Serie A, il Napoli ospita il Sassuolo al Maradona

Squadre in campo quest’oggi a partire dalle ore 15. Dopo il maxi turnover nella gara di Champions con il Glasgow Rangers, Spalletti si affida ai titolari mentre Dionisi senza Berardi, Defrel e Muldur dovrebbe confermare il tridente sceso in campo cinque giorni fa con il Verona

Il Napoli ospita quest’oggi il Sassuolo al Maradona in gara valida per la dodicesima giornata di Serie A e cerca la tredicesima vittoria consecutiva tra campionato e coppe, dopo il successo di mercoledì con il Glasgow Rangers, che ha permesso alla formazione di Spalletti di battere il record di vittorie consecutive del Napoli di Maradona e Ottavio Bianchi (tra la fine del campionato 1985-86 e l’inizio della stagione 1986-87, ndr). Altro obiettivo degli Azzurri, ancora più importante, è quello di tenere a distanza le inseguitrici come il Milan, che ha solo 3 punti in meno in classifica e domani sera sarà impegnato in trasferta con il Torino. Guardando le statistiche Napoli e Sassuolo sono due formazioni che finora hanno incassato meno conclusioni nello specchio della porta, segno di una certa solidità difensiva. I Neroverdi appaiono in crescita, infatti dopo aver battuto Torino e Salernitana e aver perso di misura due gare equilibrate con Atalanta e Inter, sono reduci dalla vittoria in casa con il Verona. La formazione di Dionisi potrebbe rappresentare un ostacolo non facile da superare, anche se guardando i precedenti il bilancio è favorevole agli Azzurri, che finora hanno vinto sette dei novi incontri interni con il Sassuolo in Serie A: l’ultimo incrocio a Fuorigrotta finì 6-1 grazie alle reti di Koulibaly, Osimhen, Lozano, Mertens (doppietta) e Rrahmani. Un altro Napoli rispetto a quello che che in questo avvio di stagione sta facendo sognare in tantissimi e appare una corazzata con pochi rivali al mondo.

Per quanto riguarda le probabili formazioni nel Napoli torneranno i titolari dopo il maxi turnover in Champions. In porta Meret e difesa formata da Kim e Juan Jesus con ai lati Di Lorenzo e uno tra Olivera e Mario Rui. A centrocampo torna Anguissa dopo l’infortunio a far coppia con Lobotka e Zielinski. In attacco Osimhen con ai lati Lozano e Kvara.

Nel Sassuolo non ci saranno Berardi, Defrel e Muldur. In porta Consigli e difesa formata da Erlic e Ferrari al centro, con ai lati Toljan e Rogerio. A centrocampo Frattesi, Maxime Lopez e Thorstvedt. In attacco Pinamonti con ai lati Laurienté e il napoletano D’Andrea.

Probabili formazioni:

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Kim, Juan Jesus, Olivera; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia. All. Spalletti

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Erlic, Ferrari, Rogerio; Frattesi, Maxime Lopez, Thorstvedt; D’Andrea, Pinamonti, Laurienté. All. Dionisi

ARBITRO: Rapuano della sezione di Rimini

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.