già da stasera si inizierà a capire quanto lontano può andare la formazione di Spalletti e gli eventuali difetti sui quali potrebbero lavorare gli Azzurri. La gara infatti è di quelle delicate: nonostante i Viola siano alle prese con le fatiche del cammino europeo (in Conference League), dispongono di ottime individualità anche se spesso si sbilanciano troppo. E proprio su questo cercherà di colpire il Napoli, facendo affidamento sulla velocità di Osimhen, Lozano e la classe di Kvaratskhelia. L’arma in più sarà rappresentata anche dai nuovi acquisti Raspadori, Simeone e Ndonbele, che almeno inizialmente dovranno accontentarsi della panchina ma già scalpitano per scendere in campo. Guai a considerare la Fiorentina spacciata, come già dimostrato lo scorso anno proprio ai danni del Napoli, Italiano e i suoi hanno grande capacità di reinventarsi ed è a questo che si riferiva Spalletti quando in conferenza stampa ha dichiarato che per stare nel “condominio dello scudetto” bisogna saper reagire soprattutto nelle difficoltà.

Per quanto riguarda le probabili formazioni nella Fiorentina non ci saranno Gonzalez, Duncan e Castrovilli. Tra i pali uno tra Gollini e Terracciano. Al centro della difesa Milenkovic e Igor con ai lati Dodò e Biraghi. A centrocampo terzetto composto dal nuovo acquisto Barak e da Amrabat e Mandragora. In attacco potrebbe toccare a Jovic, Sottil e probabilmente Ikoné (le alternative sono Kouamé e Saponara).

Nel Napoli in porta Meret e difesa composta al centro da Rrahmani e Kim, ai lati Di Lorenzo e Mario Rui. A centrocampo Anguissa, Lobotka e Zielinski. In attacco Osimhen con ai lati Lozano e Kvaratskhelia.

Probabili formazioni:

FIORENTINA (4-3-3): Gollini; Dodò, Milenkovic, Igor, Biraghi; Barak, Amrabat, Mandragora; Ikoné, Jovic, Sottil. All. Italiano

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia. All. Spalletti

ARBITRO: Marinelli della sezione di Tivoli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.