A palazzo Donn’Anna, “Firmitas Il Museo Nazionale di Oslo”

Lunedi 5 giugno 2023, alle ore 16,30 (Teatro di Palazzo Donn’Anna, Largo Donn’Anna, 9) sarà ospite d’eccezione l’architetto Klaus Schuwerk

Ultimo appuntamento per il primo ciclo di incontri “Narrare il Patrimonio” a Palazzo Donn’Anna, promosso dalla Fondazione Ezio De Felice insieme al Dipartimento di Lettere e Beni Culturali dell’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli e al Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Napoli Federico II. Lunedi 5 giugno 2023, alle ore 16,30 (Teatro di Palazzo Donn’Anna, Largo Donn’Anna, 9) sarà ospite d’eccezione l’architetto Klaus Schuwerk in un incontro dal titolo “FIRMITAS – Il Museo Nazionale di Oslo”, progettista di una delle opere più prestigiose dei Paesi Nordici. L’appuntamento sarà aperto dai saluti di Marina Colonna, Presidente Fondazione Ezio De Felice e dall’introduzione di Michelangelo Russo, Direttore DiArc Università Federico II.

Oggi Oslo può vantare il più grande museo di arte, architettura e design della macro-regione nordeuropea, “una montagna di pietra” e allo stesso tempo un edificio progettato per contenere le emissioni di gas serra di almeno il 50% rispetto agli standard correnti. Su un sito di 54.600 mq, il museo dispone di 13.000 mq di spazi espositivi per le sue collezioni, oltre 400.000 opere tra dipinti, sculture, tessuti, mobili e modelli di architettura. Nel primo anno di apertura, che propone un eccezionale programma di mostre, è atteso 1 milione di visitatori. Narrare il patrimonio museale è l’iniziativa della Fondazione Culturale De Felice che nasce dalla collaborazione con il Dipartimento di Lettere e Beni Culturali della Università degli studi della Campania Luigi Vanvitelli e il Dipartimento di Architettura della Università degli Studi di Napoli Federico II. I referenti scientifici per le due Accademie sono la professoressa Nadia Barrella e la professoressa Gioconda Cafiero.

Un primo ciclo di 7 incontri per attraversare il mondo della Museografia e della Museologia, iniziato nel dicembre scorso. Il secondo ciclo avrà inizio ad ottobre 2023 per proseguire fino a giugno 2024. Docenti, direttori di musei, operatori culturali, progettisti, storici, critici dell’architettura, allestitori si avvicendano nella narrazione del nostro Patrimonio Museale, affrontando diverse tematiche relative a musei, allestimenti, tecniche, storia, tutela, comunicazione, inclusione. In questi mesi hanno preso parte agli appuntamenti di Narrare il Patrimonio: Fabio Fabbrizzi, Marco Albini, Andrea Canziani e Paola Ascione, Filippo Bricolo, Paolo Giulierini e Andrea Milanese, Alexander Debono, Sylvain Bellenger e Liliana Uccello, Giovanni Minucci, Francesca D’Onofrio e Gianluca Bove.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.