Serie A, il Napoli ospita l’Udinese al Maradona

Squadre in campo quest’oggi alle ore 15 per l’ultima partita dell’anno solare 2022, prima della sosta di campionato e coppe europee per far spazio ai Mondiali in Qatar

Il Napoli affronta quest’oggi al Maradona l’Udinese in gara valida per l’anticipo della 15esima giornata del campionato di Serie A. La formazione di Spalletti arriva all’appuntamento da prima in classifica, con 8 punti di vantaggio (a quota 38) rispetto alle seconde Milan e Lazio, che domani scenderanno in campo rispettivamente con Fiorentina e Juventus (al momento terza con 28 punti). La 15esima giornata sarà l’ultima dell’anno solare 2022, perché sia il campionato che le coppe europee si fermeranno per far spazio ai Mondiali in Qatar, per poi riprendere a Gennaio subito dopo le festività natalizie. Al momento gli Azzurri presentano il miglior attacco del torneo con 34 gol all’attivo e hanno ottenuto 12 vittorie e due pareggi in 14 partite. L’obiettivo è quello di battere anche l’Udinese per cercare di aumentare il gap con le inseguitrici e arrivare allo stop con 41 punti in classifica, così da affrontare al meglio la sosta (durante la quale gli Azzurri voleranno in Turchia per una serie di amichevoli, ndr) e il tour de force che arriverà dopo. L’Udinese, al momento ottava in classifica, nelle scorse settimane ha battuto e messo in difficoltà diverse squadre di vertice (tra le quali Roma e Inter) ma al momento attraversa un periodo non facile. Nelle ultime tre giornate di campionato infatti la squadra di Sottil non è stata capace di andare oltre il pari con Cremonese, Lecce e Spezia. Occhio però ai friulani, per il Napoli che non ha mai vinto nella sua storia 11 gare di campionato consecutivamente (ora è a 10 vittorie di fila), la gara potrebbe rivelarsi tutt’altro che facile.

Per quanto riguarda la formazione del Napoli Spalletti dovrà rinunciare ancora agli infortunati Kvara, Rrahmani e Sirigu. In porta Meret e difesa formata da Kim e Juan Jesus al centro, con ai lati Di Lorenzo e Olivera. A centrocampo Anguissa, Lobotka e Zielinski. In attacco Osimhen con ai lati Lozano ed Elmas.

Nell’Udinese Sottil non ha a disposizione Makengo, Becao e Udogie. In porta Silvestri e 3-5-2 formato da Perez, Bijol ed Ebosse in difesa. A centrocampo Lovric, Walace e Samardzic con Ehizibue e Pereyra sulle fasce. In attacco Deulofeu e Beto.

Probabili formazioni:

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Kim, Juan Jesus, Olivera; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Osimhen, Elmas. All. Spalletti

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Perez, Bijol, Ebosse; Ehizibue, Lovric, Walace, Samardzic, Pereyra; Beto, Deulofeu. All. Sottil

ARBITRO: Ayroldi della sezione di Molfetta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.