Serie A, il Napoli ospita l’Inter al Maradona

Squadre in campo quest’oggi alle 18. Spalletti sembra intenzionato a puntare sui titolari mentre l’Inter probabilmente farà un po’ di turnover dopo l’impegno in Champions di martedì scorso e in vista della finale di Coppa Italia con la Fiorentina

Il Napoli Campione d’Italia ospita quest’oggi l’Inter al Maradona in gara valida per la 36esima e terzultima giornata del campionato di Serie A. Gli Azzurri arrivano con pochi stimoli, avendo già raggiunto la matematica scudetto da diverse settimane mentre l’Inter è alla ricerca di punti per qualificarsi alla prossima edizione della Champions League. La formazione di Inzaghi è protagonista di questa edizione della massima competizione europea per Club, avendo staccato il pass per la finale a Istanbul dopo aver battuto il Milan in semifinale. Se i Nerazzurri riusciranno a vincere la Champions, e arriveranno tra le prime quattro, saranno testa di serie nei sorteggi della prossima edizione così come il Napoli. Se invece verranno battuti dal Manchester City ma termineranno il campionato comunque tra le prime quattro andranno in seconda fascia. L’Inter in caso di vittoria del trofeo ha la possibilità di qualificarsi da testa di serie anche senza arrivare a fine campionato nei primi quattro posti, in quel caso le italiane in Champions diventerebbero 5. Difficile però succeda visti i diversi punti di vantaggio sul Milan quinto. Alla luce di quanto detto l’Inter rispetto al Napoli arriva all’appuntamento con maggiori stimoli, al di là delle parole di Spalletti che in conferenza stampa ha annunciato battaglia nei confronti di una delle poche squadre che finora gli Azzurri non sono riusciti a battere (all’andata finì 1-0 per i Nerazzurri con gol di Dzeko, ndr). Va anche detto che la formazione lombarda mercoledì affronterà la Fiorentina in finale di Coppa Italia, quindi è probabile che per la gara odierna Inzaghi scelga di effettuare un turnover moderato e questo potrebbe giocare in favore del Napoli.

Napoli che scenderà in campo con il solito modulo 4-3-3. In porta Meret e difesa formata da Rrahmani e Kim al centro, con ai lati Di Lorenzo e Olivera. A centrocampo Anguissa, Lobotka e Zielinski. In attacco Osimhen con ai lati Politano e Kvara.

Nell’Inter probabile un turnover moderato. In porta Handanovic e difesa formata nel 3-5-2 da D’Ambrosio, De Vrij e Acerbi. A centrocampo terzetto formato da Barella, Brozovic e Calhanoglu, con ai lati Dumfries e Gosens. In attacco Lukaku e Lautaro Martinez.

Probabili formazioni:

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Olivera; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Politano, Osimhen, Kvaratshkelia. All. Spalletti

INTER (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Acerbi; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Gosens; Lukaku, Lautaro Martinez. All. Simone Inzaghi

ARBITRO: Livio Marinelli della sezione di Tivoli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.