Mauro Meluso nuovo direttore sportivo della SSC Napoli

Il successore di Cristiano Giuntoli è stato annunciato quest’oggi dal presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis

Mauro Meluso è il nuovo direttore sportivo del Napoli e si occuperà del mercato azzurro dopo l’addio di Cristiano Giuntoli per l’approdo alla Juve. “Sono lieto di annunciare che Mauro Meluso è il nuovo Direttore Sportivo del Napoli. Benvenuto nella nostra famiglia e auguri di buon lavoro!”, ha scritto in un tweet il presidente Aurelio De Laurentiis. Meluso, nato a Cosenza nel 1965, ha giocato come calciatore, fra le altre squadre, nella Lazio, la Salernitana e la Cremonese. Come direttore sportivo le esperienze più importanti al Lecce in Serie C nel 2016, quando ha contribuito al doppio salto di categoria della compagine Salentina, che nel 2019 è stata promossa in Serie A. Rapporto che si interrompe con il club Giallorosso nel 2020, dopo la retrocessione in serie B. Nello stesso anno firma un contratto triennale con lo Spezia, neopromosso in massima serie. Il 26 maggio 2021, dopo aver contribuito al raggiungimento di una storica salvezza, rescinde il contratto con i liguri.

Oggi la nomina a direttore sportivo del Napoli, anche se nelle ultime ore il nuovo DS si era messo già a lavoro, come testimonia la presenza al primo giorno di raduno al SSCN Konami Training Center di Castel Volturno. Solo due mesi fa durante un’intervista a Radio Punto Nuovo, Meluso nel commentare le notizie sull’addio di Giuntoli al Napoli aveva detto: “Io DS al Napoli con Italiano in panchina? Era un’ipotesi che si era paventata nell’anno in cui eravamo allo Spezia, ma ora non c’è nulla di fondato. Addio Giuntoli? La comunicazione è diventata troppo veloce e selvaggia, può darsi anche che resti a Napoli con Spalletti. Non sarà semplice sostituire entrambi, hanno formato l’accoppiata vincente per lo scudetto”. Nulla che lasciava quindi presagire la scelta di De Laurentiis di puntare su di lui. E invece il presidente continua a stupire con scelte che sembrano apparire fuori dagli schemi, dopo aver affidato la panchina del Napoli a Rudi Garcia.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.