Serie A, il Napoli ospita il Bologna e cerca il decimo successo di fila tra campionato e coppe

Squadre in campo al Maradona questa sera a partire dalle ore 18. Gli Azzurri vogliono riprendersi la vetta della classifica dopo che l’Atalanta li ha momentaneamente scavalcati, vincendo in casa con il Sassuolo. Senza l’infortunato Anguissa mister Spalletti si affida a Ndombele mentre Ostigard dovrebbe prendere il posto di Juan Jesus in difesa. In attacco Osimhen potrebbe partire dalla panchina

Dopo aver battuto mercoledì 4-2 l’Ajax e aver conquistato con due turni di anticipo la qualificazione agli ottavi di Champions, il Napoli affronta quest’oggi al Maradona il Bologna in gara valida per la decima giornata del campionato di Serie A. Gli Azzurri vogliono riprendersi la vetta della classifica, dopo essere stati scavalcati momentaneamente dall’Atalanta, che ieri ha battuto in casa 2-1 il Sassuolo. Inoltre la formazione di Spalletti è alla ricerca della decima vittoria consecutiva tra campionato e coppe: un avvio di stagione da sogno che ha caricato tutto l’ambiente, tanto che questa sera il Maradona sarà sold out. La formazione di Spalletti non dovrebbe avere particolari problemi a battere quella di Thiago Motta, che sta vivendo un momento difficile ed è reduce da due sconfitte e un pareggio interno con la Sampdoria. Tuttavia gli Azzurri sono consapevoli delle eventuali insidie che la sfida potrebbe presentare, tanto che in conferenza stampa prepartita mister Spalletti ha definito “ogni partita un viaggio verso l’ignoto” e ha detto che la sua squadra può migliorare ancora molto.

Per quanto riguarda le probabili formazioni nel Napoli non ci saranno Rrahmani e Anguissa infortunati. In porta Meret e difesa formata da Kim e uno tra Ostigard e Juan Jesus, con ai lati Di Lorenzo e Mario Rui. A centrocampo Ndombele, Lobotka e Zielinski. In attacco Raspadori potrebbe essere preferito a Osimhen, al suo fianco Politano e Kvara.

Assenze importanti anche nel Bologna. Thiago Motta dovrà fare a meno di Arnautovic e Schouten, oltre che di Kasius. In porta Skorupski e difesa formata da Soumaro e Lucumì con Posch e Cambiaso ai lati. A centrocampo Medel e Dominguez. Sulla trequarti Orsolini, Soriano (o Ferguson) e Aebischer. In attacco Zirkzee.

Probabili formazioni:

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Kim, Juan Jesus, Mario Rui; Ndombele, Lobotka, Zielinski; Politano, Raspadori, Kvaratskhelia. All. Spalletti

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Posch, Soumaoro, Lucumì, Cambiaso; Medel, Dominguez; Orsolini, Soriano, Aebischer; Zirkzee. All. Thiago Motta

ARBITRO: Cosso della sezione di Reggio Calabria

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.